14/12/2019 Club Italia Crai

L’intenso match con Cuore di Mamma Cutrofiano non premia il Club Italia CRAI che, tra le mura del Palazzetto del Centro Federale Pavesi, cede 1-3 (23-25, 19-25, 25-18, 15-18) nell’anticipo della terza giornata di ritorno del Campionato di A2.
Per l’avvio di gara coach Massimo Bellano si affida alla diagonale Pelloia-Frosini, alle centrali Graziani e Nwakalor, alle schiacciatrici Populini e Gardini e al libero Panetoni. Dall’altra parte della rete coach Antonio Carratù schiera Valli, Antignano, Kajalina, Provaroni, Cogliandro, Avenia e il libero Barbagallo.
Presente alla partita il presidente Fipav Pietro Bruno Cattaneo. Sulle tribune del Centro Federale Pavesi per sostenere le azzurrine anche la Nazionale maschile di Sitting Volley e i ragazzi della Fondazione Aquilone Onlus.
CRONACA – E’ il Club Italia CRAI a rompere l’equilibrio che caratterizza l’avvio della partita (8-8) toccando il +4 (14-10) e inducendo coach Carratù al time out. Lo stop al gioco permette a Cutrofiano di rimettersi in marcia (15-13), ma sono le giovani allenate da Massimo Bellano a mantenersi avanti nel punteggio (19-16). Un break caratterizzato da scambi lunghissimi permette alle ospiti di pareggiare i conti (19-19) e il tecnico federale decide che è il momento di fermare il gioco. Si procede punto a punto e, dopo una serie di errori in battuta dall’una e dall’altra parte, il finale del set si fa incandescente: sul 23-23 arriva il time out di Carratù. Torna l’ordine nel gioco di Cutrofiano che chiude il set a proprio favore (13-25).
La formazione pugliese approccia con determinazione la seconda frazione, si porta subito in vantaggio (4-7) e allunga il passo (7-13). Coach Bellano sceglie di sostituire la diagonale Pelloia-Frosini con quella Monza-Ituma. Nwaklor e Populini rimettono in marcia le azzurrine (12-16), ma Cutrofiano alza il ritmo e allunga ancora (13-20). Un break firmato da Gardini, Populini e dal muro azzurrino non basta a ricucire lo strappo (16-20). Nel finale il Club Italia CRAI annulla tre set point alle ospiti che però riescono a fare propria anche la seconda frazione (19-25).
Partenza lanciata di Cutrofiano anche nel terzo set (2-7) e coach Bellano chiama time out. Le azzurrine si rimettono in marcia (5-8), trovano il ritmo giusto (14-14) e con grinta macinano buon gioco e punti arrivando al +5 (20-15). Inarrestabile la corsa del Club Italia CRAI che chiude il terzo set con due punti consecutivi di Nwakalor (18-25).
E’ Cutrofiano a trovare il primo allungo del quarto set (3-6). La formazione pugliese continua a spingere sull’acceleratore e incrementa il vantaggio (7-12). Fuori Monza dentro Pelloia. Il Club Italia fatica a riprendere la marcia e le avversarie possono ampliare il proprio vantaggio (11-17) e chiudere set e partita (15-25).
MASSIMO BELLANO: “Il rammarico più grosso è per il primo set nel corso del quale siamo stati migliori degli avversari in tutti i fondamentali, ma un eccessivo numero di errori – soprattutto in battuta – ci ha fortemente penalizzato. Poi, regalato quel set, la partita si è messa in salita. Nel secondo set Cutrofiano ha giocato con qualità molto buona e siamo usciti subito di scena. Nel terzo siamo stati molto bravi a rientrare e a giocare una bella pallavolo. Fino a metà del quarto set siamo stati in partita, poi di colpo abbiamo commesso quattro errori in attacco, quasi consecutivi, loro hanno preso vantaggio e non abbiamo più avuto la forza e l’energia per rientrare”.

CLUB ITALIA CRAI-CUORE DI MAMMA CUTROFIANO 1-3 (23-25, 19-25, 25-18, 15-25)
CLUB ITALIA CRAI: Pelloia, Gardini 12, Nwakalor 12, Frosini 9, Populini 14, Graziani 12; Panetoni (L), Sormani, Monza 1, Ituma. Ne: Bassi, Marconato, Omoruyi (L), Trampus. All. Bellano
CUORE DI MAMMA CUTROFIANO: Valli 10, Antignano 7, Kajalina 19, Provaroni 13, Cogliandro 6, Avenia 5; Barbagallo (L), Negro, Baggi 1. Ne: Tommasin, Vanni. All. Carratù.
ARBITRI: Sabia e Giglio.
DURATA SET: 25’, 24’, 25’, 21’.
CLUB ITALIA CRAI: 2 a, 15 bs, 10 mv, 32 et.
CUORE DI MAMMA CUTROFIANO: 4 a, 8 bs, 8 mv, 22 et.

pdf print

Altre news:

Newsletter
X
Questo sito usa i cookie per offrirti la migliore esperienza possibile. Procedendo con la navigazione sul sito o scrollando la pagina, accetti implicitamente l'utilizzo dei cookie sul tuo dispositivo. Informativa sull'utilizzo dei cookie Accetto