17/12/2021 Lega Volley Femminile

Nel weekend torna in campo la Serie A1 Femminile con le partite della dodicesima e penultima giornata del girone di andata e, l’esito di questo turno di campionato, potrebbe già delineare le otto formazioni qualificate alla Coppa Italia Frecciarossa. Già disputata il 10 novembre scorso, invece, Reale Mutua Fenera Chieri – Prosecco Doc Imoco Volley Conegliano con la vittoria per 3-0 delle venete (22-25,22-25, 22-25).

Sabato 18 dicembre alle ore 17:00 ad Urbino, seconda partita casalinga consecutiva per la Megabox Ondulati del Savio Vallefoglia attesa dal test-match contro la corazzata Vero Volley Monza, sempre vincente nelle ultime 6 partite di campionato. Si tratta del primo scontro ufficiale in serie A1. La capitana biancoverde Tatyana Kosheleva presenta la sfida: “Questa partita per noi sarà una grande sfida e questo deve darci ispirazione a dare il massimo in campo, tutte insieme. Inoltre, giocando in casa, potremo contare sulla speciale atmosfera che si crea e il grande sostegno che ci fanno sentire i nostri tifosi. Spero e credo che questa partita possa essere piacevole e soddisfacente per noi contro una squadra così forte”. Così l’allenatore del Vero Volley Monza, Marco Gaspari: “La vittoria contro Perugia è stata molto importante, anche se la partita non è stata bellissima. Abbiamo commesso troppi errori: non siamo abituati a prestazioni del genere. Brave le ragazze a ritrovare subito il nostro gioco, portando a casa tre punti fondamentali contro un avversario ostico. Ora mettiamo da parte il buon risultato e cerchiamo di affrontare la prossima gara con più equilibrio. Vallefoglia? Ha un roster di primissimo livello. Hanno avuto problemi con la palleggiatrice titolare e questo non li ha aiutati. Da parte nostra ci deve essere la massima attenzione fin dalle prime battute, visto che loro proveranno a metterci in difficoltà”.

Sabato 18 dicembre alle ore 19:30 sfida salvezza alla BLM Group Arena di Trento tra Delta Despar Trentino, ultima in classifica e Acqua & Sapone Roma Volley Club, terz’ultima. Sarà la prima sfida nella massima serie tra le due compagini. Alla squadra di Bertini, il successo manca dalla prima giornata di campionato, mentre le ragazze di Saja sono reduci dalla sconfitta di Busto Arsizio. Proprio il coach delle trentine Matteo Bertini (fresco di riconferma sulla panchina della Nazionale italiana con il ruolo di vice-allenatore) presenta la sfida: “Sappiamo che quella con Roma rappresenta per il nostro cammino una tappa fondamentale. In settimana abbiamo dovuto fare i conti con diversi acciacchi e speriamo nelle ore che precedono la gara di poter recuperare più atlete possibili. Anche Piani ha iniziato ad allenarsi con la squadra ma pure per lei una decisione definitiva sarà presa solamente poche ore prima del fischio d’inizio. Stiamo cercando di ricompattarci al meglio dopo la sconfitta di Novara perché siamo consapevoli che in chiave salvezza la sfida con Roma sarà importantissima. Stiamo cercando di trovare un gioco performante, quello che a tratti abbiamo mostrato contro Busto Arsizio ma non contro Novara, gara in cui abbiamo invece subìto il nostro avversario”. In casa Roma racconta le proprie sensazioni la schiacciatrice Alessia Arciprete“Trento è per certo un’avversaria ostica. Durante la settimana abbiamo lavorato tanto sui sistemi di gioco e sappiamo che se restiamo concentrate su di noi senza mollare nelle situazioni più complicate, possiamo fare tanto. Ci vorrà tanta determinazione e anche tanta pazienza. Sarà una bella sfida. Ci mancherà sicuramente il calore del nostro pubblico, ma sappiamo che i nostri tifosi saranno pronti a fare il tifo per noi anche da casa”.

