Galkowska così in attesa del test match con Firenze

PERUGIA – In attesa dell’allenamento congiunto di domani con la formula del test-match con Il Bisonte Firenze, che avrà luogo al PalaBarton a porte aperte per i tifosi che volessero assistere dalle 17.30 circa, le magliette nere continuano a lavorare per l’inserimento dell’ultima arrivata con il ruolo di opposto ovvero Monika Galkowska che, dopo aver disputato l’ultima gara con il suo ex club polacco pochi giorni fa è finalmente giunta a Perugia per il suo primo allenamento in maglia Bartoccini-Fortinfissi Perugia.

In tale occasione abbiamo chiesto all’opposta polacca quali sono stati gli stimoli determinanti per la decisione di tornare a giocare nel Campionato più bello del mondo.Potrei riassumere le motivazioni che mi hanno fatto scegliere di tornare in Italia con il modo di dire: se non stai crescendo, stai tornando indietro, mi conosco e preferisco sicuramente crescere, per questo ho deciso di tornare in Italia con Perugia. La cosa più importante in questo momento sarà lavorare bene in allenamento perché porta sempre grandi benefici ed i presupposti ci sono tutti. Sono qui per aiutare la squadra a raccogliere punti per scalare questa classifica. Ora abbiamo due settimane per poter lavorare con calma, non sono certo molte ma sono entusiasta e sono sicura che il lavoro che faremo con il tempo ci darà ragione“.

Il Presidente Bartoccini è grato a tutte le persone coinvolte nella trattativa.Ci tenevo personalmente a ringraziare il procuratore Roberto Mogentale per ilbuon lavoro svolto in questa  trattativa, che insieme ai dirigenti della società e ad il DS Remo Ambroglini hanno saputo completare al meglio una trattativa delicata come quella intavolata, ora non ci resta che attenderne i risultati che sono certo saranno importati.

Visualizza sponsor