20/11/2009 Lega Volley Femminile

E’ stata determinante domenica nella rimonta al fulmicotone dell’Edilcost Ancona contro la Minetti Vicenza; ora che la squadra sarà impegnata nella sua regione d’adozione, in Piemonte, la schiacciatrice Alice Martini ha tutta l’intenzione di confermare l’ottima impressione che ha destato nell’ultimo weekend. “Effettivamente il mio ingresso in campo ha funzionato, anche perché la squadra, proprio in quella fase, ha cominciato a prendere fiducia. Personalmente” continua Alice “sono molto contenta di aver messo a terra palle importanti, ma ciò che più conta è che quella contro la Minetti è stata una vittoria di squadra.”
Da questo punto di vista potrebbe essere un bel segnale: mai l’Edilcost Ancona aveva dimostrato una tale forza di gruppo…
“Bisogna attendere le controprove nelle prossime partite, comunque è chiaro che sotto l’aspetto mentale abbiamo dimostrato di esserci. L’atteggiamento emerso nel finale di quarto set è indice di una squadra viva, coesa, che sa di valere in tutto e per tutto questa categoria. Dobbiamo continuare a ‘forgiarci’ sul campo match dopo match; così potremo raggiungere quanto prima la quota salvezza.”
Tecnicamente le cose non vanno ancora benissimo…
“Non c’è dubbio che dobbiamo crescere in ogni fondamentale, se vogliamo ottenere una certa continuità di risultati. Anche se adesso il morale è buono non ci nascondiamo, ad esempio, che nella ricezione e nel muro domenica scorsa abbiamo sofferto. La voglia di migliorarci però non ci manca e lavoriamo tutti i giorni con grande impegno in palestra per questo.”
Domenica (ore 18.00) si gioca a Chieri, in Piemonte. Tu respirerai quasi aria di casa, ma l’Edilcost Ancona non può aspettarsi un’agevole ‘accoglienza’…
“Sappiamo che la Magliano Chieri è una delle formazioni più competitive di questa serie A2. E’ una squadra che può tranquillamente ambire ai play off promozione, con giocatrici già esperte ad alti livelli, seppur giovani anagraficamente (vedi la Sorokaite). Questo tuttavia non deve incutere in noi alcun timore reverenziale: rispetto alle scorse stagioni il campionato attuale mi sembra maggiormente equilibrato. Pur consce delle difficoltà, insomma, dobbiamo provarci sempre. In ogni incontro si possono guadagnare punti decisivi per la nostra classifica.”

pdf print

Altre news:

Newsletter
PROGRAMMAZIONE TV
X
Questo sito usa i cookie per offrirti la migliore esperienza possibile. Procedendo con la navigazione sul sito o scrollando la pagina, accetti implicitamente l'utilizzo dei cookie sul tuo dispositivo. Informativa sull'utilizzo dei cookie Accetto