18/03/2019 Banca Valsabbina Millenium Brescia

Grande prestazione di squadra delle bresciane che in Piemonte surclassano il Reale Mutua Fenera, rendendo il loro percorso salvezza molto complicato. Ottimo l’apporto degli attaccanti di palla alta che hanno mostrato grande intesa con Di Iulio. Rivero MVP del match, fondamentale il suo servizio. 

 

Le Leonesse ritornano a ruggire. Nella ventiquattresima e terzultima giornata della Samsung Volley Cup di serie A1, la formazione di Enrico Mazzola vince in trasferta sul campo della Reale Mutua Fenera e conquista la nona vittoria stagionale, proseguendo la tradizione positiva nei confronti della squadra piemontese. Coach Mazzola si conferma autentico talismano: in campionato non ha mai perso in nessuna categoria e con nessuna squadra contro Chieri. 

Prestazione superlativa in casa Millenium: gioco convincente, battute ficcanti, difesa generosa e attacco da alte percentuali. La chiave del match la reazione nel primo set, quando le Leonesse sotto di 5 punti fanno break per il 18 pari. Sugli scudi Francesca Villani, in gran forma con 15 punti e 54% in attacco, quindi Jessica Rivero premiata Mvp della gara (12 punti – 4 ace – 50% in attacco), molto bene anche Anna Nicoletti con 15 sigilli. Giulia Angelina è stata la miglior scorer di Chieri con 17 palloni messi a terra.

Nel 6+1 coach Mazzola schiera Di Iulio opposta a Nicoletti, Villani e Rivero in posto 4, capitan Veglia e Miniuk al centro, Parlangeli libero. Sinibaldi risponde con Poulter-De La Caridad, Angelina-Perinelli attaccanti di posto 4, Middleborn-Akrari al centro, Bresciani libero.

Inizio gara equilibrato. La Banca Valsabbina Millenium Brescia si porta in vantaggio, 7-8, grazie a Nicoletti. Angelina firma l’8-8, quindi va al servizio e con due battute insidiose sigla il doppio vantaggio per la sua squadra. Perinelli da posto 4 porta le biancoblù sul 13-9, costringendo coach Mazzola a chiamare il primo time-out. Sul 14-12 (Rivero) c’è un nuovo allungo delle chieresi che strappano a 18-13. E’ il momento topico del match: il turno al servizio di Rivero riporta in parità il punteggio 18-18, quindi Brescia prende in mano le redini del set (19-21). Chieri si riporta in vantaggio ma Villani lesta impatta 22-22, e la Millenium grazie ad un’invasione e un ace di Nicoletti si procura due palle set. La Reale Mutua annulla la prima, la Banca Valsabbina trasforma la seconda con un attacco dalla seconda linea, che viene inizialmente dato out, ma cambiato dopo chiamata del videocheck: 23-25.

Secondo parziale che dopo un inizio equilibrato nei primi scambi (4-4), vede un tracollo delle chieresi; l’essersi fatte sfuggire il primo set di mano ha sicuramente pesato tanto. La Banca Valsabbina ringrazia ed esprime il suo miglior gioco con Rivero che sale in cattedra e realizza l’ace del 5-11. Chieri (che tolto De La Caridad per Dapic) prova a recuperare un paio di lunghezze senza riuscirci, dal 13-19 in avanti non c’è più partita: le lombarde chiudono 15-25.

Regna l’equilibrio nel terzo parziale sino all’11-11, la Banca Valsabbina mette la freccia con Villani che realizza il punto del 14-17. Chieri rientra in gara una seconda volta, 19-19, e si porta in vantaggio con Middleborn, 21-20. La ficcante battuta di Rivero scardina la ricezione avversaria e lancia Brescia sul 21-24. Dentro Biava in ricezione e Manig in battuta. Le prime due palle set vengono annullate: Mazzola chiama tempo, alla ripresa del gioco il servizio di De La Caridad Silva mette in grossa difficoltà la ricezione ospite che si salva con un recupero impossibile di Parlangeli, il successivo attacco di Angelina viene difeso, poi da posto 4 Villani mette a terra il pallone che decide set e match.

Con questa sconfitti, Chieri complica di parecchio la sua strada per la salvezza, appesa a un filo, mentre la Banca Valsabbina ritorna a sorridere dopo quattro ko consecutivi e tiene vivo un lumicino per la post season; buon viatico per affrontare il prossimo turno di campionato nel quale le Leonesse sfideranno la capolista Imoco Volley Conegliano (già matematicamente vincitrice della regular season). Appuntamento domenica 24 marzo ore 17 al PalaGeorge di Montichiari.

Reale Mutua Fenera Chieri-Banca Valsabbina Millenium Brescia 0-3 (23-25, 15-25, 23-25)

Reale Mutua Fenera Chieri: Bresciani (L), Poulter 1, Perinelli 8, Caforio (L) ne, Dapic, Starcevic ne, Giani ne, De La Caridad 12, Tonello ne, Angelina 17, Middleborn 7, De Lellis ne, Akrari 1. Allenatore: Sinibaldi.

Banca Valsabbina Millenium Brescia: Biava 1, Rivero 12, Norgini (L), Manig, Di Iulio, Pietersen ne, Villani 15, Parlangeli (L), Washington ne, Bartesaghi ne, Nicoletti 15, Veglia 6, Miniuk 4. Allenatore: Mazzola. Assistente: Zanelli.

 

La spagnola Jessica Rivero, MVP del match (Foto Santi per LVF)

pdf print

Altre news:

Newsletter
X
Questo sito usa i cookie per offrirti la migliore esperienza possibile. Procedendo con la navigazione sul sito o scrollando la pagina, accetti implicitamente l'utilizzo dei cookie sul tuo dispositivo. Informativa sull'utilizzo dei cookie Accetto