06/05/2022 Prosecco DOC Imoco Volley
Era dal match di Santo Stefano il 26 dicembre 2019, complici le restrizioni della pandemia, che non si registrava il “sold out” al Palaverde, ma per gara3 di finale scudetto in programma domani, sabato, alle 20.45, finalmente ora che la capienza concessa è il 100% saranno esauriti tutti i 5.344 seggiolini del Palaverde. Prevendita letteralmente presa d’assalto in questi giorni con richieste che avrebbero superato di gran lunga la disponibilità, il risultato sarà una bellissima festa di sport di fronte alle telecamere di Rai e Sky, a conferma di una finale-scudetto che sta riservando un grandissimo spettacolo sia in campo che sugli spalti.
1-1 tra Prosecco DOC Imoco Conegliano e Vero Volley Monza dopo le prime due partite, con un successo esterno per parte sempre all’epilogo del tie break. Domani terzo capitolo di una serie bellissima tra due squadre che stanno offrendo spettacolo ed emozioni a profusione.
PRECEDENTI CON MONZA ED EX
La Vero Volley Monza è una debuttante nella finale scudetto, ma quest’anno già 6 i precedenti tra venete e brianzole: in regular season nel campionato la squadra lombarda vinse all’andata al Palaverde per 3-1, infliggendo una delle tre sconfitte stagionali alle Pantere, che poi si riscattarono nel ritorno. Due successi gialloblù anche nelle due gare dei quarti di finale di Champions League, con il successo 3-1 al Palaverde e per 3-0 in terra lombarda per la squadra di coach Santarelli. Nei primi due episodi della finale vittoria di Monza al Palaverde (secondo successo stagionale per le lombarde in casa delle Pantere) e replica di Conegliano l’altra sera a Monza.In totale 22 precedenti tra i due club con 19 vittorie Imoco e 3 Vero Volley.
In campo parecchi “incroci” di ex, a partire da coach Gaspari (2012/14 a Conegliano), per poi passare alle giocatrici Anna Danesi (2016/19) e Gaia Moretto (2018/19). Nelle fila gialloblù l’ex è Kathryn Plummer, a Monza nella fase finale della stagione 19/20, poi bloccata dalla pandemia.
DATE, ORARI, MEDIA
Gara1 – Prosecco DOC Imoco-Vero Volley Monza 2-3
Gara2 – Vero Volley Monza-Prosecco DOC Imoco 2-3
Gara3 – sabato 7 maggio ore 20.45 – Palaverde – arbitri: Piana e Braico
Gara4 – martedì 10 maggio ore 20.45 – Arena di Monza
Eventuale gara5 – sabato 14 maggio ore 20.45 – Palaverde
Tutte le partite saranno in diretta televisiva su RAI SPORT HD, SKY SPORT1 – diretta videoweb (in abbonamento) su www.volleyballworld.tv – aggiornamenti e interviste post gara sulla pagina Facebook di
PARCHEGGI
Poichè la situazione-parcheggi attigui al Palaverde risente dell’impossibilità, non dipendente dalla volontà di Imoco Volley, di utilizzare il park privato situato in Via Marconi in quanto soggetto a sequestro giudiziario, si consiglia chi abbia acquistato il biglietto per gara3 di premunirsi arrivano in anticipo al Palaverde.
IL TENORE DELLA FENICE DOMENICO ALTOBELLI PER L’INNO DI MAMELI
Sarà il tenore della Fenice di Venezia Domenica Altobelli a cantare per i 5344 spettatori del Palaverde l’inno nazionale di gara3 di finale allo schieramento delle squadre.
SPONSOR DAY LIQUIGAS
Sponsor di giornata Liquigas, partner di Imoco Volley, che premierà l’MVP del match.
BRUNO BASSETTO NELLA PROSECCO DOC LOUNGE AL PALAVERDE
Il “maestro macellaio” Bruno Bassetto delizierà gli ospiti della Prosecco DOC Lounge del Palaverde con gli assaggi della sua celeberrima “battuta al coltello”, con carni italiane e olio dop del Garda.
DICHIARAZIONI COACH SANTARELLI

“Fin qui è una bella serie, tirata e sofferta con partite al cardiopalma che certamente hanno fatto divertire il pubblico sia al palazzetto che in tv. Domani sarà un’altra battaglia che promette spettacolo, so che ci sarà il tutto esaurito finalmente dopo tanto tempo al Palaverde e quindi ci sono tutti gli ingredienti perchè sia un’altra grande serata di volley.. Finora sono state partite tiratissime dove le due squadre hanno alternato grandi giocate a momenti di difficoltà come è normale che sia con la posta in palio che c’è e con la qualità delle due compagini. 

Domani sono convinto ci sarà ancora equilibrio e battaglia, ma noi vogliamo vincere di fronte al nostro pubblico per riscattare gara1 e per riprenderci il vantaggio del fattore campo conquistato nella stagione regolare. Proveremo a fare meglio rispetto a gara1 e anche ai primi due set di gara2 dove non ci siamo espresse al meglio, sono convinto che possiamo migliorare nel gioco e nella continuità e dovremo farlo perchè abbiamo visto quanto Monza sia un’avversaria di spessore, capace di metterci in grande difficoltà appena caliamo un po’. 
Non abbassiamo la guardia, anzi, cerchiamo in ogni partita di questa serie di fare sempre un po’ meglio perchè vogliamo vincere questo scudetto, ogni anno è più dura e le avversarie sono più forti e agguerrite, ma noi siamo sempre lì e daremo il massimo con l’aiuto del nostro pubblico per fare un passo avanti in questa bellissima finale.”
pdf print

Altre news:

Newsletter
X
Questo sito usa i cookie per offrirti la migliore esperienza possibile. Procedendo con la navigazione sul sito o scrollando la pagina, accetti implicitamente l'utilizzo dei cookie sul tuo dispositivo. Informativa sull'utilizzo dei cookie Accetto