16/01/2022 Lega Volley Femminile

Nella 15^ giornata del campionato di Serie A1 femminile il successo di Prosecco Doc Imoco Volley Conegliano per 3-0 su Acqua & Sapone Roma Volley Club riporta le venete in vetta alla classifica, mentre con i tre punti conquistati da Savino del Bene Scandicci e da Unet E-Work Busto Arsizio il secondo posto è distante 2 lunghezze. Spettacolare la sfida tra Bosca San Bernardo Cuneo e Delta Despar Trentino decisa al tie-break. Rinviate, invece, le partite Reale Mutua Fenera Chieri-Vero Volley Monza e Il Bisonte Firenze-Bartoccini Fortinfissi Perugia per i nuovi casi di covid-19 accertati all’interno dei gruppi squadra.

La Savino del Bene Scandicci fa il pieno di punti in casa del Volley Bergamo 1991 e vince per 3-1. Buono il ritmo della partita delle toscane che progressivamente hanno saputo conservare il vantaggio acquisito. Bergamo che schierava i nuovi acquisti May e Butigan ha vinto con merito il primo set per poi subire il ritorno della squadra di Barbolini spinta dai grandi colpi in attacco di Lippmann (20 punti, 50%) e Pietrini (19). In evidenza Orthmann (10 punti, 50%) mentre nel complesso è proprio il reparto offensivo a garantire qualità (45%) e un rendimento da squadra che può arrivare in fondo a tutte le competizioni. Scandicci ha una migliore correlazione muro-difesa e il servizio si conferma l’arma in più (12 battute vincenti contro le 6 delle orobiche). Nella formazione allenata da Giangrossi da applausi le prove di Schoelzel (14 punti, 61% in attacco) e di May (11). Il libero Faraone lotta su ogni pallone, Loda è la migliore in ricezione (44% perfetta).

Spettacolo tra Bosca San Bernardo Cuneo Delta Despar Trentino con la sfida decisa 15-8 al tie-break a favore delle piemontesi. Per Cuneo si tratta della quarta vittoria consecutiva, la seconda di fila al tie-break mentre per Trento è un punto d’oro in chiave salvezza. Partita bellissima con le trentine avanti 2-1, ma Cuneo ribalta il match grazie alle splendide prestazioni di Degradi (20 punti) e Squarcini (20 punti, 63% in attacco, 3 ace e 5 muri punto) con Gicquel (18 punti) perfetta a chiudere sotto rete. In ricezione giganteggia Spirito (67% perfetta). Trento gioca una partita di alto livello, ma deve fare i conti con l’infortunio al ginocchio occorso a Moro. In evidenza Piani, al rientro dall’infortunio e autrice di 22 punti (con 3 battute vincenti). Bene anche Rivero (19) e Nizetich (11). Meglio Trento a muro (11 contro gli 8 delle piemontesi).

Dopo la vittoria nella Coppa Italia Frecciarossa, la Prosecco Doc Imoco Volley Conegliano si rituffa in campionato conquistando 3 punti importanti contro l’Acqua & Sapone Roma Volley Club. Il 3-0 finale permette alla squadra di Daniele Santarelli di tornare a guidare la classifica, staccando di 3 lunghezze Monza e Novara. Assente Plummer, in USA per il matrimonio del fratello, mentre Fahr sta completando la rieducazione al ginocchio infortunato.
Omoruyi fa la differenza in attacco (14 punti, 55% in attacco) con Egonu (13) sempre decisiva. Conegliano è incisiva in ricezione (58% perfetta), ma è De Gennaro (77%) a fornire l’ennesima prestazione mostre e a dare equilibrio al reparto. La stessa Omoruyi (47% ricezione perfetta) e Sylla (56%) garantiscono qualità nella fase della ricostruzione. Roma è ordinata, Klimets mette a segno 12 punti ma la migliore in campo nelle capitoline è il libero Venturi che chiude la partita con il 75% di ricezione perfetta. Calano le percentuali della ricezione perfetta (34%) e dell’attacco (32%) a livello complessivo di squadra.

