01/11/2017 Bosca S. Bernardo Cuneo

Le ragazze dell’UBI Banca S.Bernardo Cuneo festeggiano la quinta vittoria consecutiva (credit Mc Fotoreporter)

Salvagni: “Abbiamo visto una grande pallavolo. A Rimini consapevoli del nostro valore”

Si scalda il PalaUBIBanca per l’impresa dell’UBI Banca S.Bernardo Cuneo, che incassa l’intera posta in palio nel big match con Volley Soverato. Oltre mille persone hanno applaudito le ragazze di coach Salvagni, che hanno espresso in campo una grande pallavolo, riuscendo nell’impresa di confermare la seconda piazza in solitaria, il tutto in attesa della sfida con la capolista Battistelli San Giovanni Marignano, in programma domenica 5 novembre.

Le padrone di casa scendono in campo con capitan Dalia in regia, Vanžurová opposto, Mastrodicasa e Bertone centrali, Segura e Borgna schiacciatrici, Bruno libero. Le rivali calabresi rispondono con Pizzasegola al palleggio, la statunitense Mc Mahon opposto, le centrali Bertone e Frigo, in banda Donà e la canadese Gray, libero Caforio. Parte forte Soverato, che mette a segno un break di quattro punti (0-4), costringendo coach Salvagni al primo time out del match. Le cuneesi prendono le giuste misure alle rivali e pareggiano i conti con un attacco di Bertone a quota 9, poi, al primo vantaggio cuneese (10-9), minuto per coach Barbieri. Si prosegue punto a punto, il primo break sul 17-15, grazie ad un primo tempo di Mastrodicasa: altro t.o. di Soverato. Al rientro in campo l’UBI Banca S.Bernardo Cuneo accelera il passo ed è Vanžurová, con il suo sesto punto personale, che fissa sul 25-17 la chiusura della prima frazione (1-0). Il secondo set parte con l’UBI Banca S.Bernardo Cuneo avanti sin dalle prime battute, Soverato costretta ad inseguire sino al 16-10, quando coach Barbieri richiama in panchina le sue ragazze. Per le ospiti in campo anche Millesimo, Taborelli e Bacciottini, con le distanze ridotte a sole due lunghezze sul 20-18. Segura sale in cattedra (saranno 10 i punti nel set), dopo un piccolo infortunio a muro, e mette a terra palloni pesanti: su un turno in battuta della spagnola arriva il ventiquattresimo punto, ma Soverato annulla due set point e Salvagni cerca di riordinare le idee. Minuto propizio perché al rientro sono le padrone di casa a chiudere i conti sul 25-21 (2-0). Si lotta testa a testa nella terza frazione, con Cuneo che chiama il primo t.o. in svantaggio di due punti (6-8). Il pareggio giunge a quota dieci, ma nessuna delle due compagini trova l’allungo. Soverato inserisce Bacciottini al palleggio che insiste sui potenti e vincenti attacchi della Gray: le calabresi prendono il largo e chiudono in proprio favore la frazione sul 18-25 (2-1). Sulle ali dell’entusiasmo, Mc Mahon e compagne attaccano bene il quarto set con un break iniziale di quattro punti che porta al primo stop chiamato da coach Salvagni. Il primo punto cuneese della frazione arriva a firma Segura, seguito da un muro di Bertone che riduce il divario. Con capitan Dalia in battuta Cuneo pareggia i conti (6-6). Il primo minuto di coach Barbieri giunge con le cuneesi avanti 12-10. Il pubblico di casa si scalda, spinto dall’incitamento del ‘Cricet Club’, ed in campo le biancorosse alzano il ritmo (20-16). Un muro ed un attacco di Mastrodicasa portano Cuneo a quota 23-18. Il match poi porta la firma di Segura e l’errore in battuta di Soverato chiude il match sul 25-20 (3-1).

«Nei primi due set – dichiara Salvagni, coach dell’UBI Banca S.Bernardo Cuneo – abbiamo giocato una pallavolo di altissimo livello, sintomo che le ragazze sono state in grado, nel giro di due giorni, di preparare una partita tatticamente perfetta. Siamo riusciti a contenere la Gray ed anche le altre attaccanti. Stiamo lavorando tanto e bene, anche grazie al prezioso aiuto di Danilo Bramard: i carichi di lavoro sono importanti ma oggi ho visto le giocatrici che io conoscevo, in grado di esprimersi ad altissimo livello. Nel terzo set volevamo vincere in fretta ed abbiamo forzato troppi colpi, ma nel quarto abbiamo lottato punto a punto, con una straordinaria Eleonora Bruno in grado di tener vivi tantissimi palloni. Ora andiamo a San Giovanni in Marignano con la consapevolezza della nostra forza, affronteremo la squadra che sta giocando la miglior pallavolo in questo inizio di stagione con giocatrici di livello ed un ottimo allenatore. Dobbiamo concentrarci su di noi senza pensare a classifiche o alle altre squadre, perché continuando a giocare come sappiamo i risultati continueranno ad arrivare».

Miglior giocatrice del match per il giudizio della tribuna stampa il libero Eleonora Bruno, autore di una prova di altissimo livello, premiata da Martinez Adrian Santiago, titolare del Mondo del Caffè, attività commerciale affiliata al progetto #WeAreFamily e sede del ‘Cricet Club’. Domenica 5 novembre, nuovo incontro per le ragazze cuneesi: il calendario della Samsung Galaxy Volley Cup A2 propone, per la settima giornata di andata, un altro scontro diretto. Alle ore 17.00, il fischio d’inizio della sfida che vedrà contrapposte Battistelli S.G. Marignano e UBI Banca S.Bernardo Cuneo.

UBI Banca S.Bernardo Cuneo-Volley Soverato 3-1
(25-17 / 25-21 / 18-25/ 25-21)

UBI Banca S.Bernardo Cuneo: Dalia (C) 2, Vanžurová 21, Mastrodicasa 9, Bertone 13, Borgna 8, Segura 19, Bruno (L); Aliberti. A disp.: Baiocco, Re, Bonifazi.
I° All.: Salvagni. II° All.: Petruzzelli.
Ricezione positiva: 62%. Attacco: 40%

Volley Soverato: Pizzasegola 1, Mc Mahon 9, Frigo 11, Bertone 11, Donà 9, Gray 24, Caforio (L); Bacciottini, Millesimo 1, Taborelli. A disp.: Formenti, Valli.
I° All.: Barbieri. II° All.: Daris.
Ricezione positiva: 60%. Attacco: 33%

DURATA: 24′; 27′; 24′; 27′.

CLASSIFICA: Battistelli S.G. Marignano 17; UBI Banca San Bernardo Cuneo 16; Volley Soverato 13; Olimpia Teodora Ravenna, Club Italia Crai 12; Fenera Chieri 11; Delta Informatica Trentino, Lpm Bam Mondovì 10; Savallese Millenium Brescia 7; Bartoccini Gioiellerie Perugia, Barricalla Collegno 6; Sorelle Ramonda Ipag Montecchio, Golem Olbia, P2p Givova Baronissi 5; Golden Tulip Caserta, Zambelli Orvieto 4; Sigel Marsala 1.

pdf print

Altre news:

Newsletter
X
Questo sito usa i cookie per offrirti la migliore esperienza possibile. Procedendo con la navigazione sul sito o scrollando la pagina, accetti implicitamente l'utilizzo dei cookie sul tuo dispositivo. Informativa sull'utilizzo dei cookie Accetto