12/06/2009 Lega Volley Femminile

E’ la marchigiana Claudia Mazzoni il nuovo libero della Monte Schiavo Banca Marche 2009/2010. La giocatrice anconetana avrà al suo fianco, come vice, Martina Mataloni, anche lei marchigiana, della provincia di Macerata, giunta a Jesi lo scorso gennaio.

Nata a Fabriano il 14 ottobre 1980, alta 1.70 m, Claudia vive a Collemarino dove ha mosso i primi passi nella pallavolo dal 1995. Ha giocato in Ancona (tra serie C e B2) e poi a Castelfidardo, in B1 nella stagione 2000/2001.
La troviamo ad Altamura, in A2, nelle stagioni 2001/2002 e 2002/2003. L’anno dopo torna a Castelfidardo, in A2, con la Marche Metalli, dove resta fino alla stagione 2006/2007. Passa quindi alla 1^ Classe Roma e poi, nella passata stagione, è a Cesena, in A1.

“Sono entusiasta di essere giunta a Jesi, passare da Cesena alla Monte Schiavo, squadra da sempre di alto livello, è un salto di qualità importante. A livello personale spero di confermare le prestazioni della scorsa stagione e, a livello di squadra, vorrei che ci togliessimo tante soddisfazioni.”.

Claudia è la terza marchigiana doc della Monte Schiavo, insieme alla sua compagna di reparto Martina Mataloni e la vice regista Moira Cerioni, senza dimenticare una quasi marchigiana come Chiara Negrini…

“Quando giochi in una squadra c’è sempre l’attaccamento alla maglia, qui andiamo oltre. Sono anconetana, sono orgogliosa di poter difendere i colori della squadra di casa, di ritrovare amici e persone a me care. Sono felice di ritrovare poi in squadra Chiara Negrini che è stata con me a Castelfidardo per tre anni. Per un po’ si è allenata con noi, sempre a castelfidardo, anche Martina Mataloni che conoscerò meglio quest’anno. Sono sicura che metteremo in campo tutte una grande determinazione”.

pdf print

Altre news:

Newsletter
PROGRAMMAZIONE TV
X
Questo sito usa i cookie per offrirti la migliore esperienza possibile. Procedendo con la navigazione sul sito o scrollando la pagina, accetti implicitamente l'utilizzo dei cookie sul tuo dispositivo. Informativa sull'utilizzo dei cookie Accetto