Unendo Yamamay Busto Arsizio: speciale F4 Champions

Il conto alla rovescia per il più importante appuntamento di volley della stagione è iniziato: la Unendo Yamamay Busto Arsizio, che si è conquistata sul campo la possibilità di entrare per la seconda volta nella sua storia tra le prime 4 squadre del continente, si sta preparando in palestra prima della partenza per Stettino, luogo deputato ad ospitare la F4 della 2015 Cev Denizbank Volleyball Champions League.

Per tutti i tifosi italiani che sosterranno le farfalle sia dal vivo che da casa, ecco un piccolo vademecum sul week end polacco. Da segnalare sui social un evento studiato ad hoc per la manifestazione, dove tutti i tifosi potranno proporre i propri contributi, con sorpresa per i tre più originali.

Squadre partecipanti:
POL – Chemik Police
ITA – Unendo Yamamay BUSTO ARSIZIO
TUR – VakifBank ISTANBUL
TUR – Eczacibasi VitrA ISTANBUL

Gli arbitri della due giorni:
GER – Ms. Heike KRAFT
BLR – Mr. Aliaksandr PIASETSKI
ESP – Ms. Susana Maria RODRIGUEZ JATIVA
CZE – Ms. Karin ZAHORCOVA
POL – Mr. Pawel BURKIEWICZ (arbitro di riserva)

Palasport: Azoty Arena Szczecin 3/5/7 Szafera Str. – 71-245 Szczecin, Poland. Capienza: 12000 spettatori

Il programma:

Sabato 4 aprile: semifinali
# F-302 15h00 Chemik POLICE vs Unendo Yamamay BUSTO ARSIZIO
# F-301 18h00 VakifBank ISTANBUL vs Eczacibasi VitrA ISTANBUL
Domenica 5 aprile: finali
# F-303 15h00 Finale 3° posto: Perdente match F-301 vs Perdente match F-302
# F-304 18h00 Finale 1° posto: Vincente match F-301 vs Vincente match F-302

Il cammino delle quattro finaliste:

VakifBank ISTANBUL (TUR)
Playoff 12
10/02/2015 Dinamo KAZAN (RUS) – VakifBank ISTANBUL (TUR) 2 – 3
19/02/2015 VakifBank ISTANBUL (TUR) – Dinamo KAZAN (RUS) 3 – 0
Playoff 6
05/03/2015 VakifBank ISTANBUL (TUR) – Fenerbahce Grundig ISTANBUL (TUR) 3 – 1
12/03/2015 Fenerbahce Grundig ISTANBUL (TUR) – VakifBank ISTANBUL (TUR) 3 – 2

Eczacibasi VitrA ISTANBUL (TUR)
Playoff 12
10/02/2015 Agel PROSTEJOV (CZE) – Eczacibasi VitrA ISTANBULB (TUR) 1 – 3
18/02/2015 Eczacibasi VitrA ISTANBUL (TUR) – Agel PROSTEJOV (CZE) 3 – 0
Playoff 6
05/03/2015 Eczacibasi VitrA ISTANBUL (TUR) – Volero ZURICH (SUI) 3 – 0
12/03/2015 Volero ZURICH (SUI) – Eczacibasi VitrA ISTANBUL (TUR) 3 – 1 GOLDEN SET:12:15

Unendo Yamamay BUSTO ARSIZIO (ITA)
Playoff 12
11/02/2015 Azeryol BAKU (AZE) – Unendo Yamamay BUSTO ARSIZIO (ITA) 1 – 3
18/02/2015 Unendo Yamamay BUSTO ARSIZIO (ITA) – Azeryol BAKU (AZE) 2 – 3
Playoff 6
05/03/2015 Unendo Yamamay BUSTO ARSIZIO (ITA) – Dinamo MOSCOW (RUS) 3 – 0
12/03/2015 Dinamo MOSCOW (RUS) – Unendo Yamamay BUSTO ARSIZIO (ITA) 0 – 3

Chemik POLICE (POL) qualificato di diritto in quanto organizzatore della manifestazione.

