Spes Conegliano: Marco Gaspari sarà il nuovo allenatore per la prossima stagione

Marco Gaspari sarà l’allenatore della Spes Conegliano per la prossima stagione 2011/2012. Così la Spes rinnova il suo team con un nuovo personaggio che guiderà una squadra di giovani atlete.
Molte le notizie dell’ultimo periodo riguardo la Spes e il suo patron Giovanni Lucchetta: le controversie nate durante l’assemblea di Lega Volley Femminile con la Fipav si sono risolte, la partenza verso nuove società sportive di alcune oramai ex-pantere, l’arrivo di nuove giovani atlete per il futuro della Spes e la ripresa della campagna abbonamenti che sarà annunciata a breve. Tante quindi le novità e gli articoli che hanno riempito i giornali in questo mese, ma adesso la situazione si sta sempre più delineando e con l’annuncio del nuovo allenatore, si comincia a costruire. Lucchetta, come ogni anno, lavora per tempo dietro le quinte e senza far trapelare troppo. Adesso che le cose sono più chiare si potrà dare l’ufficialità ai molti preaccordi pattuiti.

“…ho avuto modo di conoscere bene Marco e sono contento abbia rinunciato alla Turchia per restare con noi. Durante la stagione appena conclusa si è rivelato un’ottima spalla di Nesic dimostrando molto: il suo carattere forte e deciso e le sue capacità sportive. Sa lavorare di gruppo e creare un buon rapporto comunicativo all’interno dello spogliatoio e con i tifosi. Inoltre, a noi piace permettere a qualcuno di avere un’occasione per dimostrare il proprio valore. Credo, infatti, che dopo alcuni anni di “gavetta” sia pronto ed abbia le giuste motivazioni per guidare una squadra di A1, da primo allenatore.” Queste le parole del Presidente coneglianese, dopo il lungo colloquio con Marco Gaspari.

Entusiasta ma dimostrando una grande razionalità, il nuovo allenatore Gaspari esordisce con queste parole: “…non posso far altro che ringraziare il Presidente di avermi scelto come primo allenatore e di avermi dato una grande possibilità. Non vedo l’ora di iniziare a lavorare con il mio nuovo gruppo. Gli trasmetterò dei valori per me importanti, come il rispetto e il sacrificio che è alla base di tutto. Il prossimo anno sarà molto dura, il livello tecnico è alto, ma ogni passo in avanti che faremo dovremo conquistarcelo con convinzione e fermezza. La voglia di far bene è tanta e lavorare con un grande pubblico alle spalle e con dei tifosi pieni di entusiasmo è ciò che ci serve.” Poi, continuando a parlare delle future giocatrici, dichiara: “…adesso dobbiamo continuare a costruire il nostro team. Sarà composto da giovani atlete promettenti e altre con esperienza alle spalle, senza tralasciare il contenimento dei costi.”

Gaspari, nonostante la sua giovane età (compirà 29 anni questo settembre), porta alla Spes la sua esperienza lavorativa in questo sport. Ha esordito nelle serie massime di pallavolo nel 2005-2006, facendo il vice allenatore in A2 della Fornarina Civitanova Marche, dopo aver trascorso cinque anni alla Conero Ponterosso Ancora, prima da rilevatore e poi da vice di Lorenzini, con cui è riuscito ad ottenere la promozione in A2. Dopo un anno alla Despar Perugia, dove aveva il ruolo di assistente e di video/scoutman, nel 2008 ha deciso di trasferirsi alla Monte Schiavo Banca Marche Jesi dove ha svolto il ruolo di vice alle spalle di Nesic per due anni. L’ultimo anno appena passato è stato co-protagonista della Spes Conegliano come secondo allenatore.

Visualizza sponsor