15/01/2022 Lega Volley Femminile

Al PalaRadi di Cremona riparte il Campionato di Serie A1 Femminile, con l’anticipo della 15^ giornata che vedeva opposte la VBC Trasporti Pesanti Casalmaggiore e la Igor Gorgonzola Novara. Le rose di Volpini sono reduci dallo stop forzato causa varie positività al covid nel gruppo squadra, e scendono in campo per la prima volta nel 2022 davanti al proprio pubblico, mentre le ragazze di Lavarini arrivano dalla finale di Coppa Italia di Roma del 6 gennaio, avendo saltato il turno predecente di campionato per il rinvio della sfida con Firenze.

Coach Volpini tiene precauzionalmente a riposo sia Rahimova e Zambelli, ma ritrova tutti gli altri effettivi e sceglie di partire con il sestetto composto da Bechis in cabina di regia, opposta Malual, Braga e Shcherban in posto quattro, White e Guidi al centro e libero Carocci.
Risponde Lavarini proponendo dal primo minuto l’opposta Rosamaria Montibeller – ex della sfida – in diagonale con Hancock, Daalderop e Bosetti in posto quattro, Washington e Bonifacio al centro e libero Fersino, lasciando così a riposo capitan Chirichella e Karakurt.

Il turno iniziale al servizio di Hancock mette in difficoltà la ricezione di casa (2-6), ma punto dopo punto le casalasche trovano ritmo e si tolgono di dosso la ruggine e la paura, riducendo il gap con Shcherban e Braga (4-6). Le ex Bosetti e Rosamaria fanno la voce grossa in attacco e la Igor allunga (7-12), ma nel momento più complicato la VBC è brava ad approfittare di alcuni errori ospiti e con l’ottimo turno al servizio di capitan Bechis si riportano a contatto (13-13). Lavarini ferma il gioco e trova subito la reazione delle sue, con Washington e Daalderop che riportano avanti le gaudenziane (14-16). Casalmaggiore rimane a contatto, ma sul finale Novara gioca prima di fioretto con pallonetto intelligenti e poi di sciabola col turno al servizio letale di Hancock, ed il parziale si chiude in discesa per le piemontesi sul 18-25.

L’ace di Braga apre la seconda frazione, al quale rispondono Bonifacio ed il muro di Rosamaria (1-2). Bonifacio al centro e Bosetti al servizio fanno la voce grossa (2-4), ma le casalasche rispondono colpo su colpo e pareggiano i conti con Malual (5-5). Montibeller gioca col muro e Bonifacio continua a dominare sottorete, con Volpini costretto a fermare il gioco (7-10). Braga sveglia le sue, ma Hancock e Bosetti trovano un altro ace a testa per allungare (9-14). Bosetti in versione alzatrice smista il gioco perfettamente sia per Rosamaria che per la stessa Hancock e si rivede anche Washington in attacco con due fast da manuale, mentre Volpini prova a cambiare le carte in tavola con gli ingressi di Szucs e Mangani. Le casalasche sembrano a corto sia di energie che di idee per arginare gli attacchi ospiti, e Washington allunga ancora dai nove metri (14-22). Di Maulo sostituisce Bechis in cabina di regia, e due alzate perfette in fast per Guidi e l’attacco di Szucs riducono lo svantaggio di casa, con Lavarini che ferma il gioco (17-22). Di Maulo si mette ancora in luce sul finale con un punto personale di seconda e l’ace per il 20-24, ma il successivo errore dai nove metri chiude la contesa sul 20-25.

Di Maulo rimane in campo per le padrone di casa ed entra anche Ferrara per Carocci, ma ancora la Igor trova immediatamente il break con Bosetti e Rosamaria (1-3). Malual viene murata da Daalderop, e la stessa olandese si fa sentire anche in attacco (2-6). Braga ancora in difficoltà in ricezione, e Bonifacio trova un doppio ace per aprire il gap (2-8). Entrano nuovamente in campo Mangani e Szucs, e sono proprio loro a svegliare le compagne, con l’ace della numero sei ed il mani-out dell’ungherese (5-9). Washington dimostra di aver recuperato al meglio dall’infortunio, trovando concretezza a muro ed in attacco, ed il set scivola velocemente via per la Igor Gorgonzola Novara che amministra senza troppi problemi, mettendo sempre in difficoltà la ricezione di casa e la conseguente costruzione di gioco delle padrone di casa. Chiude la contesa l’ace di Sofia Dodorico sul definitivo 12-25.

Tre punti importanti per le ragazze di Lavarini, che agganciano così Conegliano e Monza al comando, aspettando i vari recuperi delle giornate precedenti. Per la VBC Trasporti Pesanti un ritorno in campo dal sapore agrodolce, ma la consapevolezza di aver messo il periodo difficile alle spalle ed aver perso una partita comunque non determinante per il proprio cammino in campionato. Top scorer della sfida Nika Daalderop con 16 palloni messi a terra; per la VBC non bastano gli otto centri di Malual.

