22/10/2017 Bosca S. Bernardo Cuneo

Le ragazze dell’UBI Banca S.Bernardo protagoniste di tre vittorie in sette giorni (credit MC Fotoreporter)

Salvagni: “Ottima partenza, poi mancata lucidità. Dobbiamo crescere per i top match”

La seconda trasferta stagionale dell’UBI Banca S.Bernardo Cuneo giunge alla quarta giornata della Samsung Galaxy Volley Cup A2: presso il prestigioso Pala Evangelisti di Perugia, le ragazze di coach Salvagni sono state protagoniste dell’importante vittoria ottenuta ai danni della Bartoccini Gioiellerie Volley Perugia. Il terzo successo consecutivo, ottenuto con il finale di 1-3, porta le cuneesi a quota 10 punti in classifica.

Le cuneesi in campo con il sestetto “tipo”, diretto da capitan Dalia, con Vanžurová nel ruolo di opposto, Mastrodicasa e Bertone centrali, Segura e Borgna in banda, Bruno libero. Coach Bovari risponde con la regia affidata a Rimoldi, Fiore opposto, Garcia Zuleta e Repice centrali, Lotti e Pascucci schiacciatrici, Giampietri libero. Partenza razzo per le biancorosse (0-3) e Perugia immediatamente in time out: dopo la pausa la rimonta delle padrone di casa con un controbreak di 4-0. Si prosegue con Perugia che mette in difficoltà la ricezione cuneese grazie a buoni turni in battuta: sull’8-5 è coach Salvagni a chiamare t.o. per cercare di spezzare il ritmo. Un muro di Mastrodicasa riporta avanti Cuneo (14-15) per poi allungare il passo con il turno in battuta di Bertone sino al secondo stop richiesto da coach Bovari (14-17). L’UBI Banca S.Bernardo Cuneo allunga ancora grazie alle insidiose battute di Borgna (16-22) per poi conquistare il primo set con un attacco di Segura: 0-1 (17-25). La seconda frazione si apre con un sostanziale equilibrio, il primo allungo delle perugine viene frenato dal t.o. di coach Salvagni (7-5). Cuneo riprende in mano il set (12-15) per poi rimetterlo in discussione: il minuto chiesto da coach Salvagni, sul 19-20, carica le cuneesi e le spinge verso lo 0-2 (19-25). Il terzo set vede in campo un sestetto completamente rinnovato per le padrone di casa, in grado di condurre senza indugi sino al 15-12. Salvagni tenta di arginare le padrone di casa, ma lo svantaggio aumenta sino al 22-17, con Mazzini che sfrutta al meglio le sue attaccanti. La battuta di Vanžurová mette in difficoltà la ricezione umbra, tanto da costringere coach Bovari al t.o. sul 23-20. Al rientro in campo la chiusura di frazione in favore della Bartoccini: 1-2 (25-20). Quarto set con Valentina Re in campo per Cuneo, protagonista di un buon avvio (3-6). La frazione è molto combattuta, con continui capovolgimenti di fronte, ma dopo il t.o. richiesto da coach Bovari sul 14-17, Cuneo allunga con Vanžurová in battuta e gli attacchi della neoentrata Re, chiudendo il match con il 19-25 finale (1-3).

«Bravi noi – dichiara Salvagni, coach dell’UBI Banca S.Bernardo Cuneo – a fare quanto preparato nel poco tempo a nostra disposizione partendo con due set perfetti. Dobbiamo crescere nelle difficoltà. Ci è mancata lucidità, dobbiamo avere più maturità anche in cambi importanti dall’altra parte delle rete, come accaduto nel terzo set. Alla fine siamo tornati, anche oggi tutto il roster ha dato il pieno apporto. Grazie a tutte le ragazze, importanti non solo in questa vittoria ma in tutte le tre gare disputate in sette giorni. Ora abbiamo un’intera settimana per preparare il salto avanti per il top match che ci attende domenica a Cuneo».

Domenica 29 ottobre, infatti, appuntamento al Pala UBI Banca di San Rocco Castagnaretta (Cuneo) per la quinta giornata di andata della Samsung Galaxy Volley Cup A2: alle ore 17.00, il fischio d’inizio che vedrà contrapposte l’UBI Banca S.Bernardo Cuneo e Sorelle Ramonda Ipag Montecchio (VI).

Bartoccini Gioiellerie Volley Perugia-UBI Banca S.Bernardo Cuneo 1-3
(17-25 / 19-25 / 25-20 / 19-25)

UBI Banca S.Bernardo Cuneo: Dalia (C) 2, Vanžurová 19, Mastrodicasa 12, Bertone 7, Borgna 13, Segura 14, Bruno (L); Baiocco, Re 7. A disp.: Aliberti, Bonifazi.
I° All.: Salvagni. II° All.: Petruzzelli.
Ricezione positiva: 51%. Attacco: 40%

Bartoccini Gioiellerie Volley Perugia: Rimoldi, Fiore 6, Garcia Zuleta 11, Repice 4, Lotti 5, Pascucci 3, Giampietri (L); Puchaczewski, Mancinelli 7, Kotlar 6, Mazzini, Barbolini 5. A disp.: Santibacci.
I° All.: Bovari. II° All.: Panfili.
Ricezione positiva: 46%. Attacco: 34%

pdf print

Altre news:

Newsletter
X
Questo sito usa i cookie per offrirti la migliore esperienza possibile. Procedendo con la navigazione sul sito o scrollando la pagina, accetti implicitamente l'utilizzo dei cookie sul tuo dispositivo. Informativa sull'utilizzo dei cookie Accetto