30/11/2021 Prosecco DOC Imoco Volley
Domani, mercoledì, alle 20.30 le Pantere della Prosecco Imoco Volley anticipano l’11° giornata di A1 con Il Bisonte Firenze. Originariamente la gara era prevista da calendario a Firenze, ma è stata chiesta l’inversione di campo per l’indisponibilità del nuovo palasport fiorentino.
Conegliano viene dal successo esterno a Scandicci, il 76° di fila nella striscia mondiale della squadra gialloblù che ora è prima in classifica con 27 punti. Il Bisonte Firenze invece ha perso l’ultima di campionato per 3-2 a Chieri ed è al settimo posto con 15 punti. Due ex in campo, Indre Sorokaite e Terry Enweonwu, con le Pantere nella stagione 19/20.
Prossimo turno ancora al Palaverde sabato 4 dicembre (ore 18) con la Bartoccini Perugia.
Arbitri: Frapiccini e Brancati
Media: diretta video in streaming in abbonamento su www.volleyballworld.tv. Interviste post gara e aggiornamenti sulla pagina Facebook e Instagram di Imoco Volley
Biglietti: biglietti per la gara disponibili su www.imocovolley.it (sezione biglietteria), nei punti vendita Vivaticket e alla cassa del Palaverde domani dalle 19.15. La partita E’ COMPRESA in abbonamento. Attiva la vendita anche per Conegliano-Perugia di sabato alle ore 18 al Palaverde.
DICHIARAZIONI COACH SANTARELLI
“Proseguiamo il nostro percorso di crescita in vista del Mondiale e queste due partite in casa giungono a puntino per alzare il nostro ritmo. Sono le due ultima casalinghe prima di una serie di trasferte toste tra Champions e Mondiale. Ho avuto ottimi segnali dalla partita vinta domenica su un campo difficile come quello di Scandicci, ora mi aspetto continuità da queste partite. Domani abbiamo Il Bisonte che è una squadra sempre difficile da affrontare, con grandi attaccanti sia di palla veloce che di palla alta e un bel mix di gioventù ed esperienza, sarà una partita difficile contro una compagine che non molla mai ed ha le potenzialità per impensierire qualsiasi avversaria. Dovremo giocare veramente bene per vincere, ma siamo alla ricerca di migliorare costantemente il nostro gioco, manca poco al Mondiale quindi non ci possiamo accontentare, ma dobbiamo spingere al massimo. Sarebbe bello giocare queste due gare con tanto pubblico, perchè poi per venti giorni saremo in giro per l’Europa e ne sentiremo la mancanza.” 
pdf print

Altre news:

Newsletter
PROGRAMMAZIONE TV
X
Questo sito usa i cookie per offrirti la migliore esperienza possibile. Procedendo con la navigazione sul sito o scrollando la pagina, accetti implicitamente l'utilizzo dei cookie sul tuo dispositivo. Informativa sull'utilizzo dei cookie Accetto