27/11/2017 Banca Valsabbina Millenium BS

Decima giornata della Samsung Galaxy Volley Cup di serie A2 agrodolce per la Savallese Brescia, che nonostante una splendida partenza e un tie-break combattuto cede 2-3. 

 

Tra le mura amiche del PalaGeorge di Montichiari, le Leonesse avanti due set a zero, perdono contro la Delta Informatica Trentino al tiebreak,, interrompendo così la striscia di vittorie di consecutive. Top scorer dell’incontro Villani e Kiosi con 24 e 23 punti, per Brescia ben 21 muri di squadra. 

Da una parte due primi splendi set con una Villani preziosa in attacco, dall’altro una Delta Informatica che mostra la sua forza nel terzo e quarto parziale, quando Millenium cede con troppa facilità sotto i colpi di Kiosi e compagne. Eppure nel quarto frangente quasi riesce una contro-rimonta che avrebbe avuto dell’incredibile. Nel tie-break saltano gli schemi, ma nonostante questo si assiste a una bella frazione di puro agonismo. Rammarico per le lombarde per i due match-ball non concretizzati, e alla fine i due punti vanno alle ospiti.

Coach Mazzola conferma la formazione di Olbia con Prandi e Decortes a formare la diagonale, Dailey e Villani in posto 4, centrali Veglia e Guidi e libero Parlangeli. Il team gialloblù, guidato da Nicola Negro, risponde con Moncada opposta a Kiosi, Fondriest e Moretto al centro Dekany e Fiesoli schiacciartici, Zardo libero.

I primi scambi del match sono a favore delle ospiti (1-4). Brescia recupera il gap, trascinata da Guidi a muro (terminerà la gara con ben 7 muri-punto). Prandi giostra bene la manovra e la squadra di casa allunga (11-8) e con gli attacchi di Villani, Dailey e Decortes Brescia scava un solco di sei punti: 17-11. Il turno in servizio di Veglia, contornato dai recuperi di Parlangeli, non fa sconti alla Delta Informatica e Brescia vola sul 23-17: Decortes regala il set ball alla Savallese. La giovane opposta, ex Lodi, sbaglia il primo ma un errore al servizio di Fiesole consegna il parziale alla Savallese 25-19.

Seconda frazione di gara sulla medesima falsariga del precedente. Trentino si aggiudica i primi scambi (3-4), dopodiché la Savallese rientra in gara: Villani realizza il 7-6. Trascinate dal pubblico del PalaGeorge, Brescia allunga con un muro di Decortes (16-13), Negro ferma due volte il tempo e cambia Antonucci con Kiosi. Il cambio non da l’effetto sperato: Brescia chiude 25-17. 

Falsa partenza nel terzo set. Qualche errore di troppo della Savallese e la verve di Dekany permettono alla Delta Informatica di portarsi sul 4-9. Villani non molla e realizza il mani out del 6-10; Trento doppia Brescia con Kiosi (7-14) che alza il ritmo gara, costringendo coach Mazzola a chiamare il tempo. Guidi e Dailey riaccendendo le speranze bianconere (10-15). La Delta Informatica prende in mano le redini del gioco, spazio per Norgini su Dailey, Biava su Villani, accorcia le distanze (17-22). Decortes chiude un punto interminabile (da evidenziare due recuperi prodigiosi di Parlangeli) ma Kiosi è incontenibile e chiude il set a favore di Trentino 18-25, riaprendo la gara.

Trentino parte forte nella quarta frazione di gara. Mazzola ferma il tempo (1-5), la Delta Informatica allunga ed così il coach della Savallese riferma il tempo (4-10). Dentro Biava per Dailey ma sono le gialloblu a macinare gioco e punti (8-18): Moretto dai nove metri prova a far scorrere i titoli di coda del set. Villani innescata da Bortolot, entrata per Prandi, suona la carica (14-22), Biava fa mani out e Negro chiama due time out nell’arco di pochi minuti. Il recupero bresciano prosegue: Guidi mura Kiosi (21-23) che nello scambio successivo realizza il 22-24. Brescia ne annulla uno poi l’opposta greca vanifica la rimonta della Savallese (22-25).

Tiebreak all’insegno dell’equilibrio (3-3). Capitan Prandi realizza l’ace del 5-3, Villani in diagonale stretta buca il muro della Delta Informatica (7-4), Kiosi accorcia (7-6) ed un muri di Fondriest regala il pareggio alle ospiti ma Decortes porta a casa il punto del cambio campo (8-7). Biava sigla il 10-8, Trentino pareggia (10-10), un imprecisione di Decortes griffa il sorpasso ospite (11-12), Villani fa quadrare i conti (13-13) e si viaggia ritmi altissimi. E’ un duello rusticano Villani – Kiosi che si rispondono colpo su colpo. Brescia consuma due palle match ma alla fine è Trentino a chiudere (17-19).

Al termine del match Eleni Kiosi, opposta della Delta Informatica, è stata proclamata Mvp della gara. Il presidente Roberto Catania ha consegnato una targa ricordo e la giocatrice ha firmato la bottiglia di Lambrusco offerta da Cantine Malavasi, sponsor Millenium Brescia, bottiglia che sarà messa all’asta a fine stagione.

 Nella prossima giornata la Savallese affronterà in trasferta nel turno infrasettimanale l’ex capolista Battistelli San Marignano, incontro che si giocherà mercoledì 29 novembre (ore 20.30). Savallese nuovamente in casa domenica prossima contro Marsala alle 17.00

 

Post partita
Enrico Mazzola (Savallese Brescia): “C’è rammarico per questo punto. Se l’andamento fosse stato diverso avremmo potuto dire altro. Pensiamo già alla gara di mercoledì a San Giovanni Marignano”.

Nicola Negro (Delta Informatica Trentino): “Vittoria importante contro una squadra forte. Nei primi due set abbiamo avuto un attacco deficitario ma poi siamo stati bravi a chiudere i punti decisivi nel quinto set”.

 

Savallese Millenium Brescia-Delta Informatica Trentino  2-3 (25-19, 25-17, 18-25, 17-19)

Savallese Millenium Brescia: Canton, Norgini, Bortolot 2, Dailey 11, Biava 4, Vilponen, Villani 24, Parlangeli (L), Prandi 6, Guidi 12, Veglia 5, Decortes 16. A disposizione: Angelini. Allenatore: Mazzola. Assistente: Zanelli.
Muri: 21. Servizi vincenti: 4. Servizi errati: 13. Attacco: 35%.

Delta Informatica Trentino: Carraro, Michieletto 13, Fondriest 10, Fucka 1, Kiosi 23, Zardo (L), Moncada 3, Dekany, 10 Antonucci 2, Fiesoli 4, Moretto 10. Allenatore: Nicola Negro. Assistente: Avi.
Muri: 12. Servizi vincenti: 5. Servizi errati: 11. Attacco: 36%.

 

La Savallese parte bene ma poi si arrende a Trento (Foto Francesco Jacini)

pdf print

Altre news:

Newsletter
PROGRAMMAZIONE TV
X
Questo sito usa i cookie per offrirti la migliore esperienza possibile. Procedendo con la navigazione sul sito o scrollando la pagina, accetti implicitamente l'utilizzo dei cookie sul tuo dispositivo. Informativa sull'utilizzo dei cookie Accetto