25/04/2017 Igor Gorgonzola Novara

Si apre nel modo migliore per la Igor Volley la serie di semifinale con Casalmaggiore: in un Pala Igor al limite del “sold out”, al termine di due ore di battaglia, infatti, le azzurre di Marco Fenoglio hanno piegato per 3-1 Casalmaggiore. Due set dominati dalle azzurre, prima della reazione ospite nel terzo parziale e ancora, nel quarto set, il nuovo allungo della Igor Volley trascinata dalla solita Katarina Barun-Susnjar (25 punti e premio MVP Igor per lei) e da una strepitosa Sara Bonifacio a muro (8 punti nel fondamentale per lei, per un bottino di 15 punti).

Ancora senza Piccinini, Igor in campo con Barun Susnjar opposta a Dijkema, Chirichella e Bonifacio al centro, Pietersen e Plak in banda e Sansonna libero. Casalmaggiore schierata con l’ex Fabris opposta a Peric, Stevanovic e Gibbemeyer al centro, Guerra e Tirozzi in banda e Sirressi libero.

Novara parte forte con l’ace di Plak (1-0) e quello di Barun Susnjar (5-2), Guerra rientra 7-7 in maniout e un muro di Stevanovic vale il sorpasso (7-8) prima del nuovo break firmato da Barun Susnjar che rilancia la Igor sul 13-11 con Caprara costretto al timeout. Al rientro in campo altri due ace di Barun Susnjar firmano il 17-12 e dopo la reazione di Tirozzi (17-15, muro) è una fast di Chirichella a portare la Igor sul 20-16; ancora Guerra accorcia 21-19 in maniout, Barun Susnjar (10 punti nel set per lei) avvicina il traguardo mettendo a terra il 23-20 e poi il 24-21 e ancora lei, d’autorità, chiude 25-22 con un gran diagonale.

Guerra a muro e poi con l’ace fa 2-3, Plak replica in battuta (4-3) e nel testa a testa successivo sono la fast di Chirichella (8-7) e il maniout di Guerra (8-9) a ravvivare il duello, poi Bonifacio in primo tempo fa 11-9 mentre Caprara ferma il gioco; Barun Susnjar fa 12-10, Plak mura Guerra e poi va a segno due volte di fila per il 15-10, Stevanovic è efficace in fast (18-15) ma Pietersen in parallela fa 20-15. Stevanovic è l’ultima ad arrendersi (22-16, fast), Chirichella le risponde a tono e dopo il maniout di Plak (24-18) è un ace di Dijkema propiziato dal nastro a chiudere i conti (25-18).

Tra le fila ospiti c’è Bosetti, già subentrata a Guerra nel set precedente, e Casalmaggiore si gioca il tutto per tutto, trovando il break con Stevanovic che mura Pietersen (2-4) e poi inchioda il primo tempo del 3-5. Barun Susnjar sbaglia (6-9) e dopo l’ace di Zannoni (9-10) arriva il nuovo break ospite con il muro di Tirozzi per il 10-14; Bosetti mantiene le distanze in parallela (13-17) e Tirozzi allunga ancora in maniout ma dopo il timeout di Fenoglio Bonifacio rientra (16-18) e Zannoni, poco dopo, fa addirittura 18-19 con l’ace (ne firmerà 3 in tutto il match). Barun Susnjar sbaglia la battuta (19-21) e dopo il muro di Tirozzi (19-22) la fast di Chirichella e l’errore di Fabris valgono il 21-23; Caprara ferma il gioco e al rientro chiude Stevanovic con una gran palla di seconda intenzione (21-25).

Novara riparte forte con due muri di Bonifacio e uno di Plak (3-0), Chirichella fa 6-3 mentre tra le ospiti Fabris a muro e un errore di Bonifacio firmano il sorpasso “rosa” sull’8-9; si procede punto a punto, Tirozzi fa 12-14 ma poi sbaglia (15-14) e Caprara ferma il gioco; Piccinini, appena entrata fa 16-14, Plak mura Bosetti per il 20-17 e poi in maniout fa 21-18. Fabris è l’ultima ad arrendersi (23-20), Piccinini mura Turlea per il match ball (24-20) e Barun Susnjar chiude in pipe, per il 25-20.

Igor Volley Novara – Pomì Casalmaggiore 3-1 (25-22, 25-18, 21-25, 25-20)

Igor Volley Novara: Alberti, Cambi ne, Plak 15, Donà, Pietersen 6, Bonifacio 15, Chirichella 10, Sansonna (L), Piccinini 3, Dijkema, Zannoni 3, Barcellini, Barun Susnjar 25. All. Fenoglio.

Pomì Casalmaggiore: Bacchi, Zuleta ne, Lloyd ne, Peric 3, Sirressi (L), Turlea 2, Gibbemeyer 5, Bosetti 1, Gibertini (L) ne, Guerra 8, Fabris 17, Stevanovic 16, Tirozzi 15. All. Caprara.

pdf print

Altre news:

Newsletter
X
Questo sito usa i cookie per offrirti la migliore esperienza possibile. Procedendo con la navigazione sul sito o scrollando la pagina, accetti implicitamente l'utilizzo dei cookie sul tuo dispositivo. Informativa sull'utilizzo dei cookie Accetto