27/04/2022 Bartoccini Fortinfissi Perugia
Tori Belle Dilfer (@toridilfer) • Foto Instagram

Tori Belle Dilfer (@toridilfer) • Foto Instagram

PERUGIA – A qualche giorno dalla sua ufficializzazione, Tori Dilfer condivide con noi le sue prime impressioni sulla nuova avventura che l’aspetta in maglia Bartoccini-Fortinfissi Perugia.

La statunitense parte dalle motivazioni che l’hanno portata a scegliere la proposta del club umbro. Ho scelto Perugia perché mi è stato proposto un ottimo progetto, poi ho chiesto al mio procuratore come fosse la vita in città visto che lui ci vive, me ne ha parlato molto bene e questo ha reso la scelta molto più facile, sono davvero impaziente di vederla ma soprattutto di cominciare a lavorare. Sarà la prima vera stagione da professionista ed ovviamente nel Campionato Italiano, sono molto emozionata di aver ricevuto questa opportunità, è uno dei campionati più belli e competitivi del mondo quindi mi sento molto fortunata ad avere l’opportunità di prendervi parte. Sono molto felice e grata per essere parte della Bartoccini-Fortinfissi Perugia nella prossima stagione, non vedo l’ora di mettermi a lavoro per far vedere il mio valore e magari aiutare la squadra a far vedere il suo”. – Cosa si prospetta l’anno prossimo. – Sarà una stagione molto competitiva come del resto lo sono state le ultime, sono abituata a questi contesti dove sono i dettagli a fare la differenza e devo dire che è in queste situazioni che si migliora di anno in anno. Sono sicura che il lavoro della dirigenza, quando sarà compiuto, porterà ad un gruppo competitivo. Sono convinta che sarà una stagione con molte soddisfazioni, per noi, per la città e per gli sponsor che ci sostengono, so che è presto per fare certe affermazioni ma credetemi sarà così”. – Parlando di obbiettivi.  –Vorrei prima di tutto misurare ed accrescere il mio potenziale, sono sicura che lo staff mi aiuterà in questo, facendomi fare il salto di qualità necessario quando si passa da un campionato come quello NCAA, ad uno dei più competitivi al mondo com quello italiano. Un altro obbiettivo sarà quello di aiutare le mie compagne nel portare la Bartoccini-Fortinfissi Perugia, tra i migliori team del campionato, non vedo proprio l’ora”.

pdf print

Altre news:

Newsletter
X
Questo sito usa i cookie per offrirti la migliore esperienza possibile. Procedendo con la navigazione sul sito o scrollando la pagina, accetti implicitamente l'utilizzo dei cookie sul tuo dispositivo. Informativa sull'utilizzo dei cookie Accetto