L’Unet E-Work Busto Arsizio torna al successo e conquista tre punti pesanti per avvicinare le formazioni di testa. Il 3-0 alla Megabox Ondulati del Savio Vallefoglia conferma la qualità della squadra di Musso e un gioco che può contare sulla lettura sempre puntuale di PoulterMingardi realizza 21 punti (55% in attacco), Gray (11) e Stefanovic (10 punti, 3 ace) sono il termometro di una prestazione in crescendo. Non solo in attacco (48%) ma la ricezione brilla con Bosetti (57% perfetta) e con Zannoni (46%). A muro è sfida aperta (8-8). Vallefoglia schiera dal primo minuto la nuova alzatrice Alanko che debutta con personalità nel campionato italiano. La squadra di Bonafede in attacco si aggrappa a Kosheleva (15), mentre cala la ricezione (26%). Busto Arsizio è praticamente perfetta e vince con merito.

VOLLEYBALL WORLD TV
Tutte le gare del Campionato di Serie A1 – anche quelle trasmesse su Rai Sport e Sky Sport – sono disponibili in live streaming su VBTV con telecronaca in italiano. Due gli abbonamenti disponibili: annuale a 74,99 € e mensile a 7,99 €.

CAMPIONATO SERIE A1 FEMMINILE
2^ GIORNATA DI RITORNO
Sabato 15 gennaio ore 20:30 (diretta Rai Sport e VBTV)

VBC èpiù Casalmaggiore – Igor Gorgonzola Novara 0-3 (18-25 20-25 12-25)
Sabato 15 gennaio ore 20:30
Reale Mutua Fenera Chieri – Vero Volley Monza RINVIATA
Domenica 16 gennaio ore 17:00 (diretta VBTV)
Volley Bergamo 1991 – Savino Del Bene Scandicci 1-3 (25-23 23-25 19-25 14-25)
Bosca S.Bernardo Cuneo – Delta Despar Trentino 3-2 (18-25 25-19 17-25 25-19 15-8)
Il Bisonte Firenze – Bartoccini Fortinfissi Perugia RINVIATA
Unet E-Work Busto Arsizio – Megabox Vallefoglia 3-0 (25-16 25-23 25-19)
Domenica 16 gennaio ore 19:30 (diretta Sky Sport Arena e VBTV)
Prosecco Doc Imoco Volley Conegliano – Acqua&Sapone Roma Volley Club 3-0 (25-16 25-21 25-17)

LA CLASSIFICA
Prosecco Doc Imoco Volley Conegliano 34**; Igor Gorgonzola Novara 31**; Vero Volley Monza 31**; Savino Del Bene Scandicci 29**; Unet E-Work Busto Arsizio 29*; Reale Mutua Fenera Chieri 22***; Bosca S.Bernardo Cuneo 18**; Il Bisonte Firenze 17****; Vbc Trasporti Pesanti Casalmaggiore 12**; Delta Despar Trentino 10**; Volley Bergamo 1991 9***; Megabox Ondulati Del Savio Vallefoglia 9**; Acqua & Sapone Roma Volley Club 8**; Bartoccini-Fortinfissi Perugia 8***.
*una partita in meno
**due partite in meno
***tre partite in meno
****quattro partite in meno

I TABELLINI
VBC TRASPORTI PESANTI CASALMAGGIORE – IGOR GORGONZOLA NOVARA 0-3 (18-25 20-25 12-25) – VBC TRASPORTI PESANTI CASALMAGGIORE: Braga 6, Guidi 4, Bechis 1, Shcherban 5, White 6, Malual 8, Carocci (L), Szucs 2, Di Maulo 2, Mangani 1, Ferrara (L). Non entrate: Rahimova, Zambelli. All. Volpini. IGOR GORGONZOLA NOVARA: Hancock 6, Bosetti 10, Bonifacio 12, Montibeller 12, Daalderop 16, Washington 8, Fersino (L), D’odorico 1. Non entrate: Battistoni, Karakurt, Herbots, Imperiali (L), Chirichella. All. Lavarini. ARBITRI: Selmi, Bassan. NOTE – Spettatori: 971, Durata set: 25′, 25′, 21′; Tot: 71′.

VOLLEY BERGAMO 1991 – SAVINO DEL BENE SCANDICCI 1-3 (25-23 23-25 19-25 14-25) – VOLLEY BERGAMO 1991: May 11, Schoelzel 14, Lanier 10, Loda 4, Butigan 8, Di Iulio 2, Faraone (L), Cagnin 6, Borgo 1, Ogoms 1, Turla’, Cicola. All. Giangrossi. SAVINO DEL BENE SCANDICCI: Malinov 6, Zilio Pereira 3, Alberti 10, Lippmann 20, Pietrini 19, Silva Correa 6, Castillo (L), Orthmann 10, Antropova 2, Angeloni 1, Lubian 1. Non entrate: Napodano (L), Bartolini, Moschettini. All. Barbolini. ARBITRI: Cerra, Papadopol. NOTE – Spettatori: 463, Durata set: 26′, 29′, 27′, 21′; Tot: 103′.

