28/11/2021 Aldo Baima

 

In Serie A2 Femminile altro turno all’insegna del bel gioco e dell’equilibrio. Nel Girone A la Banca Valsabbina Millenium Brescia raggiunge in testa alla classifica la Omag-MT San Giovanni in Marignano (oggi a riposo), mentre nel Girone B la CDA Talmassons respinge gli attacchi di LPM Bam Mondovì ed Eurospin Ford Sara Pinerolo. 

GIRONE A
Al Fontescodella di Macerata vince 3-2 la Banca Valsabbina Millenium Brescia che conquista due punti preziosi e ritrova la vetta della classifica, agganciando San Giovanni in Marignano.
La CBF Balducci Hr gioca una gara da urlo a muro (16 quelli vincenti contro i 6 delle bresciane) ma cala in attacco proprio nel quinto set. Stroppa segna 21 punti, Pizzolato 15. Le Leonesse di Beltrami sfruttano la carica esplosiva di Bianchini (26) e quella di Tanese (12), mentre Cvetnic (16) è letale quando Brescia deve cambiare ritmo. Il match è un bellissimo testa a testa poi lo strappo delle lombarde e vittoria al 5° set (9-15).

Poker di vittorie per la Green Warriors Sassuolo, che continua la sua striscia positiva e supera 3-0 anche l’Olimpia Teodora Ravenna. Gardini (16 punti, 45% in attacco)) la top scorer della partita, mentre a muro le neroverdi volano (9-7). Complessivamenete Sassuolo gira meglio in ricezione perfetta (38%) e in attacco (44%). Nelle romagnole Pomili va in doppia cifra con 13 punti, mentre buona è la prestazione di Guasti (8 punti, 54% in attacco).
Sassuolo sale così a quota 16 punti in classifica generale che, ad una giornata dalla fine del Girone di Andata, significa il quarto posto in classifica generale.

A Castellanza contro la Futura Volley Giovani Busto Arsizio altro colpaccio dell’Hermaea Olbia di Dino Guadalupi, capace di vincere 3-2 al termine di una partita bellissima. Dopo aver piegato la capolista San Giovanni in Marignano, le aquile tavolarine sotto di dopo primi due set, reagiscono e incamerano altri due punti fondamentali per migliorare la classifica. Top scorer Maruotti, tra le principali protagoniste della gara con 17 punti, ma tutta l’Hermaea ha saputo confermare gli evidenti segnali di crescita dell’ultimo periodo.
La Futura Volley Giovani Busto Arsizio è stata devastante nei primi due set. Bici (19 punti), Angelina (13) e il neo acquisto Casillo (13) hanno fatto la differenza, mentre Sartori a muro (4) ha dimostrato di essere in crescita. Olbia ha sistemato la correlazione muro-difesa (12 i block-in vincenti), ha messo più pressione al servizio) e la squadra ha giocato con più convinzione. Babatunde (13), Miilen (13) e Renieri (10) scatenate nei momenti cruciali della partita. In seconda linea il libero Caforio ancora sopra le righe (40% ricezione perfetta).

A Lanciano, contro la Tenaglia Altino Volley, la Sigel Marsala si regala tre punti d’oro (1-3) e una prestazione importante. Le ragazze di Delmati hanno giocato una buonissima partita in ricezione (64% perfetta) dove il libero Vaccaro (71% perfetta) e Pistolesi (59%) sono state il valore aggiunto. In attacco Parini (15 punti, 54%) e Okenwa (15) si sono rivelate incisive nei momenti topici. Altino esce ancora una volta a mani vuote ma con la consapevolezza di poter dare la svolta alla stagione come ha dimostrato nella partita contro Marsala. Kavalenka (20) e Spicocchi hanno mostrato colpi interessanti in attacco.

Nell’anticipo di sabato la Seap Dalli Cardillo Aragona ha battuto 3-1 l’Assitec Sant’Elia. Ha riposato l’Omag-Mt San Giovanni in Marignano.

GIRONE B
Ancora prestazione sopra le righe per LPM Bam Mondovì che vince 3-1 contro la Tecnoteam Albese Volley Como e si conferma seconda forza del campionato, in compagnia di Pinerolo. Prova gagliarda delle piemontesi a muro (10-7) e al servizio (8-4). Cinque giocatrici in doppia fila e prova corale di grande livello. Brilla anche il libero Bisconti in ricezione (47% perfetta) sempre attenta e preziosa. Populini e Taborelli da applausi, dal primo all’ultimo minuto della partita. Nelle lombarde in evidenza le centrali Veneriano (16 punti, 65% in attacco e 3 muri) e Gallizioli (11 punti, 47% in attacco, 3 muri).