I Roster delle squadre:
Chemik POLICE (POL)
1 WERBLINSKA Anna Outside-spiker 178cm, 1984 POL
2 ZENIK Mariola Libero 173cm, 1982 POL
3 MALAGURSKI Sanja Outside-spiker 193cm, 1990 SRB
4 GAJGAL-ANIOL Katarzyna Middle-blocker 191cm, 1981 POL
6 BEDNAREK-KASZA Agnieszka Middle-blocker 185cm, 1986 POL
7 GLINKA-MOGENTALE Malgorzata Outside-spiker 191cm, 1978 POL
8 KRZOS Aleksandra Libero 181cm, 1989 POL
9 RABKA Agnieszka Setter 178cm, 1978 POL
10 BJELICA Ana Opposite 190cm, 1992 SRB
11 VELJKOVIC Stefana Middle-blocker 190cm, 1990 SRB
12 KOWALINSKA Izabela Opposite 189cm, 1985 POL
13 MROZ Katarzyna Middle-blocker 194cm, 1981 POL
16 JAGIELO Aleksandra Outside-spiker 180cm, 1980 POL
18 OGNJENOVIC Maja 183cm, 1984 SRB

Unendo Yamamay BUSTO ARSIZIO (ITA)
1 LYUBUSHKINA Ekaterina Middle-blocker 190cm, 1990 RUS
2 DEGRADI Alice Outside-spiker 181cm, 1996 ITA
3 RANIA Valentina Outside-spiker 183cm, 1985 ITA
5 MICHEL Ciara Kathleen Middle-blocker 194cm, 1985 GBR
6 LEONARDI Giulia Libero 165cm, 1987 ITA
7 MARCON Francesca Outside-spiker 180cm, 1983 ITA
8 PERRY Rebecca Outside-spiker 188cm, 1988 USA
9 AELBRECHT Freya Middle-blocker 189cm, 1990 BEL
12 CAMERA Letizia Setter 175cm, 1992 ITA
13 DIOUF Valentina Opposite 202cm, 1993 ITA
14 WOLOSZ Joanna Setter 181cm, 1990 POL
16 HAVELKOVA Helena Outside-spiker 188cm, 1988 CZE
17 PISANI Giulia Middle-blocker 184cm, 1992 ITA

Eczacibasi VitrA ISTANBUL (TUR)
2 KUZUBASIOGLU Gülden Libero 167cm, 1980 TUR
8 KARAKOYUN Asuman Setter 180cm, 1990 TUR
9 CANSU Büsra Middle-blocker 188cm, 1990 TUR
12 GÜMÜS KIRICI Esra Outside-spiker 182cm, 1982 TUR
17 DEMIR GÜLER Neslihan Opposite 187cm, 1983 TUR
ARISAN Ceylan Middle-blocker 193cm, 1994 TUR
ASÇI Gizem Misra Setter 178cm, 1998 TUR
BAGCI Dilara Libero 170cm, 1994 TUR
DE LA CRUZ DE PENA Bethania Outside-spiker 188cm, 1987 DOM
ERCAN Seyma Outside-spiker 187cm, 1994 TUR
ERKUL Janset Cemre Middle-blocker 185cm, 1997 TUR
FÜRST Christiane Middle-blocker 194cm, 1985 GER
KARAHAN Selmin Setter 180cm, 1998 TUR
LARSON-BURBACH Jordan Quinn Outside-spiker 186cm, 1986 USA
ÖZDEMIR Nilay Setter 179cm, 1985 TUR
POLJAK Maja Middle-blocker 194cm, 1983 CRO
YILMAZ Gözde Opposite 195cm, 1991 TUR

VakifBank ISTANBUL (TUR)
1 ÖRGE Hatice Gizem Libero 170cm, 1993 TUR
2 SONSIRMA Gözde Outside-spiker 183cm, 1985 TUR
3 KARADAYI Gizem Libero 178cm, 1987 TUR
4 AROGUZ Pelin Outside-spiker 188cm, 1997 TUR
5 AKMAN Kübra Middle-blocker 197cm, 1994 TUR
6 ÇALISKAN Sila Setter 184cm, 1996 TUR
7 AKIN Çagla Setter 177cm, 1995 TUR
8 AYKAÇ Ayça Libero 174cm, 1996 TUR
9 KESTIRENGÖZ Ceren Outside-spiker 190cm, 1993 TUR
10 ÖNAL PASAOGLU Güldeniz Outside-spiker 182cm, 1986 TUR
11 TOKSOY GUIDETTI Bahar Middle-blocker 190cm, 1988 TUR
13 CASTRO DE PAULA BLASSIOLI Sheilla Opposite 187cm, 1983 BRA
14 VASILEVA Elitsa Outside-spiker 192cm, 1990 BUL
15 DE KRUIJF Robin Middle-blocker 193cm, 1991 NED
16 RASIC Milena Middle-blocker 191cm, 1990 SRB
17 AYDEMIR AKYOL Naz Setter 186cm, 1990 TUR
18 COSTAGRANDE Carolina Outside-spiker 187cm, 1980 ITA

