Eugenia Ottino (Anthea Vicenza Volley): “Unione e tanto lavoro le nostre basi”

Si avvicina il tempo di nuove sfide per l’Anthea Vicenza Volley, che riparte dopo il turno di riposo osservato nello scorso week end nel girone B di serie A2 femminile. Domenica alle 17 al palazzetto dello sport di Vicenza la formazione di Ivan Iosi sfiderà il Soverato, formazione calabrese allenata dall’ex Luca Chiappini. In casa veneta, a fare il punto della situazione è la schiacciatrice Eugenia Ottino, piemontese classe 2001, al suo primo anno in serie A e nella città del Palladio.
Dopo l’impresa contro Messina, era arrivata la resa infrasettimanale a Martignacco (3-0).
“E’ stato uno spunto per lavorare ancor di più su tutti i fondamentali. Venivamo da un periodo molto intenso e dispendioso a livello di energie, complici anche alcuni infortuni. Ci può stare un ko contro una squadra di assoluto livello e abbiamo ricominciato per preparare la sfida molto importante di domenica”.
Forse la sosta è arrivata nel momento migliore in un panorama come questo.
“Ci è servita per ricaricare le pile a livello mentale e staccare qualche giorno per poi tornare in palestra a lavorare duro su ogni aspetto della nostra pallavolo”.
Soverato può essere considerata la sorpresa di questo avvio di stagione, con i suoi 14 punti e il secondo posto in classifica condiviso con altre tre formazioni?
“Sta facendo molto bene e in casa è sempre difficile da battere. Giocheremo però in casa nostra, non ci aspettiamo certo un match rapido e sarà una partita lunga. Lavoriamo ogni giorno per prepararci con l’obiettivo di imporre il nostro gioco”.
Anche l’Anthea Vicenza Volley è stata protagonista di una prima parte di stagione maiuscola, testimoniata dai 10 punti con 4 vittorie in 7 partite.
“Sì, stiamo facendo una bella stagione. Lavoriamo tantissimo in palestra, abbiamo sposato questa filosofia e sappiamo come dia risultati e c’è un bel clima quotidiano tra giocatrici e staff”.
Come ti stai trovando in questa nuova avventura a Vicenza Volley?
“Sono contenta, è il mio primo anno in serie A e cerco di dare il mio contributo alla squadra. Oltre ai buoni risultati collettivi, mi sono tolta qualche soddisfazione a livello personale. Mi piace lavorare in palestra, mi trovo molto bene con tutto il gruppo e lo staff. Sono contenta anche della società e di tutto l’ambiente: di domenica in domenica vediamo sempre più gente al palazzetto a tifare per noi”.
Nella foto di Antonio Trogu, Eugenia Ottino, schiacciatrice dell’Anthea Vicenza Volley (maglia numero 9)
Visualizza sponsor