Sabato 18 dicembre alle ore 20:30 con diretta su Rai Sport punti pesanti tra Bosca S.Bernardo Cuneo e Bartoccini-Fortinfissi Perugia. Per le piemontesi, a caccia della terza vittoria consecutiva, si tratta della seconda gara casalinga di fila mentre le umbre, cercano il colpo esterno per rilanciarsi in classifica
Nei precedenti avanti Perugia con 4 vittorie a 3 e vincitrice dei quattro confronti della passata stagione tra regular season e playoff. Ex della partita l’alzatrice Beatrice Agrifoglio, alla Bartoccini-Fortinfissi Perugia nella scorsa stagione. La palleggiatrice di Cuneo, Noemi Signorile carica l’ambiente: “Una partita molto importante per noi in chiave Coppa Italia e perché vogliamo riscattare le quattro sconfitte con Perugia della passata stagione. Non sarà semplice perché Perugia ha delle giocatrici molto forti. Arriveranno qui affamate e vogliose di riscatto, ma noi saremo pronte perché vogliamo allungare la nostra serie di vittorie. Rispetto alla partita con Bergamo mi aspetto uno step in più nella continuità. Sarà bello trovare dall’altra parte della rete un’amica come Valentina Diouf, con cui ho giocato insieme a Busto e in Nazionale”. L’importanza della sfida nelle parole di Giulia Melli, attaccante di Perugia: “Quest’anno tutte le gare contano moltissimo e sono importanti, ma vista la nostra situazione di classifica questa con Cuneo ha un’importanza doppia, vincere sarebbe un bel regalo di Natale per noi, affrontare questi giorni con una vittoria ci darebbe la carica giusta per affrontare la gara di Santo Stefano con ancora più grinta, perché se è vero che le vittorie ti aiutano a vincere, perdere ti abitua alla sconfitta, più si vince e più si ha voglia di provare quella bella sensazione, noi in questo momento siamo affamate e sarebbe ora di saziare questo appetito. Questa settimana in palestra abbiamo spinto molto, avendo giocato lunedì sera abbiamo avuto meno tempo del solito per organizzare il lavoro e quindi è stato tutto più condensato, una vera e propria full-immersion”.

Promette fuochi d’artificio la partita Savino Del Bene Scandicci e Igor Gorgonzola Novara, due tra le big indiscusse di questo campionato. Sarà la sfida n. 22 con 17 partite vinte da Novara e 4  da Scandicci. Tre gli ex della gara: il libero Francesca Napodano (dal 2019 al 2021 in Piemonte), Letizia Camera (nel biennio 2017-29 a Novara), e coach Massimo Barbolini, alla guida di Novara dal 2017 al 2020 con cui ha vinto la CEV Champions League nel 2019, una Supercoppa nel 2017 e due Coppe Italia. Proprio coach Barbolini inquadra la sfida: “Sappiamo che sarà una partita difficile perché tutti conosciamo il valore di Novara che anche quest’anno è nelle prime posizioni della classifica e sta facendo molto bene, avendo perso solo una partita con Conegliano. E’ una squadra quindi che si presenta da sola per il suo valore. Per quel che riguarda noi è un bel test perché veniamo da 4 vittorie consecutive in 10 giorni con avversarie non dello stesso valore di Novara ma che sono risultate comunque importanti sia per il campionato che per la coppa. Aspettiamo ulteriori conferme di crescita e speriamo che la partita di domenica ce le dia”. L’Igor Gorgonzola punta al successo per agganciare Conegliano in vetta al campionato. Microfoni alla centrale Sara Bonifacio: “Per noi domenica inizierà un tour de force con quattro impegni decisivi in dieci giorni, un percorso abbastanza complicato anche perché avremo due trasferte lunghe consecutive. Stiamo lavorando in palestra e in sala pesi per arrivare nel modo migliore possibile a questi impegni e serviranno grande attenzione e concentrazione da parte di ognuna di noi. Si comincia con Scandicci, con una partita che mi aspetto tosta e combattuta. Noi abbiamo dimostrato di dare il nostro meglio quando lavoriamo bene in muro-difesa e spingiamo in battuta e di riuscire, in quei momenti, a mettere in difficoltà tutti, per questo dovremo essere molto aggressive domenica. Al tempo stesso, quello che potrebbe fare la differenza sarà la capacità di affrontare i momenti difficili senza commettere troppi errori e senza subire break importanti: contro un avversario come Scandicci, non ce lo possiamo permettere”.

