28/12/2009 Lega Volley Femminile

Si conclude con una sconfitta il 2009 di Verona Volley Femminile; il derby di Santo Stefano è infatti andato a Vicenza che, con merito, ha aggiunto 3 punti alla sua classifica facendo scivolare Verona all’undicesimo posto in graduatoria.

“Purtroppo non è andata come ci aspettavamo – spiega il libero gialloblu Valeria Alberti – anche se abbiamo vinto il primo set giocando veramente bene. Poi, incredibilmente, ci siamo spente mentre Vicenza si è esaltata. Era una partita molto sentita, è vero, ma noi non abbiamo giocato con la giusta intensità, commettendo parecchi errori anche nei fondamentali. Peccato, ci tenavamo molto a vincere il derby e a regalare ai nostri splendidi tifosi una vittoria di prestigio in chiusura d’anno. Adesso ci alleniamo fino a giovedì e poi staccheremo la spina pronte per ritornare con l’anno nuovo, ancora più cariche e motivate”.

Dello stesso parere anche capitan Fratoni: “La sconfitta nel derby ci lascia con tanta amarezza; potevamo fare un bel balzo in avanti in classifica e magari puntare all’accesso alle final eight di Coppa Italia. Inoltre abbiamo deluso il nostro fantastico pubblico che anche a Santo Stefano è accorso numerosissimo al PalaOlimpia. Ci dispiace davvero tantissimo, ci manca sempre quel qualcosa per essere completi. Con il 2010 faremo di tutto per colmare questa lacuna, in modo da conquistare la salvezza il più presto possibile”.

Coach Galli ha una convinzione: “Sono sicuro che questa squadra può e deve dare di più. Anche contro Vicenza ad un certo punto ci siamo quasi fermati, dando la possibilità all’avversario prima di tornare in partita e poi di vincere. Sapevamo che per fare risultato pieno dovevamo anche sfruttare i punti deboli di Vicenza. Purtroppo non lo abbiamo fatto con continuità. Abbiamo sbagliato tantissimo in battuta e in alcuni frangenti il nostro muro non ha funzionato. Sono molto dispiaciuto ma è andata così. Da domani – anche se di mezzo ci sarà la sosta – dobbiamo a pensare alla trasferta di Mantova: chiudere il girone d’andata con una vittoria sarebbe importante per il morale e soprattutto per la classifica. Con l’anno nuovo sono convinto che questa squadra potrà fare quel tanto sospirato salto di qualità”.

Nonostante la delusione del post derby il presidente Zambon pensa positivo: “E come non potrei? Sabato sera abbiamo perso sul campo, è vero, ma sulle gradinate abbiamo vinto ancora. Quasi duemila persone, ormai una costante quando giochiamo di domenica, ci confermano che il Verona Volley Femminile ha un appeal importante sugli sportivi veronesi. Questo ci gratifica e ci spinge a fare sempre meglio. La nostra inesperienza sta lentamente lasciando spazio a concretezza e risultati tangibili. Il 2009 per noi è stato l’anno zero: con il 2010 faremo ulteriori passi in avanti che ci permetteranno di consolidarci ed affermarci ulteriormente”.

“Colgo l’occasione – conclude il presidente gialloblu – per fare gli auguri di buon 2010 a tutti gli sportivi veronesi che ci seguono con calore e passione. Sono sicuro che anche grazie al loro tifo potremo raggiungere la salvezza con qualche giornata di anticipo. Appuntamento quindi al 17 gennaio quando incontreremo Loreto al PalaOlimpia per la prima partita del girone di ritorno: il pubblico ci darà la carica per portare a casa un risultato positivo”.

Programma settimanale di allenamento

La squadra si allenerà a partite da domani mattina 29 dicembre con il seguente programma:

– Martedì 29/12/2009

mattino: Palestra Athlon (9.30-12.30)

pomeriggio: Palestra Don Calabria (17-19)

– Mercoledì 30/12/2009

mattino: RIPOSO

pomeriggio: Palazzetto dello Sport di Verona (15-17)

– Giovedì 31/12/2009

mattino: Palestra Athlon (9.30-12.30)

pomeriggio: RIPOSO

Fratoni e compagne riprenderanno ad allenersi lunedì pomeriggio 4 gennaio 2010.

pdf print

Altre news:

Newsletter
X
Questo sito usa i cookie per offrirti la migliore esperienza possibile. Procedendo con la navigazione sul sito o scrollando la pagina, accetti implicitamente l'utilizzo dei cookie sul tuo dispositivo. Informativa sull'utilizzo dei cookie Accetto