16/12/2021 Sigel Marsala

La Sigel Marsala affida la direzione tecnica a Marco Bracci pluricampione olimpico. Non si è fatta trovare impreparata la macchina organizzativa della Sigel Marsala che in otto giorni grazie al lavoro del diesse Buscaino ha individuato la guida tecnica da cui ripartire dopo le dimissioni del precedente allenatore. Marco Bracci soprannominato “Bracco” ha fatto parte da giocatore della Nazionale di Julio Velasco della famosa “Generazione di Fenomeni” che ha vinto tutto quello che c’era da vincere. La nomina del nuovo allenatore, in sella a squadre come Il Bisonte Firenze e Caserta, arriva proprio pochi giorni prima della partenza della squadra per affrontare la gara ufficiale domenica 19 in casa di Sassuolo. A questo proposito, coach Bracci prende le redini della squadra con effetto immediato. La Società a vario titolo dà il benvenuto all’allenatore fiorentino originario di Fucecchio.

La carriera da giocatore:
I trascorsi brillanti da giocatore di Marco Bracci sono strettamente correlati alla maglia della Nazionale Italiana, facendo parte della cosiddetta “Generazione di Fenomeni” allenata da Julio Velasco prima e da Bebeto e Anastasi negli anni a seguire. In azzurro Bracci vince quattro ori ai Campionati Europei, tre Mondiali, una Super Four, una Coppa del Mondo, un argento e un bronzo alle Olimpiadi, rispettivamente di Atlanta ’96 e Sydney 2000. Un oro ai Giochi del Mediterraneo, un oro ai Goodwill Games, un oro e un argento alle World Top Four. Vince un oro anche nella Grand Champions Cup nella World super six. Per quanto concerne l’esperienza in squadre di club ha militato a lungo nella Maxicono Parma nonchè all’opera con le maglie di Macerata, Roma e Modena.

La carriera da allenatore:
Comincia con il collaborare a Massimo Barbolini finendo per diventare vice-allenatore nella Nazionale Italiana Femminile dal 2006 al 2013. Lavora nel settore giovanile dei Lupi Santa Croce dove si aggiudica il titolo regionale toscano con la rappresentativa under 17. Nella stagione 2015/2016 guida la prima squadra dello stesso sodalizio pisano in B1. Poi il passaggio al Bisonte Firenze da primo allenatore dove rimane fino a gennaio 2018. Nell’ottobre 2018 siede sulla panchina della Volalto Caserta, restandovi fino all’aprile 2019 portandola all’andata delle semifinali dei PlayOff promozione per la serie A1. Infine, il ritorno in Toscana, in qualità di secondo allenatore al fianco di Marco Mencarelli alla Savino del Bene Scandicci. Quando questi è stato esonerato, per coerenza ha rifiutato di rimanere nel ruolo di primo allenatore. A fine dicembre 2020, Bracci entra a far parte dello staff tecnico inizialmente come membro e poi come head-coach al posto del collega Torracchi della Blu Volley Quarrata, formazione toscana di B1.
Le prime dichiarazioni di Bracci dopo essere arrivati i crismi dell’ufficialità dell’incarico in seno alla Sigel Marsala:

<<Si torna in palestra, si torna a lavorare. Non ho impiegato del tempo ad accettare la chiamata della Sigel Marsala, la quale mi fa riabbracciare la serie A2 femminile. Mi ritengo felice di aprire questa parentesi siciliana. Quello che andrò ad allenare è per me un gruppo nuovo che ha già fatto intravedere interessanti progressi fin qui e che può dimostrare di crescere ancora. Arrivo a Marsala per esaudire le richieste che mi sono state avanzate, cercando di estrapolare il meglio da ognuna delle azzurre. Abbiamo a disposizione l’intero girone di ritorno per centrare gli obiettivi che con la Società ci siamo prefissati che sono e rimangono di approdare nella griglia Playoff promozione al termine della prima fase. Ringrazio la Società per avere puntato su me. Ci aspettano settimane di grande impegno per tutti da domani in avanti. Non vedo l’ora di conoscere le persone che compongono l’ambiente pallavolistico di Marsala>>
Benvenuto tra noi “Bracco” e buon lavoro.

UFFICIO STAMPA SIGEL MARSALA VOLLEY

pdf print

Altre news:

Newsletter
PROGRAMMAZIONE TV
X
Questo sito usa i cookie per offrirti la migliore esperienza possibile. Procedendo con la navigazione sul sito o scrollando la pagina, accetti implicitamente l'utilizzo dei cookie sul tuo dispositivo. Informativa sull'utilizzo dei cookie Accetto