18/05/2022 Unet e-work Busto Arsizio

La più forte di tutte torna a casa: Carli Lloyd, la palleggiatrice del triplete, splendida protagonista della storia del 2011/2012, migliore interprete del ruolo mai vista sotto la cupola del Palayamamay e della e-work arena, è pronta a riaccendere l’entusiasmo dei tifosi delle farfalle.
Clamoroso il ritorno in biancorosso della regista californiana che, dopo essere diventata mamma nel maggio del 2021 ha già ripreso a giocare e a sorprendere in occasione della recente seconda edizione dell’Athletes Unlimited, campionato delle stelle americane.
Dopo le due stagioni (dal 2011 al 2013) a Busto Arsizio, prima esperienza “abroad”, Carli ha giocato a Conegliano, nel Lokomotiv Baku, a Casalmaggiore per due anni (Supercoppa e Champions League in bacheca), poi in Brasile nel Barueri e nel Praia Clube con cui ha conquistato la Supercoppa brasiliana, nel 2019/20 all’Eczacibasi in Turchia, poi la gravidanza e ora il grande ritorno in Italia con le farfalle.
Continua dunque nel migliore dei modi il mercato 2022/23 della Unet e-work del confermato Marco Musso che completa così la diagonale principale del suo 6+1: Carli Lloyd – Rosamaria Montibeller (annunciata settimana scorsa) è una coppia che fa davvero sognare i fan biancorossi.
Il ritorno di Carli Lloyd a Busto Arsizio è stato reso noto dalla società biancorossa durante la terza puntata di “UYBA Mystery Room“, programma con ospiti a sorpresa andato in onda oggi pomeriggio su Instagram e che ha ospitato, oltre alla regista USA anche il commentatore Rai Marco Fantasia e l’ex farfalla Celeste Poma. Per rivedere la puntata clicca qui: https://www.instagram.com/p/CdtP5lqh-dB/
Ecco le prime parole di Carli Lloyd: “Sono entusiasta di tornare dove tutto è iniziato: ho dei ricordi incredibili delle stagioni a Busto Arsizio e sono pronta per ricominciare. L’esperienza con il campionato “Athletes Unlimited” è stata per me un test per capire a che punto sono fisicamente e mentalmente: sono soddisfatta, ho capito che voglio giocare ancora seriamente a pallavolo e dopo l’estate sarò a Busto Arsizio con la mia famiglia a sostenermi e la mia Storm Rose mi sarà sempre vicina anche durante le partite alla e-work arena. Mi aspetto una stagione molto stimolante e credo che potremo fare cose importanti: felicissima di ritrovare Rosamaria con la quale mi ero trovata molto bene in Brasile al Praia Clube”.

Ufficio stampa UYBA – Giorgio Ferrario

pdf print

Altre news:

Newsletter
X
Questo sito usa i cookie per offrirti la migliore esperienza possibile. Procedendo con la navigazione sul sito o scrollando la pagina, accetti implicitamente l'utilizzo dei cookie sul tuo dispositivo. Informativa sull'utilizzo dei cookie Accetto