A Martignacco, contro l’Itas Ceccarelli Group bottino pieno per la Eurospin Ford Sara Pinerolo che portano a casa una vittoria in rimonta. Non bastano alle padrone di casa i 26 punti (51%) di Rossetto, miglior realizzatrice della partita per strappare punti alle piemontesi. Scatenate Zago (19 punti) e Bussoli (18 punti, 55% in attacco) ben servite dall’ispirata Prandi, mentre tra le padrone di casa Pascucci in ricezione (45% perfetta) si è messa al servizio della squadra. Milana (13 punti, 44%) ha mostrato buoni colpi nella fase offensiva. A muro, meglio Pinerolo (7-11), stesso discorso per le battute vincenti (2-6). I tre punti a Martignacco valgono il secondo posto, pur in coabitazione con Mondovì.

Non vuole più fermarsi la CDA Talmassons che sbanca 3-1 il campo di Ipag Sorelle Ramonda Montecchio e conferma la propria leadership in classifica. Altra prova di forza e dì maturità delle ragazze di Barbieri che domenica a Lignano Sabbiadoro affronteranno Mondoví nel clou di giornata.
I 27 punti di Obossa suonano come una sentenza sul match soprattutto perché la squadra friulana dà la sensazione di girare meglio in ricezione e nel contrattacco. Grigolo (12), Bovo (13) e Silva Conceicao (12) sono incontenibili sotto rete. Montecchio sotto di 0-2 reagisce, vince il terzo set ma cede nel successivo. Orlandi (18 punti) e Fiore (16) sono le ultime ad arrendersi. Finisce in parità il botta e risposta a muro (7-7).

La sfida tra Anthea Vicenza e Ranieri International Soverato premia le padrone di casa che con il 3-1 casalingo festeggiano la terza vittoria consecutiva e l’aggancio al quinto posto in classifica in compagnia di Martignacco e Albese. Vittoria che permette di scavalcare le stesse calabresi, costrette a incassare il quinto ko consecutivo. Alla Ranieri International non è bastato l’esordio della regista Saveriano (ex Altino), oltre alle prove di sostanza dell’opposta Foucher (20 punti e 33%) e Buffo (19 con il 39% offensivo), in evidenza soprattutto nel terzo set con 8 e 7 punti con una positività del 53% e del 60% nel parziale.
Vicenza (orfana nell’occasione di coach Luca Chiappini, in quarantena per contatti stretti ma con tampone negativo al Covid-19) è stata guidata dal vice Agostino Di Rauso. A premiare l’Anthea, una fase break di ottima fattura, testimoniata dai 10 ace e dai 17 muri (contro i 9 calabresi) e trascinata dalla centrale Piacentini, ex di turno protagonista con 14 punti (di cui 4 ace e 5 block vincenti). Prezioso l’ingresso dell’altra ex Nardelli (7 punti e importante nel finale di terzo set), mentre a dar man forte all’attacco veneto ci hanno pensato i 22 punti totali della croata Pavicic e i 16 di Errichiello.
Nell’arco del match, Soverato ha avuto il merito di partire meglio e conquistare il primo set, ma soprattutto nella seconda parte dell’incontro l’Anthea è risultata più concreta elle fasi cruciali della partita.

Blitz del Club Italia Crai al PalaRizza di Modica per 3-1 e tre punti d’oro per continuare a risalire la classifica.
Non basta il cuore e la determinazione all’Egea PVT Modica per raccogliere i primi punti stagionali. Contro le Azzurrine arriva la 9^ sconfitta in 9 partite e un ultimo posto che non rispecchia quanto la squadra siciliana abbia prodotto in termini di gioco e prestazione sin qui: il giro di boa potrebbe riservare qualche importante novità in casa Eega PVT Modica.
Le giovani della formazione federale, invece, hanno affrontato il match con la giusta concentrazione, dando prova di carattere e di un buon gioco di squadra. Top scorer di serata l’azzurrina Adelusi (21 punti, 1 ace, 4 muri e 50% in attacco), seguita dalle compagne di squadra Nervini (20 punti, 3 ace, 1 muro e 43% in attacco) e Ituma (20 punti, 3 muri, 2 ace e 58% in attacco).
Modica, sotto di due set a zero reagisce e nella terza frazione, vinta 25-20, sfodera una prestazione maiuscola. Anche il capitano Ferro, rientrata dopo l’infortunio, aiuta in ricezione e realizza anche un punto importante. Nella squadra di casa ottima prova di Longobardi (14) e di Gridelli (9 punti, 60%), mentre Herrera (13 punti, 40%) con M’Bra (12, 50%) hanno provato a spingere in attacco.

