Lecco batte Montale e infiamma il Bione

Orocash Picco Lecco- Emilbronzo 2000 Montale 3-1

(25-19 18-25 26-24 30-28)

OROCASH LECCO: Rimoldi 1, Lancini 17, Piacentini 5, Bracchi 34, Zingaro 14, Albano 6, Bonvicini (L), Tresoldi, Bassi. Non entrate: Rocca, Belloni, Citterio. All. Milano. EMILBRONZO 2000 MONTALE: Lancellotti 1, Frangipane 17, Fronza 15, Visintini 13, Zojzi 14, Rossi 10, Bici (L), Bonato 2, Montagnani, Mammini, Mescoli. Non entrate: Bozzoli (L). All. Ghibaudi. ARBITRI: Giorgianni, Fontini.

NOTE – Durata set: 24′, 26′, 32′, 35′; Tot: 117′. MVP: Bracchi.

Top scorers: Bracchi M. (34) Frangipane A. (17) Lancini A. (17)

Top servers: Fronza E. (1) Visintini G. (1) Bonato L. (1)

Top blockers: Frangipane A. (3) Zojzi A. (2) Albano C. (2)

Orocash Picco Lecco batte Montale e infiamma il Bione. Ottima prestazione della formazione lecchese che conquista tre punti essenziali in ottica campionato.

Partenza buona per le padrone di casa che gestiscono bene il gioco sin dai primi passaggi (9-7). Un trend che non abbandona le biancorosse che chiudono il primo set sul punteggio di 25 a 19. Dominio del gioco sia in difesa che in attacco dalle ragazze di Lecco.

Il secondo set vede il Montale decisamente più in gioco. Le biancorosse continuano a proporre schemi interessanti, ma le ospiti danno del filo da torcere (11-11). Montale cerca e trova la fuga (17-22), ribaltando completamente la partita. Sul finale è Picco a soffrire e non trovare gli attacchi efficaci. Il set si chiude 18-25.

Il terzo parziale regala agli spettatori un gioco straordinario, le due squadre giocano ogni palla con tenacia. Sulla metà del set, Picco se ne va e gestisce il gioco (18-8). Qualcosa cambia ancora e il Montale rimonta in modo eccezionale (21-21). Finale all’ultimo respiro che entrambe le formazioni che non mollano, Picco chiude 26-24.

Quarto parziale meno intenso dei precedenti, vede le due squadre in buon equilibrio fino alle fasi finali (17-16). Montale prova la fuga (18-20), ma Picco la riprende (23-23). Le biancorosse trascinate da un’eccezionale Bracchi chiudono 30-28 e conquistano tre punti fondamentali con un gioco di squadra unico.

Il commento di Gianfranco Milano, primo allenatore Orocash Picco Lecco: “Abbiamo creato emozioni – scherza Milano ripensando al terzo set-. Loro hanno giocato tutte le carte che avevano mettendoci in difficoltà. Noi siamo stati bravi a sfruttare i finali per chiudere la partita. Terzo e quarto set andati bene, grazie al pubblico per il supporto. Lo spirito è sicuramente positivo dopo queste due partite, ma la settimana prossima avremo la super sfida con il Busto Arsizio. Obiettivo restare agganciati al vagone del sesto posto”.

Visualizza sponsor