05/01/2020 Club Italia Crai

La settima giornata di ritorno del Girone A del Campionato di A2 femminile non sorride al Club Italia CRAI che cede 3-0 (25-21, 26-24, 25-19) con l’Eurospin Ford Sara Pinerolo. Tra le mura amiche del Palazzetto del Centro Federale Pavesi di Milano le giovani azzurrine hanno alternato momenti di buon gioco a difficoltà nell’arginare il ritmo avversario.
Per questo match il tecnico federale Massimo Bellano sceglie la diagonale Monza-Frosini, le centrali Nwakalor e Kone, le schiacciatrici Populini e Gardini e il libero Panetoni. Dall’alta parte della rete il tecnico Michele Marchiaro schiera il sestetto composto da Boldini, Buffo, Ciarrocchi, Zago, Bussoli, e il libero Fiori.
CRONACA – Partenza lanciata di Pinerolo che si porta sul 6-0. Con tenacia le azzurrine ricuciono lo strappo: Populini trascina, Nwakalor sigla il -3 (8-11), Gardini fa -2 (9-11) e coach Marchiaro chiama time out. Ripartenza delle ospiti che impongono il proprio ritmo allargando nuovamente il divario (12-17). Coach Bellano sceglie di sostituire la diagonale Monza-Frosini con quella Pelloia-Ituma. Le azzurrine faticano a trovare continuità (15-22) e il tecnico federale chiama time out. Nel finale il Club Italia CRAI annulla 4 set point ma è Pinerolo a chiudere a proprio vantaggio il primo parziale (21-25).
Avvio nel segno dell’equilibrio del secondo set: ad ogni tentativo di allungo avversario le azzurrine rispondono con grinta e tenacia (8-8). Pinerolo Prova ad allungare il passo (9-12), coach Bellano chiama time out e il Club Italia ricuce (12-13). Un muro di Graziani pareggia i conti (15-15). Sul nuovo vantaggio avversario (16-18) coach Bellano decide che è il momento di fermare il gioco. Le azzurrine si riavvicinano (21-22), il finale si fa incandescente e coach Marchiaro chiama time out (23-23), fermando nuovamente il gioco sul vantaggio azzurrino (24-23). Pinerolo pareggia i conti e si va ai vantaggi: sono le ospiti a spuntarla (24-26).
E’ targato Club Italia l’avvio del terzo set: le giovani della formazione federale si portano in vantaggio (7-3) e mantengono il ritmo (12-8). Il secondo time out chiamato dal tecnico di Pinerolo rimette in marcia le ospiti che pareggiano i conti (14-14) e allungano il passo (16-19) inducendo il tecnico Bellano al secondo time out. Il Club Italia CRAI fatica a ritrovare efficacia, un ace di Populini sembra poter invertire la rotta (18-21), ma è Pinerolo a conquistare il terzo set e la partita (19-25).

MASSIMO BELLANO: “E’ stata una partita caratterizzata da tre situazioni diverse. Il primo set è stato proprio difficile nella fase di cambiopalla. Abbiamo fatto molta fatica nel primo tocco di ricezione tanto da non riuscire a organizzare la fase di attacco. Il secondo set era ripartito sullo stesso abbrivio, poi con l’andare della partita abbiamo sistemato meglio la fase di cambiopalla e anche il muro è stato più efficace rispetto alle altre frazioni di gioco. Abbiamo perso il secondo parziale ai vantaggi ma poteva essere conquistato dall’una o dall’altra squadra. Nel terzo set abbiamo preso un buon vantaggio, ma alla fine abbiamo fatto un po’ di confusione. Loro hanno fatto la scelta di giocare abbastanza sporco in attacco e noi non siamo stati bravi nelle difese di movimento a mettere maggiori qualità e precisione. Quindi abbiamo pasticciato parecchio e questo ci ha un po’ penalizzati. Nella seconda fase della gara, poi, abbiamo anche battuto in maniera troppo elementare e quindi Boldini, con la palla in testa, ha potuto smistare il suo gioco al meglio. Nonostante questo fino al 17-17 del terzo set siamo stati in partita, poi nell’ultima parte Pinerolo ha preso vantaggio con un paio di break ben fatti e con un lavoro di copertura che, per tutta la partita, ha molto limitato il nostro muro e ha vanificato tanti buoni interventi. Sono tutti fattori che hanno influito sul risultato. Pinerolo ha pienamente meritato questa vittoria”.

CLUB ITALIA CRAI-EUROSPIN FORD SARA PINEROLO 0-3 (21-25, 24-26, 19-25)
CLUB ITALIA CRAI: Gardini 7, Nwakalor 2, Frosini 10, Populini 9, Kone 10, Monza; Panetoni (L), Pelloia 2, Graziani 4, Bassi, Sormani, Ituma 2. Ne: Marconato, Trampus (L). All. Bellano.
EUROSPIN FORD SARA PINEROLO: Boldini 4, Buffo 12, Ciarrocchi 2, Zago 20, Bussoli 9, Bertone 3; Fiori (L), Nasi, Tosini. Ne: Casalis, V. Allasia, E. Allasia, Zamboni, Grigolo. All. Marchiaro.
DURATA SET: 26’, 29’, 25’.
ARBITRI:- Traversa e Jacobacci.
CLUB ITALIA CRAI: 2 a, 8 bs, 5 mv, 26 et.
EUROSPIN FORD SARA PINEROLO: 4 a, 7 bs, 5 mv, 18 et.

pdf print

Altre news:

Newsletter
X
Questo sito usa i cookie per offrirti la migliore esperienza possibile. Procedendo con la navigazione sul sito o scrollando la pagina, accetti implicitamente l'utilizzo dei cookie sul tuo dispositivo. Informativa sull'utilizzo dei cookie Accetto