25/02/2022 Acqua & Sapone Roma Volley

Il Palazzo dello Sport di Roma Eur si prepara a un altro incontro ad alto livello tecnico e agonistico. Domenica 27 febbraio alle ore 17, l’Acqua & Sapone Roma Volley Club scenderà in campo contro la corazzata della Igor Gorgonzola Novara di coach Lavarini nella gara valida per l’ottava giornata di ritorno di regular season.

Con l’obiettivo di chiamare a raccolta tutti gli appassionati e far sentire alle Wolves il calore del pubblico della capitale, la società di casa ha predisposto una promozione speciale “2 partite al prezzo di 1” (Novara 27/02 e Cuneo 02/03) disponibile al seguente link https://www.romavolleyclub.it/biglietteria-a1/ oltre alla già attiva convenzione per disabili, tesserati Fipav, tesserati delle Federazioni affiliate al CONI, Scuole, che può essere richiesta solo tramite la Segreteria RVC, inviando una mail al seguente indirizzo wolves@romavolleyclub.it.

Dopo il successo infrasettimanale per 3-1 ai danni de Il Bisonte, sono 43 i punti con cui la squadra piemontese occupa attualmente il quarto posto nella classifica provvisoria, ma con diverse partite da recuperare. Guidata in cabina di regia da capitan Hancock, Novara arriverà nella capitale affamata di punti. L’andata, terminata per 3 a 0, aveva visto dominare Bosetti e compagne con una super Karakurt da 18 punti e una Roma non abbastanza concreta nei momenti chiave del match.

Consapevole della caratura agonistica che contraddistingue la squadra avversaria, l’Acqua & Sapone guidata in panchina da coach Mafrici ha lavorato tanto in palestra con l’obiettivo di esprimere in campo la massima espressione del proprio gioco e continuare il percorso positivo avviato in questa seconda fase di stagione. Stigrot e compagne faranno senz’altro tesoro del calore che il pubblico casalingo gli riserverà per mettere in campo una prestazione di alto livello.

Sofia Rebora, centrale dell’Acqua & Sapone Roma Volley Club, ha commentato la sfida alle porte:

Con Monza abbiamo provato a tenere il ritmo per buona parte dell’incontro, come dimostrato nel secondo set, poi nei momenti salienti loro hanno avuto una marcia in più, esprimendo tutto il loro valore. Potevamo fare meglio al servizio, ma non siamo riuscite fino in fondo. Sulla base di questo, martedì, siamo tornate al lavoro con gli stessi obiettivi da raggiungere consapevoli che anche Novara sarà un’altra avversaria di altissimo livello. Oltre un roster validissimo, hanno soprattutto un palleggiatore molto forte ed esperto. Per questo motivo, sarà nostro compito, a partire dalla battuta, cercare di limitare la sua distribuzione e fare il nostro gioco con più aggressività. Bisognerà dunque essere lucide fino alla fine e limitare ogni tipo di errore“.

pdf print

Altre news:

Newsletter
X
Questo sito usa i cookie per offrirti la migliore esperienza possibile. Procedendo con la navigazione sul sito o scrollando la pagina, accetti implicitamente l'utilizzo dei cookie sul tuo dispositivo. Informativa sull'utilizzo dei cookie Accetto