09/01/2017 Banca Valsabbina Millenium BS

Con i 3 punti di domenica Brescia mette fieno in cascina in vista del ritorno, Viganò e compagne puntano a fare più di 30 punti.

 

L’ultima giornata del girone d’andata e prima gara dell’anno solare sorride alle Leonesse del Millenium, che incamerano 3 punti fondamentali per rimanere in obiettivo, ovvero centrare la salvezza alla prima partecipazione in serie A.

Felice della sue atlete nell’ultimo match disputato è coach Mazzola: «La prestazione contro Mondovì è stata molto importante, non solo per i tre punti conquistati ma anche per la dimostrazione di capacità tecniche e di carattere delle mie ragazze. Spero che questo ci possa dare sempre più consapevolezza dei nostri mezzi e di conseguenza maggior sicurezza».

Partita che segna il giro di boa di un campionato, il primo in A2 per il sodalizio bresciano, che si pone da sempre obiettivi ambiziosi ma allo stesso tempo resta con i piedi piantati bene a terra. Alla prima stagione in categoria si paga quasi sempre dazio, basti pensare a Cisterna e Settimo che un anno fa da neopromosse sono arrivate ultima e terzultima, e ora Settimo è quarta a un punto dalla terza. Così come Filottrano al primo anno incappò nella retrocessione e oggi è saldamente al primo posto. Anche Caserta faticò tanto, e potremmo continuare.

«Con i 16 punti conquistati siamo in linea con le previsioni di inizio stagione – chiosa Mazzola – con il rammarico di qualche punticino perso qua e là». Monte punti che vale la decima posizione in classifica, e complici i risultati dagli altri campi, Millenium allunga bene sulla zona rossa della classifica, lasciando a +7 il duo di coda Cisterna-Mondovì, +6 su Caserta, e + 3 su Olbia.

Cosa ci si aspetta allora per la seconda parte di questo avvincente campionato? «Nel girone di ritorno i valori in campo potrebbero cambiare in funzione dei vari acquisti che le squadre potrebbero fare – continua il coach lodigiano – Il nostro obbiettivo dovrà essere quello di scendere in campo con la consapevolezza dei propri mezzi e il conseguente coraggio che ci possa permettere di poter giocare al massimo, in casa e fuori, con ogni avversario senza timore reverenziale».

Si ripartirà subito domenica prossima in casa di Chieri, formazione che Millenium ha battuta 3-0 all’andata. Per rivedere le Leonesse all’opera in casa bisognerà attendere il 22 gennaio.

 

I RISULTATI DELLA 13^ GIORNATA
Delta Informatica Trentino – Fenera Chieri 2-3 (25-17, 22-25, 25-22, 17-25, 13-15)
Battistelli S.G. Marignano – Volley Soverato 3-0 (29-27, 25-19, 25-23)
Entu Olbia – myCicero Pesaro 0-3 (13-25, 23-25, 16-25)
Lardini Filottrano – Volalto Caserta 3-0 (25-19, 25-20, 25-18)
Golem Software Palmi – SAB Grima Legnano 3-1 (20-25, 25-16, 25-19, 25-15)
LPM Bam Mondovì – Millenium Brescia 0-3 (18-25, 21-25, 25-27)
Lilliput Settimo Torinese – Omia Cisterna 3-1 (25-12, 25-19, 22-25, 25-18)

LA CLASSIFICA
Lardini Filottrano 37, Mycicero Pesaro 30, Sab Grima Legnano 24, Lilliput Settimo Torinese 23, Delta Informatica Trentino 22, Volley Soverato 20, Fenera Chieri 20, Golem Software Palmi 20, Battistelli S.G. Marignano 19, Millenium Brescia 16, Entu Olbia 13, Volalto Caserta* 10, Lpm Bam Mondovì 9, Omia Cisterna 9. * un punto di penalizzazione

15936641_1845930389015007_3650698007680779925_o

pdf print

Altre news:

Newsletter
PROGRAMMAZIONE TV
X
Questo sito usa i cookie per offrirti la migliore esperienza possibile. Procedendo con la navigazione sul sito o scrollando la pagina, accetti implicitamente l'utilizzo dei cookie sul tuo dispositivo. Informativa sull'utilizzo dei cookie Accetto