01/04/2012 Lega Volley Femminile

Dopo la splendida vittoria su Loreto la Pomì Casalmaggiore inaugura oggi pomeriggio su campo di Fontanellato la sette giorni contraddistinta dai derby. Al cospetto delle TV Servizi Italia le ragazze di Gianfranco Milano, nel primo dei due derby consecutivi (il prossimo si giocherà sabato 7 a Crema), inseguono altri tre punti per continuare la propria corsa verso il sogno chiamato play-off e la possibilità di potervi arrivare grazie ad un piazzamento di grande prestigio. E’ stata una settimana molto positiva in casa rosa sotto tutti i punti di vista. Alla capitana Lara Lugli è stata finalmente tolta la steccatura con la quale per oltre dieci giorni le è stato bloccato il dito medio della mano destra che aveva subito una micro frattura, per lei oggi a Fontanellato solo presenza in panchina. Pure l’altra grande assente con Loreto causa varicella, il libero Sara Paris, è tornata ad allenarsi anche se solo con sedute di pesi. “Abbiamo dovuto faticare non poco – commenta il medico sociale Dott. Claudio Toscani, Sara è un’autentica forza della natura e convincerla in settimana a seguire i tempi prestabiliti per il rientro non è stato facile. Fosse stato per lei sarebbe tornata disponibile da dopo Loreto. Le ricadute in questi casi sono sempre possibili per cui le abbiamo imposto una ripresa graduale. Queste ragazze ci soprendono di volta in volta e dimostrano grande attaccamento alla maglia e grande professionalità ma con la salute non si scherza per cui è sempre opportuno seguire gli iter canonici”. La squadra arriva all’impegno odierno con il morale alle stelle convinta di poter fare bene ma altrettanto consapevole che le parmensi sono avversarie da rispettare ed affrontare con il massimo della concentrazione proprio come si trattasse della formazione più quotata del campionato. La squadra di Botti viene da una convincente vittoria sul campo di Frosinone dove non è facile per nessuna contendente andare a punti e questo basta per confermare le insidie della trasferta. Da non sottovalutare il desiderio di rivalsa di tutto l’ambiente parmense e quindi anche della squadra capace di prevalere nella passata stagione sulla Pomì nella volata promozione ma sempre comunque sconfitta dalle rosa in tutte le occasioni. Manfedini e compagne faranno insomma di tutto per regalare ai propri sostenitori una delle ultime soddisfazione di questo torneo nel quale da matricola, proprio come la Pomì, ha sorpreso gli addetti ai lavori. Per contrastare le TV Fontanellato mister Gianfranco Milano dovrebbe optare per Petrucci al palleggio, Zago nel ruolo di attaccante di posto due, la collaudata coppia centrale formata da Nardini ed Olivotto, le due bande Tomasevic e Kucerova, il libero Giorgi.

pdf print

Altre news:

Newsletter
X
Questo sito usa i cookie per offrirti la migliore esperienza possibile. Procedendo con la navigazione sul sito o scrollando la pagina, accetti implicitamente l'utilizzo dei cookie sul tuo dispositivo. Informativa sull'utilizzo dei cookie Accetto