09/11/2012 Lega Volley Femminile

L’avvicinarsi della quarta giornata del 68° Campionato di Serie A1 Femminile ha definitivamente archiviato in casa Asystel MC Carnaghi la soddisfazione per il primato e l’imbattibilità fin qui ottenuta. La formazione guidata dal tecnico Gianni Caprara è pronta a rimettersi in gioco ospitando, domenica 11 novembre alle ore 18.00, la sorpresa Imoco Volley Conegliano.

La settimana trascorsa senza gli impegni di Cev Champions League 2013 ha permesso a Barun e compagne di concentrarsi sul lavoro tecnico – tattico utile a garantire la crescita di squadra così come progettata dallo staff tecnico. Il messaggio di continuare a concentrarsi sul miglioramento del proprio gioco è stato molto chiaro sin dalle prime sedute della settimana, proprio per non lasciare che la squadra più giovane del campionato possa lasciarsi abbagliare dal primato in classifica.

“E’ molto presto per dire qualsiasi cosa riguardante la nostra classifica o la nostra posizione nel campionato italiano – spiega Sanja Malagurski – ma credo che questo sia il buon inizio che tutte ci auguravamo di avere. Essere da sole in vetta ci ha dato grandi stimoli per allenarci ancora più intensamente in questa settimana, non per cullarci sui risultati ottenuti. Le tre partite che abbiamo giocato sono stati importanti. Bologna, ora nella zona bassa della classifica,ci ha strappato un punto ma ci ha anche insegnato a stringere i denti, a non mollare. Una lezione che ha portato alle vittorie con Chieri e Modena, due formazioni che lotteranno fino alla fine per il titolo. Questo il nostro inizio. Domenica siamo attese da una partita aperta a qualsiasi risultato. Da quando seguo questo campionato ho visto che qualunque squadra può battere la prima in classifica. Conegliano è una buona squadra che sta giocando molto bene. La cosa più importante è riuscire a proporre la nostra pallavolo sin dai primi cambi. Poi, penseremo alle avversarie, a quello che stanno facendo. Sono convinta che Conegliano verrà nel nostro palazzetto per confermare quanto di positivo ha fatto in queste prime giornate, cercando di strapparci la vittoria. Sarà una bella partita e noi faremo di tutto per farla nostra”.

Match da prendere quindi con le molle per le biancoblu anche per l’attitudine corsara mostrata da Conegliano nelle prime tre giornate, capace di piegare Urbino e Bologna in trasferta. Contro Modena, tra le mura amiche del Palaverde di Villorba, il passo falso della squadra allenata da Marco Gaspari.

Lo starting six capitanato da Raffaella Calloni, unica ex della partita e beniamina della curva nella stagione 2010/11, vede Letizia Camera in palleggio, Nikolova nel ruolo di opposta, Barcellini e Fiorin schiacciatrici, con la polacca Efimienko a completare la diagonale delle centrali e Carla Rossetto a ricoprire il ruolo di libero.

Non ci sono precedenti tra le due squadre essendo l’Imoco Volley Conegliano una società debuttante nella massima serie italiana. Dirigerà l’incontro la coppia di arbitri torinese formata da Marco Braico e Giuliano Venturi.

ALTRE INFO
La biglietteria del Palaborsani aprirà domenica pomeriggio alle ore 16.30. Disponibilità di posti in tutti i settori del palasport.

MEDIA
La differita integrale del match tra Asystel MC Carnaghi Villa Cortese e Imoco Volley Conegliano verrà trasmessa mercoledì 14 novembre alle ore 21 su Rete 55 Sport.

pdf print

Altre news:

Newsletter
X
Questo sito usa i cookie per offrirti la migliore esperienza possibile. Procedendo con la navigazione sul sito o scrollando la pagina, accetti implicitamente l'utilizzo dei cookie sul tuo dispositivo. Informativa sull'utilizzo dei cookie Accetto