20/02/2016 Volley Soverato

Quinta giornata del girone di ritorno del Master Group Sport Volley Cup A2. Il Volley Soverato del presidente Matozzo sarà di scena in Piemonte contro le padrone di casa del Lilliput Settimo Torinese, compagine guidata in panchina da coach Massimo Moglio, posizionata al terz’ultimo posto in classifica con quattordici punti in piena zona retrocessione. Le piemontesi sono reduci, tra l’altro, dalla sconfitta interna contro il Mycicero Pesaro e domani contro il Soverato di coach Luca Secchi faranno di tutto per conquistare punti importanti in ottica salvezza. Dall’altra parte, invece, un Soverato che non vuole fermarsi e che, dopo la bella vittoria ottenuta al “Pala Scoppa” contro la Delta Informatica Trentino, vola in Piemonte con il chiaro intento di far bottino pieno. Non deve, però, ingannare la posizione di classifica delle ragazze di coach Moglio che in casa nel girone di andata hanno dato filo da torcere ad Olbia e alla capolista Forlì oltre ad aver superato il Saugella Monza con un secco tre a zero. E’ il classico match da prendere con le pinze e questo coach Secchi con il suo staff tecnico lo sa benissimo; non sarà facile affrontare la formazione piemontese, soprattutto davanti al proprio pubblico. Soverato dopo un vero e proprio tour de force in questa settimana ha potuto svolgere gli allenamenti con più calma e rifiatare un po’ in vista di questa difficile e delicata trasferta. Nelle padrone di casa di coach Moglio militano molte giocatrici giovani che comunque si stanno ben comportando in questo difficile campionato di serie A2; Settimo Torinese è in lotta, come detto, per la salvezza e punta a raggiungere la quart’ultima posizione che potrebbe garantire la disputa del play out. Il Volley Soverato del presidente Matozzo, invece, è secondo in classifica con più tre punti sulla terza Saugella Monza e a due lunghezze dalla battistrada Forlì. Sarà un match molto importante per le “cavallucce marine” per il prosieguo del campionato, servirà tanta concentrazione e limitazione degli errori al minimo. Capitan Travaglini e compagne hanno tutta l’intenzione di disputare un altro bel match e portare in Calabria punti pesanti. Fischio d’inizio alle ore 18 con direzione arbitrale affidata alla coppia Giardini Massimiliano – Del Vecchio Federico.

pdf print

Altre news:

Newsletter
X
Questo sito usa i cookie per offrirti la migliore esperienza possibile. Procedendo con la navigazione sul sito o scrollando la pagina, accetti implicitamente l'utilizzo dei cookie sul tuo dispositivo. Informativa sull'utilizzo dei cookie Accetto