23/12/2003 Lega Volley Femminile

Quel giorno in più di vacanza se lo sono proprio meritato. Bruno Napolitano l’aveva barattato con l’eventuale vittoria a Curtatone. Detto fatto. Alcune ogliastrine già da lunedì sera hanno abbandonato il ritiro di Modena, per raggiungere le rispettive famiglie.  La sosta prolungata potrebbe sortire effetti contrastanti, Michela Spazzoli è convinta che può essere solo salutare: “L’ultima gara è stata tiratissima sia sotto il profilo fisico, sia sotto quello mentale, credo che alla ripresa degli allenamenti saremo ancor più motivate, e poi non dimenticate che siamo delle professioniste, ognuna di noi saprà controllarsi con l’alimentazione”.

 Bruno Napolitano ha una gran preoccupazione: non farsi sfuggire la vittoria contro il Castelfidardo, domenica prossima con inizio alle 17,30 alla palestra ITC di Tortolì: “ Spero che le ragazze ritrovino immediatamente il clima da campionato, perché un domani non vorremo mangiarci le mani per qualche traguardo fallito a causa dei punti persi proprio in questa gara”.  Le compagini che formano il nucleo centrale della classifica si caratterizzano per i rendimenti altalenanti. Tra queste Tortolì è senza orma di dubbio la più in forma con i suoi sedici punti conquistati nelle ultime sette gare. Michela Spazzoli è fiduciosa: “Lo spirito è buono, il sesto posto in classifica è meritato perché abbiamo battuto squadre che in quel momento godevano d’ottima salute, se esprimiamo il nostro solito gioco non avremo nessun problema”.

 Castelfidardo è reduce da due sconfitte consecutive, ma ha perso con parziali onorevoli. Il suo momento migliore lo ha fatto registrare nelle prime giornate di campionato.

In trasferta ha vinto solo una volta (12/10/2003 1 –3 a Cavazzale) e vantano una delle migliori percentuali in battuta (115 ace totali, meglio di lei hanno fatto solamente Imola e Busto Arsizio). L’allenatore Daniele Capriotti può contare su una rosa ristretta composta da appena nove atlete. Le più pericolose sono la danese Pia Larsen ed Erika Alessandrini (rispettivamente 169 e 167 punti totali, tra le migliori venti realizzatrici del torneo), la palleggiatrice Eleonora Chiappa e la centrale Adriana Marcekova. Ci sarà anche un derby in famiglia: la sorellina di Alessia Pellecchia, Arianna, gioca, infatti, nel club anconetano.

pdf print

Altre news:

Newsletter
PROGRAMMAZIONE TV
X
Questo sito usa i cookie per offrirti la migliore esperienza possibile. Procedendo con la navigazione sul sito o scrollando la pagina, accetti implicitamente l'utilizzo dei cookie sul tuo dispositivo. Informativa sull'utilizzo dei cookie Accetto