30/11/2010 Lega Volley Femminile

Altri tre punti per confermarsi nelle zone alte della classifica. E’ il prezioso bottino che la Esse-ti Loreto porta da San Vito dei Normanni: un 3-1 frutto di voglia di vincere, di capacità di rimontare nei momenti di difficoltà e di piazzare lo scatto decisivo nei momenti topici dell’incontro.
Tra le note positive, anche l’apporto di chi è stato chiamato ad entrare in campo nelle fasi delicate del match: ottima la prova di Martina Piattella, la palleggiatrice biancoblu da metà del terzo set ha preso in mano la regia e per Loreto è arrivato il poker di vittorie.
E’ la regista marchigiana a raccontare la sua partita e a pensare al futuro: “Per me è stata la partita più bella. Quando sono entrata ero convinta di poter far bene, dopo essermi allenata con grinta in queste ultime settimane. Ho sostituito Giulia Agostinetto, mi piace dire che con lei c’è una sana competizione e un rispetto totale, un rapporto spettacolare: è un aspetto fondamentale per la nostra squadra. La convinzione e la tranquillità era forse quello che mancava alla squadra in quel momento, con serenità siamo riuscite a recuperare e a rientrare nel nostro standard di gioco.
Le ragazze in campo mi hanno aiutato tantissimo, Cibele e Alice Santini in primis, chiamavano la palla con forza per la voglia di buttarla giù a terra. Questo mi ha dato molta sicurezza. Ora abbiamo Verona, una squadra alla nostra portata, si stanno riprendendo ma se giochiamo come sappiamo…penso che faremo bene”.

pdf print

Altre news:

Newsletter
PROGRAMMAZIONE TV
X
Questo sito usa i cookie per offrirti la migliore esperienza possibile. Procedendo con la navigazione sul sito o scrollando la pagina, accetti implicitamente l'utilizzo dei cookie sul tuo dispositivo. Informativa sull'utilizzo dei cookie Accetto