Ha riposato la Rizzotti Design Pallavolo Sicilia Catania

VOLLEYBALL WORLD TV
Tutte le gare del Campionato di Serie A2 saranno trasmesse in chiaro in live streaming sul canale Youtube di Volleyball World, con commento in italiano.CAMPIONATO SERIE A2 FEMMINILE
10^ GIORNATA
GIRONE A
Sabato 27 novembre ore 20:30

Seap Dalli Cardillo Aragona – Assitec Volleyball Sant’Elia 3-1 (25-23 25-22 18-25 25-18)
Domenica 28 novembre ore 15:00
Tenaglia Altino Volley-Sigel Marsala Volley 1-3 (20-25, 21-25, 25-23, 14-25)
Domenica 28 novembre ore 17:00
Cbf Balducci Hr Macerata-Banca Valsabbina Millenium Brescia 2-3 (30-28, 20-25, 26-24, 19-25, 9-15)
Green Warriors Sassuolo-Olimpia Teodora Ravenna 3-0 (27-25, 25-20, 25-17)
Futura Volley Giovani Busto Arsizio-Volley Hermaea Olbia 2-3 (25-12, 25-16, 21-25, 13-25, 10-15)
Riposa: Omag-Mt San Giovanni in Marignano

GIRONE B
Domenica 28 novembre ore 15:30

Egea Pvt Modica-Club Italia Crai 1-3 (17-25, 24-26, 25-20, 21-25)
Domenica 28 novembre ore 17:00
Lpm Bam Mondovi’-Tecnoteam Albese Volley Como 3-1 (25-19, 28-26, 18-25, 25-16)
Itas Ceccarelli Group Martignacco-Eurospin Ford Sara Pinerolo 1-3 (25-22, 15-25, 12-25, 22-25)
Ipag Sorelle Ramonda Montecchio-Cda Talmassons 1-3 (23-25, 13-25, 25-23, 18-25)
Anthea Vicenza-Ranieri International Soverato 3-1 (20-25, 25-20, 25-23, 25-23)
Riposa: Rizzotti Design Pallavolo Sicilia Catania

LE CLASSIFICHE
GIRONE A

Banca Valsabbina Millenium Brescia 21; Omag – Mt S.Giov. In Marignano 21; Cbf Balducci Hr Macerata 20; Green Warriors Sassuolo 16; Volley Hermaea Olbia 15; Sigel Marsala Volley 14; Futura Volley Giovani Busto Arsizio 14*; Olimpia Teodora Ravenna 12; Seap Dalli Cardillo Aragona 8; Assitec Volleyball Sant’Elia 6; Tenaglia Altino Volley 0.
* una partita in meno

GIRONE B
Cda Talmassons 24; Lpm Bam Mondovì 23; Eurospin Ford Sara Pinerolo 23; Ipag Sorelle Ramonda Montecchio 18; Itas Ceccarelli Group Martignacco 13; Tecnoteam Albese Volley Como 13; Anthea Vicenza 13*; Ranieri International Soverato 11; Club Italia Crai 8; Rizzotti Design Pallavolo Sicilia Catania 4; Egea Pvt Modica 0.
*una partita in più

I TABELLINI

GIRONE A
CBF BALDUCCI HR MACERATA – BANCA VALSABBINA MILLENIUM BRESCIA 2-3 (30-28 20-25 26-24 19-25 9-15) – CBF BALDUCCI HR MACERATA: Pizzolato 15, Ricci 3, Fiesoli 3, Cosi 6, Stroppa 21, Michieletto 12, Bresciani (L), Ghezzi 12, Martinelli 4, Peretti 2. Non entrate: Malik, Gasparroni. All. Paniconi. BANCA VALSABBINA MILLENIUM BRESCIA: Ciarrocchi 8, Bianchini 26, Tanase 21, Fondriest 7, Morello 1, Cvetnic 16, Scognamillo (L), Caneva, Blasi, Giroldi, Sironi. Non entrate: Bartesaghi. All. Beltrami. ARBITRI: Polenta, Laghi. NOTE – Spettatori: 285, Durata set: 33′, 26′, 31′, 31′, 15′; Tot: 136′.GREEN WARRIORS SASSUOLO – OLIMPIA TEODORA RAVENNA 3-0 (27-25 25-20 25-17) – GREEN WARRIORS SASSUOLO: Dhimitriadhi 9, Busolini 8, Balboni 4, Gardini 16, Civitico 9, Rasinska 7, Rolando (L), Cantaluppi. Non entrate: Bondarenko, Zojzi, Cesari Semprini, Colli (L), Stanev, Mammini. All. Venco. OLIMPIA TEODORA RAVENNA: Pomili 13, Colzi 6, Spinello, Bulovic 4, Torcolacci 6, Fricano 9, Rocchi (L), Guasti 8, Foresi, Salvatori, Sestini. Non entrate: Fontemaggi, Monaco (L). All. Bendandi. ARBITRI: Proietti, Cruccolini. NOTE – Durata set: 32′, 25′, 25′; Tot: 82′.

