28/01/2022 Futura Volley Giovani Busto Arsizio

A due settimane dalla precedente uscita, la Futura Volley Giovani Busto Arsizio ritorna sul taraflex casalingo per uno dei match più difficili e importanti della stagione: la sfida alla capolista in programma questa domenica apre tra l’altro un vero e proprio “tour de force” che vedrà le Cocche scendere in campo per 7 appuntamenti nell’arco di 3 settimane.

Le biancorosse devono ancora recuperare 3 incontri del girone di ritorno non disputati a causa dell’emergenza sanitaria, e l’impossibilità di sforare oltre la data di conclusione della Regular Season (6 Marzo) imporranno un Febbraio infuocato al gruppo di coach Lucchini: assieme agli incontri dei prossimi weekend in programma contro Sassuolo, Ravenna e Olbia, la Futura sarà di scena in infrasettimanale a Chieti contro il Tenaglia Altino (giovedì 3), in casa contro la Omag San Giovanni in Marignano (mercoledì 9) e a Brescia contro la Millenium (mercoledì 16). Con una partita da giocarsi ogni 3-4 giorni, sarà fondamentale partire con il piede giusto: le biancorosse, a 6 punti dalla vetta ma con 2 gare in meno rispetto alla prima in classifica, possono legittimamente ambire a traguardi importanti e per questo la preparazione è stata impostata per arrivare al massimo della forma in questo periodo densissimo di sfide. In casa bustocca c’è grande fiducia sulla condizione fisica di tutte le protagoniste: anche capitan Lualdi, ferma ai box nello scorso incontro con Aragona a causa di un fastidio alla schiena, è sulla via del rientro a tempo pieno.

Il match che vedrà protagoniste le biancorosse, come detto, è decisamente ostico: la squadra che sarà ospite al PalaBorsani è la Cbf Balducci Helvia Recina Macerata, attuale capolista del Girone A grazie ai 29 punti conquistati nelle 13 gare sinora disputate e confermatasi in vetta dopo la vittoria casalinga di settimana scorsa contro Altino. Il team guidato da coach Luca Paniconi è, come la Futura, alla terza partecipazione alla serie cadetta e può vantare una Coppa Italia di categoria, conquistata nella scorsa stagione; l’obiettivo societario è ora conclamato, visti l’andamento nella prima parte di campionato e la posizione in graduatoria, ed è un’aperta dichiarazione a mantenere la vetta per giocarsi l’accesso in A1 al playoff “secco” contro la prima classificata del Girone B. La formazione-tipo del gruppo marchigiano prevede Polina Malik, posto 2 israeliano che nella gara di andata fu assoluta protagonista (36 punti), opposta alla palleggiatrice Ricci; le schiacciatrici sono la ex biancorossa Francesca Michieletto e Alessia Fiesoli, al centro spazio alla coppia formata da Martinelli e Pizzolato mentre il libero titolare è Giulia Bresciani.

L’importantissimo incontro avrà inizio alle ore 17.00 di domenica 30 Gennaio presso il PalaBorsani di Castellanza, in via per Legnano 3. L’impianto potrà essere occupato per il 35% della propria capienza (580 spettatori) con accesso garantito agli abbonati biancorossi; si ricorda che l’accesso al palazzetto è consentito solo in caso di possesso di Green Pass “Rafforzato” e di una mascherina FFP2, da indossare durante tutta la permanenza all’interno della struttura. I tagliandi sono già disponibili in prevendita tramite il circuito Ticketmaster.
Come sempre, sarà possibile seguire l’incontro in diretta anche a distanza grazie al live streaming gratuito sul canale YouTube di Volleyball World; al termine della gara, spazio alle interviste postpartita a cura di Mattia Andriolo sulle nostre pagine Facebook e YouTube.

PRECEDENTI E CURIOSITA’

Quella di domenica tra Futura e Macerata sarà la quarta sfida in assoluto, con il computo totale dei precedenti che sorride alle marchigiane: sono due le vittorie della Helvia Recina, entrambe casalinghe (3-0 nel 2019/20, 3-2 nella gara di andata di questa stagione), contro un solo trionfo biancorosso (3-2 nel girone di ritorno al San Luigi due stagioni fa, in piena corsa per accaparrarsi il quarto posto nel girone).
L’unica ex dell’incontro è Francesca Michieletto: la schiacciatrice di Macerata ha disputato in maglia biancorossa la stagione 2020/21, dimostrandosi in diverse occasioni uno dei principali punti di riferimento del team.

LE PAROLE IN BIANCOROSSO

Giulia Angelina (schiacciatrice Busto Arsizio): “Spero che sia passato questo periodo di incertezza riguardante il calendario, anche se ci aspetta un tour de force davvero tosto; a maggior ragione non dobbiamo considerare di importanza capitale solamente ogni partita, ma ogni singolo set, dato che rischieremmo di pagare a livello fisico ogni frazione in più giocata. Non possiamo pertanto permetterci cali di concentrazione: mi auguro di poter partire al meglio perchè seminare certezze in questo momento, dove giocheremo tante partite ravvicinate, ci farebbe solo bene. Sarà importante anche riprendere subito il ritmo del nostro gioco e di tornare tutte a regime il prima possibile“.

Matteo Lucchini (coach Busto Arsizio): “Ripartiamo con una partita tostissima, e che apre una serie di incontri ravvicinati: quel che ho detto alle ragazze è che dovremo avere la capacità di rimanere sul pezzo in tutto questo filotto di sfide, per poi tirare le somme alla fine di questo tour de force. Incontriamo Macerata, che ci ha lasciato una cicatrice dopo la partita di andata; scotta ancora la sconfitta arrivata al tie-break dopo non aver sfruttato i match-ball a nostra disposizione, quindi vogliamo metterci subito intensità sfruttando anche il fattore casalingo. Abbiamo avuto tempo per preparare questa gara, siamo pronti per provare a vincere ed approcciare il mese di Febbraio con il piede giusto“.

Dario Cordella
Futura Volley Giovani
(foto Giovanni Pini)

pdf print

Altre news:

Newsletter
X
Questo sito usa i cookie per offrirti la migliore esperienza possibile. Procedendo con la navigazione sul sito o scrollando la pagina, accetti implicitamente l'utilizzo dei cookie sul tuo dispositivo. Informativa sull'utilizzo dei cookie Accetto