01/09/2016 Igor Gorgonzola Novara

Un romantico “ritorno alle origini” per la Igor Volley, che in vista dello svolgimento dei Mondiali di pattinaggio al Pala Igor ha iniziato una fase della preparazione alla nuova stagione che si svolgerà interamente al Pala Agil di Trecate. In quella che è stata una vera e propria culla del progetto sportivo avviato a metà degli anni ’80 da suor Giovanna Saporiti, la nuova Igor prosegue spedita la propria marcia di avvicinamento alla nuova stagione. Marcia che proseguirà, sempre a Trecate, fino agli inizi di ottobre, prima di tornare al Pala Igor in tempo per l’esordio in campionato con Bolzano.

Preparazione azzurra che prosegue a ranghi “dimezzati” anche se ancora per pochi giorni. Già martedì, infatti, arriverà a Novara il trio “orange” delle nazionali olandesi Laura Dijkema, Judith Pietersen e Celeste Plak, reduce dal quarto posto alle Olimpiadi di Rio. Si unirà alle compagne dopo gli Europei juniores, in corso di svolgimento in Slovacchia e Ungheria (sabato e domenica le semifinali e le finali per i piazzamenti dal primo all’ottavo posto), il libero Giorgia Zannoni, mentre solo dopo le qualificazioni europee rientreranno alla “base” Sara Bonifacio e Cristina Chirichella.

Intanto, la società rende noto che la squadra parteciperà alla 37esima edizione del Trofeo Bellomo a Castellanza. Giovedì 22 alle 20.45 la prima semifinale tra le padrone di casa della Sab Volley e Busto Arsizio, venerdì 23 la Igor Volley sfiderà la Foppapedretti Bergamo nella seconda semifinale. Sabato 24 settembre alle 18 la finale per il terzo posto e, a seguire, la finalissima e le premiazioni.

pdf print

Altre news:

Newsletter
PROGRAMMAZIONE TV
X
Questo sito usa i cookie per offrirti la migliore esperienza possibile. Procedendo con la navigazione sul sito o scrollando la pagina, accetti implicitamente l'utilizzo dei cookie sul tuo dispositivo. Informativa sull'utilizzo dei cookie Accetto