FUTURA VOLLEY GIOVANI BUSTO ARSIZIO – VOLLEY HERMAEA OLBIA 2-3 (25-12 25-16 21-25 13-25 10-15) – FUTURA VOLLEY GIOVANI BUSTO ARSIZIO: Biganzoli 6, Casillo 13, Demichelis 2, Angelina 13, Sartori 8, Bici 19, Garzonio (L), Bassi, Sormani, Badini. Non entrate: Landucci, Monaco, Lualdi (L). All. Lucchini. VOLLEY HERMAEA OLBIA: Allasia 3, Miilen 13, Gerosa, Renieri 10, Formaggio, Babatunde 13, Caforio (L), Maruotti 17, Barbazeni 8, Severin. Non entrate: Minarelli, Fezzi. All. Guadalupi. ARBITRI: Cavicchi, Russo. NOTE – Durata set: 20′, 23′, 27′, 22′, 15′; Tot: 107′.

TENAGLIA ALTINO VOLLEY – SIGEL MARSALA VOLLEY 1-3 (20-25 21-25 25-23 14-25) – TENAGLIA ALTINO VOLLEY: Meniconi 5, Spicocchi 9, Di Arcangelo 3, Lestini 12, Zingoni 4, Kavalenka 20, Mastrilli (L), Comotti 3, Olleia, Ollino. Non entrate: Natalizia (L), Costantini. All. Damico. SIGEL MARSALA VOLLEY: Pistolesi 18, Parini 15, Okenwa 15, Ristori 9, Deste 8, Scacchetti 3, Vaccaro (L), Panucci 2, Ferraro, Gamba (L). Non entrate: Caserta, Patti. All. Delmati. ARBITRI: Oranelli, Villano. NOTE – Durata set: 26′, 29′, 33′, 21′; Tot: 109′.

SEAP DALLI CARDILLO ARAGONA – ASSITEC VOLLEYBALL SANT’ELIA 3-1 (25-23 25-22 18-25 25-18) – SEAP DALLI CARDILLO ARAGONA: Dzakovic 23, Negri 1, Zonta 13, Moneta 15, Cometti 12, Caracuta 3, Vittorio (L), Bisegna 4, Ruffa, Casarotti. Non entrate: Stival, Zech. All. Micoli. ASSITEC VOLLEYBALL SANT’ELIA: Saccani 2, Costagli 2, Poli 3, Fiore 17, Lotti 12, Montechiarini 14, Lorenzini (L), Tellaroli 9, Muzi 4, Vanni 3, Nenni. All. Giandomenico. ARBITRI: Scarfo’, Giorgianni. NOTE – Durata set: 28′, 29′, 26′, 28′; Tot: 111′.

GIRONE B
LPM BAM MONDOVI’ – TECNOTEAM ALBESE VOLLEY COMO 3-1 (25-19 28-26 18-25 25-16) – LPM BAM MONDOVI’: Populini 17, Molinaro 14, Taborelli 16, Hardeman 11, Montani 14, Cumino, Bisconti (L), Trevisan, Giubilato, Pasquino. Non entrate: Ferrarini, Bonifacio. All. Solforati. TECNOTEAM ALBESE VOLLEY COMO: Nardo 11, Veneriano 16, Oikonomidou 4, Zanotto 8, Gallizioli 11, Cialfi 6, De Nardi (L), Pinto 3, Baldi. Non entrate: Mocellin, Scurzoni, Lualdi, Ghezzi (L), Bocchino. All. Mucciolo. ARBITRI: Marigliano, Pasin. NOTE – Durata set: 23′, 31′, 21′, 20′; Tot: 95′.