Il Volley Bergamo 1991 vuole tornare al successo e mettere alle spalle questo periodo negativo di risultati, dall’altra parte Il Bisonte Firenze cerca ulteriori conferme lontano dalle mura di casa. La sfida Bergamo-Firenze, può rappresentare per entrambe le squadre un test importante di maturità. I precedenti sono tredici, tutti in A1, con 7 vittorie per Firenze e sei per Bergamo (di cui l’ultima al Mandela Forum il 14 gennaio 2017, per 2-3).
Tre sono le ex della partita: per il Volley Bergamo 1991 c’è Alicia Ogoms, a Firenze nella passata stagione, mentre nelle fila di Firenze ci sono Carlotta Cambi, che ha vestito la maglia di Bergamo nella stagione 2018/19 e capitan Indre Sorokaite a Bergamo dal 2006 al 2009. L’opposto brasiliano Ana Paula Borgo, in forza al VB91 spiega: “Questa settimana abbiamo lavorato insieme duramente per continuare il nostro processo di crescita con un unico obiettivo: raggiungere un risultato positivo nella prossima gara. E il fatto di giocare davanti al nostro pubblico ci dà uno stimolo e un aiuto in più, perché avremo il massimo supporto dei nostri tifosi e questo ci spingerà a dare tutto quello che abbiamo. Dovremo pensare che lo faremo per loro”. Per le toscane ha parlato coach Massimo Bellano“Nonostante l’organico ora un po’ ridotto Bergamo è una buona squadra, non viene da un periodo facilissimo ma quindici giorni fa con Chieri aveva fatto un’ottima gara. In casa, più che in trasferta dimostrano di avere delle carte da giocarsi, è un campo molto difficile e temibile per cui dobbiamo prendere questa squadra con le dovute cautele. L’elemento più rappresentativo per loro è la schiacciatrice Lanier, terminale di tutto il loro gioco d’attacco, noi dovremmo cercare di controllarla e contenerla e da lì partire per fare la nostra partita che è molto importante sia nell’ottica del campionato che stiamo facendo che per chiudere il discorso relativo alla Coppa Italia e raggiungere così un primo traguardo molto importante per la società e quello che stiamo cercando di costruire all’interno di questa stagione. Attenzione a Bergamo e cerchiamo di fare tutto quello che sappiamo per riuscire a raggiungere il risultato”.

Altra sfida che promette spettacolo è quella del PalaRadi di Cremona tra Vbc Trasporti Pesanti Casalmaggiore Unet E-Work Busto Arsizio. Le ragazze di Volpini saranno ancora più agguerrite per rilanciarsi in classifica contro l’ambiziosa compagine di Busto. Sono 24 i precedenti tra le due formazioni, con 15 vittorie bustocche e 9 VBC, mentre 12 sono gli incontri giocati al Pala Radi con 6 successi per parte. Sono 5 le ex in campo:  campo: Carocci da una parte, Stevanovic, Gray, Olivotto e Bosetti dall’altra. Ha parlato la centrale delle Rosa M’Kaela White: “Credo che dovremmo affrontare la prossima partita con un alto spirito competitivo. Sappiamo tutti che Busto è un’ottima squadra, ma dobbiamo ricordarci di giocare con passione e orgoglio sul nostro campo di casa. Penso che se saremo in grado di curare i piccoli dettagli e giocare con così tanto coraggio e grinta, domenica sera saremo una squadra davvero difficile da affrontare”. Busto spera di recuperare Gray, assente in Germania per problemi gastroenterici. Al suo posto, in caso,di forfait è pronta Ungureanu. A presentare la sfida è la centrale Rossella Olivotto: “Non posso negare che la delusione nello spogliatoio dopo la sconfitta con Stoccarda sia alta, ma è altrettanto forte la voglia di tornare subito in campo per cercare l’immediato riscatto. Casalmaggiore ha bisogno di punti, ma noi dobbiamo solo pensare a vincere perché ora più che mai siamo concentrate sugli obiettivi di campionato e Coppa Italia e non vogliamo perdere altri punti per strada”.

