28/01/2022 Banca Valsabbina Millenium BS

Nel big match contro le romagnole la squadra di coach Alessandro Beltrami tenta l’assalto alla vetta. Fischio d’inizio al Palamarignano domenica alle ore 17.

Intro
Domenica 30 gennaio alle ore 17 le Leonesse tornano in campo in quel di Marignano. In caso di successo pieno ed una contemporanea sconfitta di Macerata a Castellanza contro la Futura Volley, la Millenium salirebbe al comando della classifica. L’ambiente bresciano è carico per una sfida molto importante per il rush finale della regular season. Dirigono Deborah Proietti e Massimo Rolla.

Leonesse

Caricate dalla vittoria in crescendo su Marsala, le Leonesse puntano a consolidare il ritmo gara in vista del mese di fuoco che le attende (8 incontri separano Millenium dalla fine della regular season, prevista per il 6 marzo). Constatato l’ottimo inserimento di Piva e la ritrovata forma fisica delle altre giocatrici, le atlete della Banca Valsabbina puntano a ribaltare la dolorosa sconfitta dell’andata. «Siamo cariche per questa partita!» commenta l’opposta Giorgia Sironi, che nel match di andata era stata la migliore in campo bresciano «Loro sono una bellissima squadra, ben strutturata, che all’andata ci ha fatto penare parecchio. Anche se adesso sono sprovvisti di Ortolani sarà una partita ostica. Speriamo di riscattare la brutta prestazione dell’andata, prendendo il ritmo ottimale con il nostro gioco!».

Le avversarie
Nell’ultima giornata l’Omag è stata sconfitta a Sassuolo ma resta sempre al terzo posto in classifica con 25 punti (e tre partite da recuperare). La formazione di coach Enrico Barbolini è decisa a riscattare la battuta d’arresto e proseguire la corsa al vertice della classifica. Rispetto alla gara d’andata, giocata lo scorso 7 novembre e vinta per 3-0, la Consolini Volley San Giovanni in Marignano riscontra l’assenza nel roster della capitana Serena Ortolani, che ha deciso di abbandonare l’attività agonistica. Le due formazioni si sfideranno anche nella finale di Coppa Italia di A2, originariamente prevista per il 6 gennaio e che dovrebbe essere recuperata in primavera.

Precedenti, ex e curiosità
L’unica ex dell’incontro è la centrale Anna Caneva che ha giocato in Romagna dal 2017 al 2019, conquistando la Coppa Italia di A2 nel 2018. Sono sei i precedenti, con Brescia avanti per 4-2. La prima volta che lombarde e romagnole si sono scontrate è stato nella stagione 2015/2016 nella Finale di Coppa Italia di B1, vinta da Brescia al tie-break. Al termine di quella stagione entrambe le squadre sono state promosse in A2. In ordine temporale, l’ultimo precedente giocato in campionato, lo scorso 7 novembre al PalaGeorge di Montichiari, è stato vinto da San Giovanni in Marignano.

Le formazioni
Banca Valsabbina Brescia: 1 Morello, 3 Giroldi, 4 Bianchini, 5 Ciarrocchi, 6 Fondriest, 7 Blasi, 8 Sironi, 9 Cvetnic, 10 Tenca (L), 12 Piva, 15 Scognamillo (L), 16 Bartesaghi, 17 Caneva. All.: Beltrami.

Omag Mt San Giovanni in Marigiano: 2 Biagini (L), 3 Bolzonetti 4, Ceron, 5 Penna, 6 Coulibaly, 7 Consoli, 8 Mazzon, 9 Brina, 10 Alugi, 11 Bonvincini (L), 12 Turco, 16 Zonta. All.: Barbolini.

Come vedere la partita
La partita sarà trasmessa in diretta su Teletutto 2 (canale 87 del Digitale Terrestre) e sul Canale YouTube di Volleyball World 

Sesta giornata di ritorno
Domenica 30 gennaio ore 15:00, Volley Hermaea Olbia – Olimpia Teodora Ravenna; Seap Dalli Cardillo Aragona – Tenaglia Altino Volley. Ore ore 17:00, Omag – Mt S.Giov. In Marignano – Banca Valsabbina Millenium Brescia, Futura Volley Giovani Busto Arsizio – Cbf Balducci Hr Macerata, Sigel Marsala Volley – Assitec Volleyball Sant’Elia. Riposa: Green Warriors Sassuolo.

Classifica, girone A
Cbf Balducci Hr Macerata 29*; Banca Valsabbina Millenium Brescia 27***; Omag – Mt S.Giov. In Marignano 25***; Futura Volley Giovani Busto Arsizio 23***; Green Warriors Sassuolo 23**; Volley Hermaea Olbia 21***; Sigel Marsala Volley 21; Olimpia Teodora Ravenna 18**; Assitec Volleyball Sant’Elia 9***; Seap Dalli Cardillo Aragona 8**; Tenaglia Altino Volley 0**.
*una partita in meno; **due partite in meno; ***tre partite in meno.

 

Un attacco di Sironi nel match di andata al PalaGeorge. Foto Massimo Bandera

pdf print

Altre news:

Newsletter
X
Questo sito usa i cookie per offrirti la migliore esperienza possibile. Procedendo con la navigazione sul sito o scrollando la pagina, accetti implicitamente l'utilizzo dei cookie sul tuo dispositivo. Informativa sull'utilizzo dei cookie Accetto