Asystel Novara: Kozuch stellare, la Germania travolge l’Azerbaijan. Week end di successi anche per Rosso nel beach

Tre su tre in casa Asystel, alle qualificazioni europee ai Mondiali 2010. Nell’arco di un paio d’ore hanno infatti staccato il pass per la rassegna iridata, prima l’Olanda di Manon Flier, poi la Germania di Margareta Kozuch e infine l’Italia di Jenny Barazza. Prestazioni soddisfacenti, quelle offerte dalle tre asystelle. Manon Flier è stata la miglior schiacciatrice del girone K, ad Almere (Olanda), in cui le orange hanno chiuso al secondo posto. Girone vinto proprio dalla Germania di Maggi Kozuch, grande protagonista (addirittura 27 punti nella sfida tirata all’Azerbaijan) e seconda miglior marcatrice della competizione. Nella sfida decisiva, domenica, la Germania ha superato per 3-0 l’Olanda, con Flier (16 punti) che si è però aggiudicata il “duello” personale con la nuova compagna Kozuch (12 punti). Per l’Italia, qualificazione agevole nel girone di Conegliano, grazie al doppio successo d’apertura contro Bielorussia e Repubblica Ceca, entrambi per 3-0. Due buone prove per Jenny Barazza, specialmente a muro, prima del meritato riposo nel corso della terza partita, vinta ancora dalle azzurre (stavolta per 3-2) contro la Bulgaria.
Weekend di successi anche per Valeria Rosso, nuovamente a podio nei campionati assoluti di Beach Volley. Nella tappa di San Cataldo l’Asystella, che gioca in coppia con Carolina Costagrande, ha conquistato il terzo posto di tappa, che vale anche la conferma al terzo posto in classifica generale. Dopo la sconfitta in semifinale contro le brasiliane Luciana – Naiana (battute sette giorni fa nella finale per il bronzo di Pescara), Rosso – Costagrande hanno avuto la meglio nella finalina contro le italiane Mazzulla – Lo Re. Prossima tappa, il weekend 17-19 Luglio a Ostia (Roma).

Visualizza sponsor