03/12/2021 Delta Despar Trentino

Un’altra gara casalinga, la seconda consecutiva. Dopo la prestazione sottotono offerta con Casalmaggiore, la Delta Despar Trentino andrà alla ricerca di risposte sul suo percorso di crescita ospitando alla BLM Group Arena una delle formazioni più accreditate del campionato, la Unet E-Work Busto Arsizio (fischio d’inizio domenica alle 19.30 con diretta su Sky Sport Arena). Un impegno chiaramente difficilissimo per le gialloblù, scivolate all’ultimo posto in classifica, in cui Bertini e il suo staff si attendono però delle risposte importanti, fondamentali per un proseguo della stagione in cui Trento dovrà rinunciare all’infortunata Vittoria Piani per circa un mese: la numero uno della Delta Despar è infatti stata operata nella giornata di lunedì scorso dal dottor Benini al menisco del ginocchio destro.

QUI DELTA DESPAR TRENTINO. Archiviato un weekend particolarmente avaro di gioie, apertosi con l’infortunio di Piani e proseguito con la sconfitta interna con Casalmaggiore, la formazione gialloblù si è rimboccata le maniche e ha iniziato a preparare la difficilissima sfida contro Busto Arsizio. «Siamo oggettivamente in un periodo abbastanza difficile – spiega l’allenatore di Trento, Matteo Bertini – I risultati faticano ad arrivare ed anche lo stato fisico della squadra non ci dà una mano. La partita con Busto sarà particolarmente complicata perché si tratta di una squadra che sta dimostrando di valere le prime posizioni della classifica e che gioca una pallavolo piacevole e ordinata. In questo momento non dobbiamo guardare nè la classifica nè i nostri avversari ma dobbiamo pensare esclusivamente a noi stesse, andando alla ricerca di nuovi equilibri vista l’assenza di Piani. Chiederò alla squadra di giocare la gara con il migliore atteggiamento possibile, senza paura e di grande sacrificio da parte di tutte».

QUI BUSTO ARSIZIO. La Uyba è una delle piazze più prestigiose del volley nazionale. Fondata nel 1998 previo acquisto del titolo sportivo dal Cistellum di Cislago, al primo tentativo ha ottenuto la promozione dall’A2 alla A1. Retrocessa però nuovamente nella serie cadetta, ha militato in A2 dal 2000 al 2007, anno in cui ha ottenuto la nuova promozione nella massima serie. L’ascesa prosegue, la Uyba ottiene il primo grande trionfo, la vittoria della Coppa Cev nel 2010, e nel 2011/2012 raggiunge l’apice conquistando la Coppa Italia, lo scudetto e la Coppa Cev. L’ultimo successo è datato 2018/2019 (terza Coppa Cev in bacheca), mentre due anni fa, al momento dell’interruzione per l’emergenza Covid-19, le bustocche hanno centrato il pass per la finale di Coppa Italia, persa con Conegliano, ed occupano il secondo posto in classifica. Lo scorso anno ha chiuso la stagione a testa alta, uscendo nei quarti di finale dei playoff, nei quarti di Coppa Italia e nella semifinale di Champions League. In estate ha sposato la linea della continuità, cambiando sostanzialmente due pedine del proprio sestetto: Lucia Bosetti al posto di Gennari e il libero Zannoni al posto di Leonardi.

I PROBABILI SESTETTI. Con Piani costretta ai box, Bertini dovrebbe affidarsi a Raskie al palleggio, Piva (o Botarelli) opposto, Nizetich e Rivero laterali, Furlan e Berti al centro e Moro libero. Il tecnico della Unet E-Work Musso dovrebbe rispondere con Poulter in regia, Mingardi opposto, Bosetti e Gray schiacciatrici, Olivotto e Stevanovic al centro e Zannoni libero.

CURIOSITÀ. Quello in programma domenica sarà il terzo incrocio ufficiale tra Trento e Busto Arsizio. Gli unici due precedenti si riferiscono infatti alla regular season della passata stagione di serie A1: in entrambe le occasioni la compagine lombarda si è imposta in tre sole frazioni.
Saranno due le ex della partita (oltre all’infortunata Vittoria Piani): Beatrice Berti, centrale della Delta Despar, ha giocato a Busto Arsizio per ben quattro stagioni, tra il 2016 e il 2020. La seconda ex vestirà la maglia delle lombarde e sarà una trentina doc come Rossella Olivotto, in forza alla Delta ad inizio carriera, in serie B, tra il 2007 e il 2010.

ARBITRI. I direttori di gara del match tra Delta Despar Trentino e Unet E-Work Busto Arsizio saranno Veronica Mioara Papadopol e Rossella Piana.

MEDIA. La sfida della BLM Group Arena tra Delta Despar Trentino e Busto Arsizio verrà trasmessa in diretta su Sky Sport Arena, che da quest’anno trasmetterà un match a settimana di regular season in prime time la domenica sera. Tutti i contenuti di LVF TV li trovi da questa stagione su VBTV, la nuova casa della pallavolo italiana. Qui puoi guardare tutte le sfide live o in modalità on-demand, insieme agli highlights e a tutti gli altri contenuti disponibili. Ovviamente saranno costantemente aggiornati anche i canali social della Delta Despar Trentino, in particolar modo Facebook e Instagram.

INFO TICKET. E’ possibile acquistare i biglietti per la gare casalinghe della Delta Despar Trentino in tre differenti modalità: online tramite il circuito Vivaticket scegliendo nel menù la partita desiderata (www.vivaticket.com), presso Promoevent, a Trento, in via del Suffragio 10 (dal lunedì al venerdì dalle 9.30 alle 13 e dalle 15 alle 19, il sabato dalle 9.30 alle 13), nel giorno della partita presso la cassa della BLM Group Arena (da 75 minuti prima del fischio d’inizio).

I PROSSIMI IMPEGNI. Domenica 12 dicembre la Delta Despar Trentino farà visita alle 17 all’Igor Gorgonzola Novara, mentre domenica 19 dicembre ospiterà sempre alle 17 alla BLM Group Arena l’Acqua & Sapone Roma nell’ultimo impegno pre-Natalizio. Dopo Natale si giocherà già domenica 26 dicembre: la trasferta sul campo del Vero Volley Monza chiuderà il girone d’andata del sestetto di Bertini.

L’INIZIATIVA SOLIDALE CON AIL. In occasione della partita di campionato contro Busto Arsizio, domenica sarà presente alla BLM Group Arena l’Associazione AIL Trento, che proporrà la vendita di stelle di Natale e stelle di cioccolato per sostenere la ricerca e la cura contro le leucemie, i linfomi e il mieloma. Trentino Rosa aderisce con piacere a questa lodevole iniziativa per l’ottavo anno consecutivo ed invita tutti i tifosi presenti alla BLM Group Arena a visitare lo stand di AIL.

pdf print

Altre news:

Newsletter
X
Questo sito usa i cookie per offrirti la migliore esperienza possibile. Procedendo con la navigazione sul sito o scrollando la pagina, accetti implicitamente l'utilizzo dei cookie sul tuo dispositivo. Informativa sull'utilizzo dei cookie Accetto