01/12/2021 Lega Volley Femminile

La Futura Volley Giovani torna a conquistare i tre punti nel recupero della quarta giornata di Regular Season: la trasferta siciliana sul taraflex della Seap Dalli Cardillo Aragona sorride a Biganzoli e compagne, autrici dell’1-3 che rilancia le lombarde al quarto posto in graduatoria e che riavvicina il club biancorosso alle prime della classe (-3 punti dal terzo posto di Macerata) e alla Coppa Italia (+3 su Marsala).
La Futura ha piazzato una nuova partenza-sprint, che ha portato ad uno 0-2 senza appello con la coppia formata da Bici e Biganzoli sugli scudi (26 punti per entrambe a fine partita e premio MVP all’opposto biancorosso); i fantasmi della sconfitta con Olbia di domenica scorsa si sono però nuovamente materializzati nella terza frazione, dove Aragona ha accorciato le distanze ai vantaggi spinta dagli affondi di Dzakovic (autrice di 20 punti totali). Stavolta, però, Busto Arsizio ha trovato le giuste contromisure sotto forma di una grande fase difensiva e di una prestazione sontuosa di Garzonio nel fondamentale: Busto ha così potuto chiudere nel quarto set un incontro che ha visto la prima partenza da titolare di Chiara Landucci, a causa dell’assenza forzata di capitan Lualdi e di Casillo, oltre all’esordio assoluto in A2 per la giovanissima Maia Monaco.

La Futura parte con l’inedito sestetto che vede Bici opposta a Demichelis, Landucci e Sartori al centro, Angelina e Biganzoli in posto 4 più Garzonio libero; Aragona risponde schierando le diagonali Caracuta-Zonta, Cometti-Negri, Dzakovic-Moneta e Vittorio libero. Nelle prime battute della gara Demichelis combina spesso con Sartori (5-5) e il match prosegue in equilibrio dopo l’affondo di Bici dalla seconda linea (7-7); Landucci difende bene e propizia il primo doppio vantaggio biancorosso firmato dal muro di Angelina (8-10). Un nuovo block-in, stavolta di Sartori, porta al +4 bustocco e alla prima sosta chiamata dalle padrone di casa (8-12); Aragona resta in gara con il diagonale stretto di Dzakovic (11-14) ma gli attacchi dalla seconda linea di Angelina e Bici incrementano la distanza (12-18). La seconda sosta chiamata da Micoli non basta a fermare le biancorosse, che con l’ace di Bici passano sul 12-20; Dzakovic accorcia dai 9 metri (14-21) ma il muro di Landucci avvicina le Cocche alla chiusura del parziale (14-23). Biganzoli (ace) e Angelina (lob) firmano il 14-25.

La fast di Landucci e l’errore offensivo di Moneta regalano lo 0-2 d’esordio, vantaggio incrementato dalla lunghissima azione chiusa da Angelina per l’1-4; entrambe le squadre difendono con attenzione ma Busto è più concreta in attacco (pallonetto Bici, 3-8), la potentissima pipe di Angelina vale il +6 e un nuovo timeout chiamato da Micoli (4-10). Il rientro in campo non cambia le cose e la Futura va a segno due volte con Landucci (4-12 e 5-13), quindi è Bici a realizzare per un 7-16 che è l’esatto specchio di ciò che il campo sta facendo vedere; è poi Sartori a piazzare in primo tempo il vantaggio di 11 punti con la Futura che veleggia sull’8-19. La battuta di Angelina colpisce il nastro e vale l’ace del 9-21, sull’azione successiva arriva l’esordio in Serie A2 per la centrale Monaco; Angelina propizia il 12-23 dalla seconda linea e la battuta vincente di Bici (12-24) avvicina la Futura allo 0-2, ma c’è ancora il tempo di una reazione d’orgoglio delle padrone di casa che convince Lucchini a fermare il gioco (15-24). E’ Biganzoli a chiudere il parziale da posto 4 (15-25).

La coppia di martelli Angelina-Bici apre la frazione nello stesso modo in cui è terminato il set precedente (0-2); è sempre lo stesso duo a firmare il 2-5, va poi a segno anche Sartori per mantenere inalterato il +3 (3-6). Bici passa tra le mani del muro da posto 2 per il 5-8, quindi Landucci piazza il murone del +4 (5-9); Aragona non si arrende e con Cometti trova l’8-10 direttamente dai nove metri, Dzakovic pareggia dopo la sosta chiamata da Lucchini (10-10). Bici mette in rete il contrattacco che regala il vantaggio alle padrone di casa (12-11), Zonta incrementa sul 14-12; Sartori ferma a muro la corsa siciliana (15-13), quindi Morandi prende il posto di Angelina in seconda linea. Busto fatica nelle retrovie e comincia a vedere gli stessi fantasmi della scorsa domenica sull’ace di Bisegna (17-13), è poi Bici a ridurre lo svantaggio dalla seconda linea (18-16); Angelina torna in campo e realizza il 19-18 che porta alla sosta chiamata da Micoli, è poi Bassi ad entrare sul taraflex per Demichelis. Dzakovic mette a segno un altro diagonale per il 21-19, quindi Busto impatta con Bici (21-21); le ospiti non concretizzano la rimonta e tornano sotto sull’errore offensivo del 23-21. Angelina trova l’ace del 23-23, ma anche l’errore che porta al set point le padrone di casa (24-23); Bici tocca le mani del muro e annulla (24-24). Ai vantaggi è Aragona a trovare il punto vincente con Dzakovic (27-25).