La giornata proseguirà domenica con altre quattro sfide in programma: al PalaAgnelli di Bergamo torneranno in campo le orobiche del Volley Bergamo 1991, che affronteranno tra le mura amiche la Savino Del Bene Scandicci, alla caccia di continuità e primi punti nell’anno nuovo. La Unet e-Work Busto Arsizio, dopo il tour de force di inizio 2022, ritroverà il pubblico amico per affrontare in casa la Megabox Ondulati Del Savio Vallefoglia, alla ricerca di punti preziosi per la corsa salvezza e con una carta in più in organico, la palleggiatrice finlandese Alanko, da pochi giorni approdata alla corte di Bonafede. Ritroverà il pubblico amico anche la Bosca San Bernardo Cuneo, che dopo le defezioni di fine anno ed il quarto di Coppa Italia contro Conegliano, si è ristabilita ed è pronta a ripartire in campionato, ospitando la Delta Despar Trentino, affamata di punti e desiderosa di riprendere il percorso positivo che l’aveva vista risalire nelle ultime giornate. Chiuderà le sfide di giornata il match del PalaVerde, dove la capolista Prosecco DOC Imoco Volley Conegliano, fresca vincitrice della 44^ Coppa Italia, affronterà l’Acqua & Sapone Roma Volley Club, che può finalmente sorridere per aver messo alle spalle il periodo decisamente complicato lontano dal taraflex. Rinviate invece le altre due sfide in programma: Reale Mutua Fenera Chieri-Vero Volley Monza ed Il Bisonte Firenze-Bartoccini Fortinfissi Perugia.

La cronaca dettagliata del match nella sezione PROGRAMMA

SKY SPORT
La novità televisiva della stagione è rappresentata da Sky Sport, che trasmetterà ai suoi abbonati un match per ogni giornata di Campionato, ovvero il posticipo della domenica. Per la 15^ giornata, l’appuntamento è per domenica alle ore 19:30 su Sky Sport Arena (canale 204 del bouquet Sky) con la sfida  Prosecco Doc Imoco Volley Conegliano – Acqua&Sapone Roma Volley Club.

VOLLEYBALL WORLD TV
Tutte le gare del Campionato di Serie A1 – anche quelle trasmesse su Rai Sport e Sky Sport – sono disponibili in live streaming su VBTV con telecronaca in italiano. Due gli abbonamenti disponibili: annuale a 74,99 € e mensile a 7,99 €.

CAMPIONATO SERIE A1 FEMMINILE
2^ GIORNATA DI RITORNO
Sabato 15 gennaio ore 20:30 (diretta Rai Sport e VBTV)

VBC èpiù Casalmaggiore – Igor Gorgonzola Novara 0-3 (18-25, 20-25, 12-25)
Sabato 15 gennaio ore 20:30
Reale Mutua Fenera Chieri – Vero Volley Monza RINVIATA
Domenica 16 gennaio ore 17:00 (diretta VBTV)
Volley Bergamo 1991 – Savino Del Bene Scandicci ARBITRI: Cerra-Papadopol ADDETTO AL VIDEOCHECK: Fichera
Bosca S.Bernardo Cuneo – Delta Despar Trentino ARBITRI: Venturi-Armandola ADDETTO AL VIDEOCHECK: Viale
Il Bisonte Firenze – Bartoccini Fortinfissi Perugia RINVIATA
Unet E-Work Busto Arsizio – Megabox Vallefoglia ARBITRI: Scotti-Braico ADDETTO AL VIDEOCHECK: Bacchella
Domenica 16 gennaio ore 19:30 (diretta Sky Sport Arena e VBTV)
Prosecco Doc Imoco Volley Conegliano – Acqua&Sapone Roma Volley Club ARBITRI: Nava-Giardini ADDETTO AL VIDEOCHECK: Scapinello

TABELLINO
VBC TRASPORTI PESANTI CASALMAGGIORE – IGOR GORGONZOLA NOVARA 0-3 (18-25 20-25 12-25) – VBC TRASPORTI PESANTI CASALMAGGIORE: Braga 6, Guidi 4, Bechis 1, Shcherban 5, White 6, Malual 8, Carocci (L), Szucs 2, Di Maulo 2, Mangani 1, Ferrara (L). Non entrate: Rahimova, Zambelli. All. Volpini. IGOR GORGONZOLA NOVARA: Hancock 6, Bosetti 10, Bonifacio 12, Montibeller 12, Daalderop 16, Washington 8, Fersino (L), D’odorico 1. Non entrate: Chirichella, Battistoni, Karakurt, Herbots, Imperiali (L). All. Lavarini. ARBITRI: Selmi, Bassan. NOTE – Spettatori: 971, Durata set: 25′, 25′, 21′; Tot: 71′.

LA CLASSIFICA
Prosecco Doc Imoco Volley Conegliano 31; Igor Gorgonzola Novara 31**; Vero Volley Monza 31**; Savino Del Bene Scandicci 26; Unet E-Work Busto Arsizio 26**; Reale Mutua Fenera Chieri 22; Il Bisonte Firenze 17*; Bosca S.Bernardo Cuneo 16; Vbc Trasporti Pesanti Casalmaggiore 12**; Volley Bergamo 1991 9*; Megabox Ondulati Del Savio Vallefoglia 9; Delta Despar Trentino 9; Acqua & Sapone Roma Volley Club 8; Bartoccini-Fortinfissi Perugia 8.
*una partita in meno
**una partita in più

pdf print

Altre news:

Newsletter
X
Questo sito usa i cookie per offrirti la migliore esperienza possibile. Procedendo con la navigazione sul sito o scrollando la pagina, accetti implicitamente l'utilizzo dei cookie sul tuo dispositivo. Informativa sull'utilizzo dei cookie Accetto