RAI SPORT
Anche quest’anno Rai Sport + HD (canale 57 del digitale terrestre e 121 della piattaforma Tivùsat) trasmetterà in chiaro una partita per ogni turno di Regular Season, più tutti gli Eventi e le gare dei Play Off Scudetto. Il prossimo appuntamento è fissato per sabato 18 dicembre, alle ore 20.30, con Bosca S.Bernardo Cuneo – Bartoccini-Fortinfissi Perugia. Telecronaca affidata a Marco Fantasia e Giulia Pisani.

SKY SPORT
La novità televisiva della stagione è rappresentata da Sky Sport, che trasmetterà ai suoi abbonati un match per ogni giornata di Campionato, ovvero il posticipo della domenica. Per la 10^ giornata, l’appuntamento è per domenica alle ore 19:30 su Sky Sport Arena (canale 204 del bouquet Sky) con la sfida Vbc Trasporti Pesanti Casalmaggiore – Unet E-Work Busto Arsizio. Telecronaca affidata a Stefano Locatelli e Eleonora Lo Bianco.

VOLLEYBALL WORLD TV
Tutte le gare del Campionato di Serie A1 – anche quelle trasmesse su Rai Sport e Sky Sport – sono disponibili in live streaming su VBTV con telecronaca in italiano. Due gli abbonamenti disponibili: annuale a 74,99 € e mensile a 7,99 €.

CAMPIONATO SERIE A1 FEMMINILE
12^ GIORNATA
Sabato 18 dicembre ore 17:00 (VBTV)

Megabox Ondulati Del Savio Vallefoglia – Vero Volley Monza ARBITRI: Cerra-Canessa ADDETTO VIDEOCHECK: Porti
Sabato 18 dicembre ore 19:30 (VBTV)
Delta Despar Trentino – Acqua & Sapone Roma Volley Club ARBITRI: Lot-Pozzato ADDETTO VIDEOCHECK: Miggiano
Sabato 18 dicembre ore 20:30 (diretta Rai Sport e VBTV)
Bosca S.Bernardo Cuneo – Bartoccini-Fortinfissi Perugia ARBITRI: Boris-Simbari ADDETTO VIDEOCHECK: Difrancesco
Domenica 19 dicembre ore 17:00 (VBTV)
Savino Del Bene Scandicci – Igor Gorgonzola Novara ARBITRI: Frapiccini-Turnù ADDETTO VIDEOCHECK: Panaiia
Volley Bergamo 1991 – Il Bisonte Firenze ARBITRI: Cappello-Bassan ADDETTO VIDEOCHECK: Biasin
Domenica 19 dicembre ore 19:30 (diretta Sky Sport Arena e VBTV)
Vbc Trasporti Pesanti Casalmaggiore – Unet E-Work Busto Arsizio  ARBITRI: Braico-Venturi ADDETTO VIDEOCHECK: Fichera
Già disputata il 10 novembre 2021
Reale Mutua Fenera Chieri – Prosecco Doc Imoco Volley Conegliano 0-3 (22-25,22-25, 22-25)

LA CLASSIFICA
Prosecco Doc Imoco Volley Conegliano 31*; Igor Gorgonzola Novara 28; Vero Volley Monza 25; Savino Del Bene Scandicci 23; Unet E-Work Busto Arsizio 23; Reale Mutua Fenera Chieri 22*; Il Bisonte Firenze 17; Bosca S.Bernardo Cuneo 14; Vbc Trasporti Pesanti Casalmaggiore 12; Volley Bergamo 1991 9; Megabox Ondulati Del Savio Vallefoglia 9; Acqua & Sapone Roma Volley Club 8; Bartoccini-Fortinfissi Perugia 7; Delta Despar Trentino 6.
*una partita in più

pdf print

Altre news:

Newsletter
PROGRAMMAZIONE TV
X
Questo sito usa i cookie per offrirti la migliore esperienza possibile. Procedendo con la navigazione sul sito o scrollando la pagina, accetti implicitamente l'utilizzo dei cookie sul tuo dispositivo. Informativa sull'utilizzo dei cookie Accetto