4 coach italiani su 4!
Chemik POLICE (POL): Giuseppe CUCCARINI
Unendo Yamamay BUSTO ARSIZIO: Carlo PARISI
Eczacibasi VitrA ISTANBUL: Giovanni CAPRARA
VakifBank ISTANBUL: Giovanni GUIDETTI

TV: tutte le partite saranno trasmesse in diretta da Gazzetta TV, canale 59 del digitale terrestre

Media UYBA: grande spiegamento di forze della società biancorossa per raccontare al meglio il week end polacco. Questi gli appuntamenti:
Su volleybusto.com e App UYBA per smartphone tabellone live score delle gare delle farfalle
Solo su Google : tutte le conferenze stampa praticamente in diretta da Stettino
Pagine ufficiali Facebook-Twitter UYBA: aggiornamenti in diretta durante le partite, foto e materiale esclusivo per tutto il week-end
Applicazione Instagram su smartphone: foto esclusive e video da Stettino per tutto il week-end
Su tutti i social a rotazione: le video interviste e gli speciali a cura di videovarese.it, media partner UYBA presente a Stettino

Tifosi UYBA: saranno circa un centinaio i sostenitori biancorossi presenti all’Azoty Arena sabato e domenica. Gran parte dei tifosi bustocchi parteciperà alla trasferta organizzata dagli Amici delle Farfalle, che si realizzerà in doppia modalità: una parte raggiungerà la Polonia sabato mattina in aereo, un’altra comitiva affronterà invece il viaggio in pullman (partenza venerdì sera alle 18 da Busto Arsizio).

Social* Unendo Yamamay Busto Arsizio consiglia su Twitter gli hashtag#ChampionsLeague e #UYBAf4. Su facebook già partito un evento ad hoc “UYBA@Stettino” dove è possibile per tutti i tifosi postare pensieri, foto e video. Ogni sostenitore potrà raccontare la propria attesa, la trasferta o, se rimane in Italia, il tifo da casa. Al termine del week end verranno scelti i tre contributi più originali che riceveranno l’ingresso omaggio per la prima gara casalinga dei play-off scudetto delle farfalle.

Sito ufficiale: http://www.finalfour2015.pl/en/

Tickets: http://www.kupbilet.pl/index.php?f78=f96&f13=f15&f106=vb0552

Da sapere su Stettino: Stettino (in polacco Szczecin, in casciubo Szczecëno, in tedesco Stettin, in latino Stettinum) è una città di 411.900 abitanti della Polonia nord-occidentale, capoluogo del voivodato della Pomerania Occidentale. È la settima città della Polonia per numero di abitanti, la terza dei territori che fino al 1945 facevano parte della Germania ed è il secondo porto polacco.

La città si estende sul ramo occidentale del basso corso dell’Oder (in polacco Odra), poco a monte della sua foce nella laguna di Stettino, presso il confine con la Germania. Al fascino già inusuale di questa città di mare si aggiunge una singolare somiglianza con Parigi: l’impianto urbanistico ottocentesco percorso da ampi viali alberati su cui si affacciano eleganti palazzi neoclassici, fu disegnato infatti nel 1880 dal francese Haussmann, già padre del reticolo di boulevards parigini. Stettino è un importante centro culturale: vi hanno sede alcune università e un Politecnico (1946), oltre a numerosi istituti di ricerca e accademie scientifiche.

Villaggio di pescatori slavi sorto tra il sec. VIII e il sec. IX, Stettino subì dopo il sec. XII una forte penetrazione germanica. Città anseatica (dal 1360), crebbe a importante porto commerciale e nel 1523 aderì alla Riforma. Svedese (1648-1720), poi prussiana, divenne lo sbocco di Berlino sul Baltico. Fu occupata dopo la battaglia di Jena (1806) dai Francesi che la tennero sino al 1813. Molto danneggiata nella II guerra mondiale, passò nel 1945 alla Polonia e la popolazione tedesca fu trasferita in Germania.

La città conserva ancora, nonostante le gravi distruzioni della seconda guerra mondiale, vari monumenti tardomedievali, in gran parte restaurati o ricostruiti, tra cui le chiese di S. Giacomo (sec. XIII-XIV), di S. Giovanni (sec. XIV-XV), con facciata riccamente decorata, e dei SS. Pietro e Paolo (sec. XV). Al sec. XV risalgono anche il municipio e la Porta della Vergine. Il castello, costruito in forme rinascimentali nel sec. XVI e molto alterato in seguito, conserva solo parte degli interni originari. Vi ha sede il Museo della Pomerania occidentale, con raccolte storiche e di arte medievale.

Visualizza sponsor