ITAS CECCARELLI GROUP MARTIGNACCO – EUROSPIN FORD SARA PINEROLO 1-3 (25-22 15-25 12-25 22-25) – ITAS CECCARELLI GROUP MARTIGNACCO: Mazzoleni 4, Carraro 2, Pascucci 2, Modestino 7, Rossetto 26, Milana 13, Barbagallo (L), Eckl 3, Cortella 1, Ghibaudo, Zorzetto. Non entrate: Tellone. All. Gazzotti. EUROSPIN FORD SARA PINEROLO: Gray 5, Zago 19, Bussoli 18, Akrari 10, Prandi 5, Carletti 12, Pericati (L), Faure Rolland 1, Joly. Non entrate: Pecorari, Tosini, Gueli (L), Zamboni, Midriano. All. Marchiaro. ARBITRI: Mesiano, Serafin. NOTE – Durata set: 26′, 21′, 21′, 29′; Tot: 97′.

IPAG SORELLE RAMONDA MONTECCHIO – CDA TALMASSONS 1-3 (23-25 13-25 25-23 18-25) – IPAG SORELLE RAMONDA MONTECCHIO: Magazza 7, Frigerio 4, Orlandi 18, Fiorio 16, Meli 5, Bartolucci 5, Mistretta (L), Muraro, Brandi, Mazzon. Non entrate: Bortoli, Jeremic. All. Amadio. CDA TALMASSONS: Cogliandro 9, Nicolini 1, Grigolo 12, Bovo 13, Obossa 27, Silva Conceicao 12, Maggipinto (L), Dalla Rosa. Non entrate: Marchi, Ponte (L), Pagotto, Cantamessa. All. Barbieri. ARBITRI: Nava, Sabia. NOTE – Durata set: 28′, 24′, 28′, 24′; Tot: 104′.

ANTHEA VICENZA – RANIERI INTERNATIONAL SOVERATO 3-1 (20-25 25-20 25-23 25-23) – ANTHEA VICENZA: Pavicic 21, Piacentini 14, Errichiello 14, Rossini 4, Cheli 10, Eze Blessing 2, Norgini (L), Nardelli 7. Non entrate: Furlan (L), Fiore, Pegoraro, Caimi, Lodi. All. Chiappini. RANIERI INTERNATIONAL SOVERATO: Badalamenti 10, Riparbelli 7, Foucher 22, Buffo 16, Taje’ 5, Saveriano 2, Ferrario (L), Ascensao Silva 2, Quarchioni 1, Mennecozzi. Non entrate: Ascensao Silva, Gabbiadini. All. Napolitano. ARBITRI: Marconi, Pernpruner. NOTE – Durata set: 26′, 26′, 27′, 25′; Tot: 104′.

EGEA PVT MODICA – CLUB ITALIA CRAI 1-3 (17-25 24-26 25-20 21-25) – EGEA PVT MODICA: Brioli, Longobardi 14, Salamida 2, M’bra 12, Herrera Alvarez 13, Antonaci 8, Ferrantello (L), Gridelli 9, Ferro 1, Saccani, Bacciottini. Non entrate: Gulino, Salviato. All. Quarta. CLUB ITALIA CRAI: Ituma 20, Marconato 8, Adelusi 21, Nervini 20, Gannar 5, Passaro 1, Ribechi (L), Barbero (L), Giuliani, Esposito, Acciarri. Non entrate: Pelloia, Micheletti, Vighetto. All. Mencarelli. ARBITRI: Ciaccio, Pecoraro. NOTE – Durata set: 22′, 28′, 25′, 27′; Tot: 102′.

PROSSIMO TURNO
GIRONE A
Domenica 5 dicembre ore 17:00

Banca Valsabbina Millenium Brescia – Green Warriors Sassuolo
Sigel Marsala Volley – Omag – Mt S.Giov. In Marignano
Olimpia Teodora Ravenna – Tenaglia Altino Volley
Volley Hermaea Olbia – Cbf Balducci Hr Macerata
Assitec Volleyball Sant’Elia – Futura Volley Giovani Busto Arsizio
Riposa: Seap Dalli Cardillo Aragona  

GIRONE B
Sabato 4 dicembre ore 16:00

Club Italia Crai – Ipag Sorelle Ramonda Montecchio
Domenica 5 dicembre ore 15:30
Tecnoteam Albese Volley Como – Rizzotti Design Pallavolo Sicilia Catania
Eurospin Ford Sara Pinerolo – Egea Pvt Modica
Domenica 5 dicembre ore 16:00
Ranieri International Soverato – Itas Ceccarelli Group Martignacco
Domenica 5 dicembre ore 17:00
Cda Talmassons – Lpm Bam Mondovi’
Riposa: Anthea Vicenza

pdf print

Altre news:

Newsletter
X
Questo sito usa i cookie per offrirti la migliore esperienza possibile. Procedendo con la navigazione sul sito o scrollando la pagina, accetti implicitamente l'utilizzo dei cookie sul tuo dispositivo. Informativa sull'utilizzo dei cookie Accetto