BOSCA S.BERNARDO CUNEO – DELTA DESPAR TRENTINO 3-2 (18-25 25-19 17-25 25-19 15-8)- BOSCA S.BERNARDO CUNEO: Signorile 1, Degradi 20, Squarcini 20, Gicquel 18, Jasper 8, Stufi 10, Spirito (L), Giovannini 1, Agrifoglio 1, Kuznetsova, Zanette, Caruso. Non entrate: Basso (L), Gay. All. Pistola. DELTA DESPAR TRENTINO: Rivero 19, Furlan 10, Piani 22, Nizetich 11, Berti 9, Raskie 2, Moro (L), Mason, Stocco, Botarelli, Quiligotti (L). All. Bertini. ARBITRI: Venturi, Armandola. NOTE – Spettatori: 965, Durata set: 28′, 27′, 26′, 27′, 16′; Tot: 124′.

PROSECCO DOC IMOCO VOLLEY CONEGLIANO – ACQUA & SAPONE ROMA VOLLEY CLUB 3-0 (25-16 25-21 25-17) – PROSECCO DOC IMOCO VOLLEY CONEGLIANO: Vuchkova 4, Egonu 13, Sylla 11, De Kruijf 12, Wolosz 2, Omoruyi 14, De Gennaro (L), Frosini 1, Caravello, Gennari, Munarini. Non entrate: Fahr (L), Folie, Courtney, Plummer. All. Santarelli. ACQUA & SAPONE ROMA VOLLEY CLUB: Stigrot 6, Cecconello 8, Klimets 12, Papa 8, Rebora 1, Bugg, Venturi (L), Decortes 2, Avenia, Trnkova. Non entrate: Bucci (L), Arciprete, Pamio. All. Saja. ARBITRI: Nava, Giardini. NOTE – Spettatori: 1565, Durata set: 24′, 28′, 24′; Tot: 76′.

UNET E-WORK BUSTO ARSIZIO – MEGABOX ONDULATI DEL SAVIO VALLEFOGLIA 3-0 (25-16 25-23 25-19) – UNET E-WORK BUSTO ARSIZIO: Bosetti 4, Stevanovic 10, Poulter 2, Gray 11, Olivotto 8, Mingardi 21, Zannoni (L), Battista 1, Herrera Blanco, Monza. Non entrate: Bressan, Ungureanu (L), Colombo. All. Musso. MEGABOX ONDULATI DEL SAVIO VALLEFOGLIA: Alanko, Kosareva 1, Mancini 3, Bjelica 4, Kosheleva 14, Jack-kisal 8, Fiori (L), Carcaces 6, Newcombe 3, Botezat 1, Berasi. All. Bonafede. ARBITRI: Scotti, Braico. NOTE – Spettatori: 966, Durata set: 22′, 28′, 26′; Tot: 76′.

PROSSIMO TURNO
Sabato 22 gennaio ore 19:00

Vbc Trasporti Pesanti Casalmaggiore – Acqua & Sapone Roma Volley Club
Sabato 22 gennaio ore 19:30
Delta Despar Trentino – Il Bisonte Firenze (VBTV)
Sabato 22 gennaio ore 20:30
Bartoccini-Fortinfissi Perugia – Unet E-Work Busto Arsizio (diretta Rai Sport e VBTV)
Domenica 23 gennaio 17:00
Reale Mutua Fenera Chieri – Megabox Ondulati Del Savio Vallefoglia (VBTV)
Vero Volley Monza – Volley Bergamo 1991 (VBTV)
Savino Del Bene Scandicci – Bosca S.Bernardo Cuneo (VBTV)
Domenica 23 gennaio ore 18:15
Igor Gorgonzola Novara – Prosecco Doc Imoco Volley Conegliano (diretta Sky Sport Arena e VBTV)

pdf print

Altre news:

Newsletter
X
Questo sito usa i cookie per offrirti la migliore esperienza possibile. Procedendo con la navigazione sul sito o scrollando la pagina, accetti implicitamente l'utilizzo dei cookie sul tuo dispositivo. Informativa sull'utilizzo dei cookie Accetto