19/01/2022 Banca Valsabbina Millenium BS

L’esordio nel 2022 arriverà domenica 23, nell’anticipo delle 15 al PalaGeorge. Le bresciane, nonostante i numerosi rinvii, non hanno mai smesso di lavorare duramente in palestra. 

A fare il punto sullo stato attuale della Banca Valsabbina Millenium Brescia è l’assistant coach Simone Truzzi, che commenta «nella squadra c’è veramente tanto entusiasmo, l’inserimento di Piva ci ha aiutati ad alzare il livello degli allenamenti, visto che dopo l’infortunio di Tanase ci mancava un posto 4 in palestra e allenarsi era più complicato. Anche nel 6 contro 6 riusciamo ora a tenere il ritmo più alto e c’è la volontà di non far cadere mai la palla. La voglia di fare non manca a questo team».

A proposito del nuovo acquisto, Truzzi rivela «Di Rebecca mi ha colpito la disponibilità a lavorare e la grande capacità di rielaborare in breve quello che le viene detto, per applicarlo sul campo da un punto di vista tecnico. Il gruppo l’ha accolta bene e si sta creando la giusta alchimia, cosa che necessariamente richiede tempo». «La mancanza delle partite giocate – procede Simone – porta con sé il rischio di disperdere agonismo e inevitabilmente ci mancherà il ritmo partita, però stiamo facendo il massimo per tenere alto il livello e il ritmo in allenamento. La mancata finale di Coppa Italia ha generato nelle ragazze un po’ di sconforto nell’immediato – inutile nascondercelo, lo abbiamo sempre detto – ma dopo il riposo siamo tornati molto carichi, con allenamenti ad alta intensità. Fremiamo dalla voglia di giocare una partita ufficiale».

Sotto le direttive di coach Beltrami «ci siamo concentrati tanto sull’efficacia del nostro contrattacco, ovvero qualità della difesa e del secondo tocco. Inoltre stiamo provando a migliorare la fase di cambio palla». Domenica alle ore 15:00 arriva al PalaGeorge la Sigel Marsala, una gara da non sottostimare, ma c’è l’aspettativa e la voglia di fare punti in campionato dopo l’exploit di Coppa: «Ci mancherà sicuramente il ritmo gara pieno, bisognerà ingranare dalla prima palla per riprendere le fila del nostro gioco. Dovremo provare con umiltà a mettere le avversarie sotto pressione. C’è stato un cambio allenatore recentemente sulla panchina delle marsalesi, e sicuramente la squadra sta cercando la sua nuova identità di gioco. Un’incognita in più per noi».

Simone Truzzi – foto Massimo Bandera

pdf print

Altre news:

Newsletter
PROGRAMMAZIONE TV
X
Questo sito usa i cookie per offrirti la migliore esperienza possibile. Procedendo con la navigazione sul sito o scrollando la pagina, accetti implicitamente l'utilizzo dei cookie sul tuo dispositivo. Informativa sull'utilizzo dei cookie Accetto