08/02/2022 Tecnoteam Albese Volley Como

E’ un mese di fuoco. O meglio, sono tre settimane da giocare al meglio e senza perdere colpi. Obiettivo cercare di portare a casa i punti che occorrono per mettersi al riparo dai play-out finali e “timbrare” la presenza in serie nA2 per il secondo anno di fila. Dopo i problemi del Covid (delle ragazze di Mucciolo e delle avversarie) e la paura di domenica, ecco la prima di sei gare che valgono tantissimo per la neo-promossa Tecnoteam Albese Volley Como. Domani pomeriggio (ore 18, centro Pavesi di Milano) il recupero con il Club Italia reduce da uno stop in casa con Catania (sabato scorso). Ma le giovani milanesi di Mencarelli sono davvero da prendere con le molle: giovani e talvolta non sempre costanti nel rendimento, questo si, ma anche pazzescamente efficaci quando sono in giornata e riescono ad esprimere la loro bella pallavolo.

 

Qui la presentazione – in sala stampa ad Albese – con coach Cristiano Mucciolo che parla delle avversarie e delle prossime gare che le sue ragazze devono affrontare: da domani al 27 febbraio si gioca due volte a settimana. E sono vietati cali di tensione.

 

COSI’ ALL’ANDATA – Tecnoteam Albese Volley Como – Club Italia Crai Milano 3-0 (parziali 25-19; 25-22; 25-13)

ROOSTER TECNOTEAM ALBESE VOLLEY COMO

1 – Federica Ghezzi (libero)

2- Martina Veneriano (centrale)

3 – Anna Lualdi (palleggio)

4 – Caterina Cialfi (palleggio)

6 – Sara Scurzoni (centrale)

7 – Giulia De Nardi (libero)

8 – Michela Gallizioli (centrale)

9 – Alice Bocchino (banda)

10 – Carlotta Zanotto (banda)

11 – Maria Oikonomidou (opposto)

12 – Irene Baldi (opposto/banda)

13 – Chiara Pinto (banda)

15 – Silvia Mocellin (centrale)

17 – Alice Nardo (banda)

 

pdf print

Altre news:

Newsletter
X
Questo sito usa i cookie per offrirti la migliore esperienza possibile. Procedendo con la navigazione sul sito o scrollando la pagina, accetti implicitamente l'utilizzo dei cookie sul tuo dispositivo. Informativa sull'utilizzo dei cookie Accetto