03/12/2021 Hermaea Olbia

L’Hermaea Olbia non vuole interrompere il suo momento magico. Dopo i due straordinari successi su San Giovanni in Marignano e Busto Arsizio, le aquile tavolarine tornano al Geopalace per affrontare la Cbf Balducci Hr Macerata nell’undicesimo (e ultimo) turno d’andata del Girone A.

L’opposto biancoblù Sofia Renieri ha le idee chiare sui motivi che stanno permettendo l’Hermaea di esprimersi su così alti livelli: “Sicuramente la qualità degli allenamenti – spiega – stiamo lavorando benissimo in palestra, e questo ci permette di raccogliere i frutti durante le partite. E anche l’approccio è cambiato rispetto a qualche tempo fa”.

Domenica scorsa, in Lombardia, ha sorpreso la capacità di reazione del sestetto di Guadalupi, che alla fine del secondo set pareva pressoché rassegnato alla sconfitta: “C’è stato un evidente cambio di atteggiamento – aggiunge – sia da parte nostra che loro. Dopo aver vinto i primi due set, Busto è sicuramente calata d’intensità, mentre noi abbiamo saputo migliorare soprattutto a servizio. Così siamo riuscite a mettere pressione all’avversario e a lavorare meglio anche a muro”.

Le marchigiane sono al momento la terza forza del girone alle spalle delle battistrada San Giovanni in Marignano e Brescia, e in questa stagione hanno ottenuto ben 7 vittorie a fronte di 2 sole sconfitte. Nella squadra di coach Paniconi spiccano diverse giocatrici ottimo livello come la schiacciatrice Francesca Michieletto e l’ex Martina Ghezzi. Ma l’Hermaea, come dimostrato negli ultimi due turni, non parte battuta contro nessun avversario: “La chiave sarà la continuità in battuta – evidenzia la giocatrice hermeina – se riusciremo a mantenere un buon livello in questo fondamentale sarà più semplice venire a capo di un avversario forte e compatto come Macerata”.

E proprio Renieri, al pari di Maruotti, è una delle attese ex di giornata. La scorsa stagione, in maglia Cbf Balducci, le due hanno addirittura conquistato la Coppa Italia di categoria: “Non nego un pizzico di emozione – ammette – peraltro ritroverò tutto lo staff e diverse compagne dell’anno scorso. Tutti a Macerata sono stati fantastici nei miei confronti, e li porterò nel cuore per la fiducia che mi hanno dato. Dopo l’inizio della partita, però, sarò concentrata solo sulla mia squadra”.

Fischio d’inizio domenica 5 dicembre alle 15 al Geopalace di Olbia. La gara verrà trasmessa in diretta streaming sul canale YouTube VolleyballWorld.

pdf print

Altre news:

Newsletter
X
Questo sito usa i cookie per offrirti la migliore esperienza possibile. Procedendo con la navigazione sul sito o scrollando la pagina, accetti implicitamente l'utilizzo dei cookie sul tuo dispositivo. Informativa sull'utilizzo dei cookie Accetto