18/11/2005 Lega Volley Femminile



 

E’ stata ancora una volta la splendida “Sala del Cenacolo” di Santeramo in Colle ad ospitare una conferenza stampa dedicata al grande volley, quella del Kenwood All Star Game.
Il dibattito è stato aperto dal sindaco di Santeramo il Dott. Vito Sante Zeverino: “Sono piacevolmente sorpreso per questo evento, un evento internazionale che è frutto di un impegno e di una passione straordinari dell’Alfieri Volley. E’ un evento che porta luce e fama, una crescita per tutta la comunità”.
Il Presidente dell’Alfieri Volley Santeramo, Piero Depascale: “Un evento come l’All Star dimostra la bontà del nostro impegno a divulgare, attraverso lo sport, i nostri valori, i valori che sono il tessuto della nostra splendida cittadina. Dalla Final Four di Coppa Puglia del 2000 ad un incontro che vede protagonista la nostra nazionale. Vogliamo diventare la squadra non solo di questa cittadina, ma anche della Murgia e del nostro territorio. Saremo vetrina e contorno di una manifestazione grandissima, che unisce la Fipav e la Lega Pallavolo Serie A Femminile. Grazie a chi giocherà e a chi ha coordinato questa organizzazione”.
Luigi Dell’Anna, Presidente Fipav Regionale Puglia ha esordito elencando i motivi di forza dell’Alfieri Santeramo che cura il settore giovanile con grande qualità e passione, la stessa che si ravveda nella prima squadra.
Franco Castagnetti, Segretario Generale della Lega Pallavolo Serie A Femminile: “A Santeramo l’All Star compie la 17° edizione e per la nona volta la nazionale azzurra ne sarà protagonista e gradita ospite. Una nazionale che continua ad essere grande e che continua a giocare grandi finali.
Santeramo grazie all’All Star si farà conoscere in Italia, grazie a Rai3 e Rai Sport Sat, ma anche all’estero grazie a Dubai Sport Channel e a BandSport. Si torna in Puglia dove i numeri parlano chiaro, i 2250 spettatori di media del PalaCooper, il nono posto alla prima partecipazione in A1. Il Comitato Organizzatore Locale, Alfieri Volley, non è solo una società di professionisti, ma anche un gruppo di volontari che lavorano per il piacere di rendere grande un sogno.
Ringrazio tutti i Partner di Lega, Kenwood in primis che dopo il beach ha abbracciato anche le nostre avventure indoor”.
L’aspetto sportivo è stato rappresentato da Carmen Turlea e Katerina Buckova e da Lorenzo Micelli.
Carmen Turlea: “Sono onorata della convocazione e di poter giocare contro l’Italia ed avere la possibilità di vincere contro una grandissima nazionale”.
Katerina Buckova: “Io sono felice di partecipare, spero di vincere e di partecipare ad una grande festa. E’ la prima volta che partecipo ad un All Star Game in Italia dopo i 6 anni disputati in Francia”.
Lorenzo Micelli, nella doppia veste di allenatore dell’Alfieri Santeramo e di assistant coach dell’Italia: “E’ un tributo al lavoro di questa società e della Puglia, in questo giorno le giocatrici dovranno solo pensare a divertirsi e creare uno spettacolo divertente per il pubblico che in questo tipo di evento è il vero protagonista.”

 



LE KENWOOD ALL STAR
Variazioni dell’ultima ora nell’organico delle Kenwood All Star. Problemi fisici hanno fermato sia Elena Godina (BigMat Kerakoll Chieri), sia Helia Rogerio De Souza (Despar Perugia). In loro sostituzione sono state convocate due atlete dell’Alfieri Volley: la schiacciatrice danese Pia Larsen e la palleggiatrice slovacca Alica Szekelyova.
Questo l’organico a disposizione dei coach Massimo Barbolini e Antonio Piscopo.
ALZATRICI: Gujska, Szekelyova.
SCHIACCIATRICI: Corjeutanu, Turlea, Spasojevic, Usic, Larsen.
CENTRALI: Poljak, Aldrich, Buckova, Dias De Carvalho, Maculewicz, Mouha.
LIBERO: Wijnhoven.

I due nuovi innesti fan salire a 13 le nazioni rappresentate nella competizione in programma domani.

pdf print

Altre news:

Newsletter
PROGRAMMAZIONE TV
X
Questo sito usa i cookie per offrirti la migliore esperienza possibile. Procedendo con la navigazione sul sito o scrollando la pagina, accetti implicitamente l'utilizzo dei cookie sul tuo dispositivo. Informativa sull'utilizzo dei cookie Accetto