Futura attesa domenica dal big match in casa della Itas Trento !!

Neanche il tempo di riflettere sulla bella vittoria contro Olbia e si torna subito in campo per la chiusura di un altro trittico di alto livello, che vedrà le cocche impegnate domenica nel big match contro la Itas Trento.

Un match ad alta quota contro la prima delle inseguitrici per le bustocche, che se la vedranno con le giallo blu, terze a quota 14 punti, e pronte a dare il tutto per tutto per colmare quantomeno il gap di due lunghezze che le separa proprio dalle biancorosse e magari fare anche lo sgambetto che ribalterebbe momentaneamente le posizioni in classifica.

Il team trentino ha lavorato molto in estate consegnando agli ordini di coach Stefano Saja, lo scorso anno sulla panchina di Roma nella massima serie, un team solido e strutturato con nomi importanti come la palleggiatrice Bonelli, la ex conoscenza bustocca Michieletto, le centrali Fondriest e Moretto, giusto per fare qualche nome. Il tutto costruito con l’obiettivo dichiarato di dare il tutto per tutto per provare a fare il grande salto di categoria.

Dopo un avvio di campionato in salita con 3 sconfitte rimandiate nelle prime uscite rispettivamente con Brescia, Albese e Olbia, la Itas ha cambiato volto e rullino di marcia infilando quattro successi consecutivi a pieni punto contro Mondovì, Club Italia, Sassuolo e Offanengo, proprio nell’infrasettimanale di mercoledì. I numeri delle giallo blu ne confermano appieno proprio questa marcia di crescita e dicono di un team che ha fatto registrare 483 punti complessivi di cui 60 muri e 36 ace, con due giocatrici che sfiorano quota 100 (Michieletto 99 punti, Mason 89) ed una che va oltre, l’opposta Dehoog già a quota 135 stagionali.

Le cocche da canto loro, con il morale alto dopo la prestazione convincente contro Olbia scenderanno sul teraflex del Sanbapolis di Trento con tutta la voglia di continuare nella striscia di risultati positivi e chiudere al meglio il complicato mese di Novembre, con una vittoria che vorrebbe dire un ulteriore allungo in classifica sulle inseguitrici ed impedire la fuga alla capolista Brescia.

Fischio d’inizio dell’incontro, come di consueto, alle ore 17.00 di domenica 27 Novembre al PalaSanbapolis di Trento, i biglietti saranno acquistabili direttamente in loco alle casse del palazzetto.

Per chi non potrà essere presente, ricordiamo che sarà possibile sostenere le cocche a distanza, mediante la sottoscrizione dell’abbonamento a Volleyball World TV usufruendo dello sconto speciale del 10% utilizzando il codice : FVGIOVANI10

 

PRECEDENTI E CURIOSITA’

Due gli incroci ufficiali contro le trentine, allora Trentino Rosa oggi Trentino Volley, nella stagione 2019/2020, anno d’esordio biancorosso in serie A2. Perfetto equilibrio nei risultati con le bustocche vincitrici con risultato netto (3-0) nella gara casalinga, sconfitte poi a Trento nel match ritorno, ma capaci comunque di strappare due set alle padrone di casa.

Tra le fila trentine ex della partita sarà la schiacciatrice Francesca Michieletto, in maglia Futura nella stagione 2020-2021. Nessuna ex, invece, tra le bustocche.

 

LE PAROLE IN BIANCOROSSO :

Daris Amadio : “ Complimenti a noi per la gara disputata mercoledì contro Olbia, adesso comunque arriva subito un’altra partita difficile contro Trento. Loro ad eccezione delle prime tre gare in cui hanno avuto qualche difficoltà, si sono riprese subito grazie alla qualità delle giocatrici, quindi sarà una partita veramente difficile, per prima cosa proprio per il momento molto positivo che stanno attraversando, seconda cosa perché è sempre complicato giocare a casa loro. Dobbiamo affrontarla nel modo giusto, come fatto mercoledì, che siamo stati bravi nell’aggredirli subito in battuta e poi interpretare bene la fase muro/difesa. Sarà più difficile fare lo stesso contro Trento però è questo quello che dobbiamo fare. Sono un team veramente completo, hanno un ottimo palleggio oltre a degli attaccanti molto fastidiosi, a cui si aggiungono anche due ottimi centrali come Fondriest e Moretto che incidono molto sia a muro che in attacco. Sono contento se potrà essere della partita anche Melli che ho allenato lo scorso anno a Montecchio e sono felice di ritrovare. Noi dal canto nostro arriviamo pronte, con ancora probabilmente ai box Arciprete e Pandolfi.”

Cristina Fiorio  : “Sicuramente loro hanno costruito una squadra solida con buone individualità con dichiarati obiettivi importanti. Sarà una partita molto tosta che dovremo affrontare al meglio, arriviamo da una bella vittoria netta contro Olbia, importante per il morale, dopo qualche alto e basso di troppo avuto nelle precedenti uscite. Andremo a Trento consapevoli che dovremo dare il 110% per poterle mettere in difficoltà, dovremo cercare di limitare l’efficacia dei loro attaccanti con un buon lavoro muro difesa e poi fare il nostro gioco con tranquillità e determinazione. Sarà la chiusura di un mese molto impegnativo tanto dal punto di vista fisico quanto mentale quindi speriamo di farlo nel modo più soddisfacente possibile.

 

Roberto Bojeri

Futura Volley Giovani

(foto : Sergio Banfi per FVG)

 

Visualizza sponsor