All’ace di Moneta (1-0) rispondono Angelina e Landucci (1-3); la schiacciatrice biancorossa piazza un gran colpo che porta al 2-6, quindi è Bici a sfondare la seconda linea avversaria con il lungolinea del 3-8. E’ ancora l’opposto bustocco a realizzare per il +6 (4-10), Aragona cerca di forzare troppo in fase offensiva e incappa nell’errore di Zonta, che conduce al 6-13 e alla sosta chiamata da Micoli; le padrone di casa recuperano terreno murando Sartori (9-14), ma tornano sotto di 7 lunghezze sull’affondo di Bici (10-17). Ancora Bici realizza un diagonale profondo che fa volare la Futura fino al 10-19, la ricezione bustocca balla un po’ e concede la rigiocata del 13-20; nel rally successivo Sormani entra per rinforzare la seconda linea al posto di Angelina, è quindi Biganzoli a piazzare il punto del 13-21. Le Cocche realizzano il 15-23 che avvicina alla vittoria, nonostante un mini-parziale che costringe Lucchini ad allontanare i cattivi pensieri con un timeout (18-23): Bici infila il match point al rientro in campo (18-24), Demichelis chiude le velleità alla terza possibilità (20-25).

IL TABELLINO
SEAP DALLI CARDILLO ARAGONA – FUTURA VOLLEY GIOVANI BUSTO ARSIZIO 1-3 (14-25 15-25 27-25 20-25) – SEAP DALLI CARDILLO ARAGONA: Dzakovic 22, Negri 2, Zonta 7, Moneta 6, Cometti 6, Caracuta 2, Vittorio (L), Bisegna 2, Casarotti, Ruffa. Non entrate: Stival, Zech. All. Micoli. FUTURA VOLLEY GIOVANI BUSTO ARSIZIO: Biganzoli 10, Landucci 9, Demichelis 3, Angelina 26, Sartori 7, Bici 26, Garzonio (L), Bassi, Lualdi, Monaco, Sormani (L), Badini, Osana, Morandi. All. Lucchini. ARBITRI: Grossi, Ciaccio. NOTE – Durata set: 20′, 23′, 31′, 26′; Tot: 100′.

CAMPIONATO SERIE A2 FEMMINILE
4^ GIORNATA
GIRONE A
Mercoledì 1 dicembre ore 20:30

Seap Dalli Cardillo Aragona – Futura Volley Giovani Busto Arsizio 1-3 (14-25 15-25 27-25 20-25)

LE CLASSIFICHE
GIRONE A

Banca Valsabbina Millenium Brescia 21; Omag – Mt S.Giov. In Marignano 21; Cbf Balducci Hr Macerata 20; Futura Volley Giovani Busto Arsizio 17; Green Warriors Sassuolo 16; Volley Hermaea Olbia 15; Sigel Marsala Volley 14; Olimpia Teodora Ravenna 12; Seap Dalli Cardillo Aragona* 8; Assitec Volleyball Sant’Elia 6; Tenaglia Altino Volley 0.
* una partita in più

GIRONE B
Cda Talmassons 24; Lpm Bam Mondovì 23; Eurospin Ford Sara Pinerolo 23; Ipag Sorelle Ramonda Montecchio 18; Itas Ceccarelli Group Martignacco 13; Tecnoteam Albese Volley Como 13; Anthea Vicenza 13*; Ranieri International Soverato 11; Club Italia Crai 8; Rizzotti Design Pallavolo Sicilia Catania 4; Egea Pvt Modica 0.
*una partita in più
PROSSIMO TURNO
GIRONE A
Domenica 5 dicembre ore 17:00

Banca Valsabbina Millenium Brescia – Green Warriors Sassuolo
Sigel Marsala Volley – Omag – Mt S.Giov. In Marignano
Olimpia Teodora Ravenna – Tenaglia Altino Volley
Volley Hermaea Olbia – Cbf Balducci Hr Macerata
Assitec Volleyball Sant’Elia – Futura Volley Giovani Busto Arsizio
Riposa: Seap Dalli Cardillo Aragona  

GIRONE B
Sabato 4 dicembre ore 16:00

Club Italia Crai – Ipag Sorelle Ramonda Montecchio
Domenica 5 dicembre ore 15:30
Tecnoteam Albese Volley Como – Rizzotti Design Pallavolo Sicilia Catania
Eurospin Ford Sara Pinerolo – Egea Pvt Modica
Domenica 5 dicembre ore 16:00
Ranieri International Soverato – Itas Ceccarelli Group Martignacco
Domenica 5 dicembre ore 17:00
Cda Talmassons – Lpm Bam Mondovi’
Riposa: Anthea Vicenza

pdf print

Altre news:

Newsletter
PROGRAMMAZIONE TV
X
Questo sito usa i cookie per offrirti la migliore esperienza possibile. Procedendo con la navigazione sul sito o scrollando la pagina, accetti implicitamente l'utilizzo dei cookie sul tuo dispositivo. Informativa sull'utilizzo dei cookie Accetto