20/03/2010 Lega Volley Femminile

A sei giornate dal termine la So.Ge.S.A Roma Pallavolo (21 punti) va alla ricerca disperata di punti nella prima di 2 partite casalinghe di seguito (la seconda sarà con Vicenza prima di andare in trasferta a Forlì).
L’avversaria sarà la di fatto salva e tranquilla SI Supermercati Emmedata Loreto (32).
Serve assolutamente fare punti per non aumentare il distacco dall’Edilcost Ancona (24) che domenica ha una grossa occasione per ipotecare la salvezza contro il già retrocesso Linkem Club Italia (2), mentre, le romagnole di Forlì, a pari punti con le capitoline, dopo la sconfitta proprio ad Ancona, devono anche loro rosicchaire punti ma contro la corazzata Parma per non dire addio alla seconda serie nazionale. Tra Ancona, Roma e Forlì, salvo improbabili sorprese, è, infatti in ballo un unico posto salva A2.

Con queste premesse la capitana Anna ‘Apo’ Mattiolo affronta l’esame del match decisivo, soprattutto in caso di sconfitta, di domani al PalaFonte di Roma: “Ci aspettano due partite in casa che potrebbero ancora farci riagganciare la zona salvezza. L’obiettivo è raggiungibile ma certamente si dovrà scendere in campo con grande determinazione ed aggressività. Mi auguro davvero che contro Loreto ci sia una svolta anche per risollevare il morale e per avere la forza di lottare fino alla fine!”

E in linea con la capitana è l’indomito allenatore Lorenzo De Gregoriis: “Il Loreto all’andata è stato l’inizio di un percorso che via via è diventato sempre più tortuoso. Si sono smarrite lungo la via alcune di quelle capacità mentali che sono il presupposto di ogni tattica e di ogni formazione vincente, per questo in settimana oltre che lo studio di Beccaria e compagne abbiamo cercato di lavorare sulla testa. Se ci saranno davvero dei cambiamenti lo capiremo nei momenti cruciali di domenica”.

Insomma quella di domani è una sfida mentale prima ancora che tecnica e a questa sfida sono legate molte delle speranze di permanenza a Roma di una squadra di volley femminile di serie A.

pdf print

Altre news:

Newsletter
X
Questo sito usa i cookie per offrirti la migliore esperienza possibile. Procedendo con la navigazione sul sito o scrollando la pagina, accetti implicitamente l'utilizzo dei cookie sul tuo dispositivo. Informativa sull'utilizzo dei cookie Accetto