28/11/2021 Eurospin Ford Sara Pinerolo

Bottino pieno per la EUROSPIN FORD SARA PINEROLO nella decima giornata di Regular Season. Sul taraflex della ITAS CECCARELLI GROUP MARTIGNACCO Zago e compagne portano a casa una vittoria in rimonta dopo aver perso il primo parziale di misura. Non bastano i 28 punti di Rossetto, top scorer del match, a tenere viva una gara guidata per lo più dalle piemontesi. Scatenate Zago (19 punti) e Bussoli (18) ben servite dall’ispirata Prandi.

1️⃣ SET Doppio vantaggio per Martignacco con Modestino e Carraro. Carletti sigla il primo punto delle pinerolesi poi Zago in pipe per 5-3. L’Eurospin rimane in scia, aggancia con Gray a muro (7-7) e allunga con Bussoli e Zago in attacco. Due errori del capitano biancoblù riportano il punteggio in parità (10-10). Pinerolo prova a rimettere la testa avanti, mani out di Carletti per il + 3 (13-16). Le padrone di casa si rifanno sotto, Rossetto prima al servizio poi in attacco porta la squadra avanti 19-18. Nel finale l’Itas cresce ancora e con l’errore di Carletti si porta a casa il primo parziale (25-22).

2️⃣ SET Partenza equilibrata (3-3). Si procede punto a punto fino al 7-7 poi Pinerolo piazza un buon break con Zago e Bussoli in prima linea che sfruttano al meglio l’ottimo turno al servizio di Carletti (8-13). Gray allunga ancora e l’errore di Modestino in attacco porta il punteggio sul 9-15. Zago firma l’ace dell’11-17. Carletti a muro su Mazzoleni e Akrari dai nove metri guidano la fuga delle pinerolesi (14-21). Il finale è un monologo delle ospiti che chiudono 15-25 e pareggiano i conti.

3️⃣ SET Testa a testa nei primi punti del match (3-3). L’Eurospin mette le distanze sfruttando qualche errore delle padrone di casa (5-8). Pascucci non trova il rettangolo di gioco e regala il +5 (6-11). Gray fa ottima guardia sotto rette e sigla il 6-12. L’Itas sparisce lasciando ampio spazio alle ospiti che con Zago e Bussoli salgono 8-19. Il muro di Akrari è una sentenza così come l’ace di Zago (9-23). L’errore di Milana al servizio vale l’1-2 (12-25).

4️⃣ SET Piede sull’acceleratore per Pinerolo subito avanti 1-5. Martignacco si affida a Rossetto per tenere aperta la gara. L’opposta di casa sigla il mani out del 9-13 poi qualche errore nella metà campo ospite consente alle padrone di casa di accorciare (11-14). Mazzoleni mura Zago per il -1 (13-14). Il secondo tocco di Prandi vale il cambio palla e Akrari in fast riporta a + 3 il vantaggio delle pinerolesi (13-16). L’Eurospin incalza con Bussoli a muro su Modestino (17-22). Acuto delle friulane che annullano 4 palle match costringendo coach Marchiaro ad interrompere il gioco (22-24) ma, rientrate in campo l’invasione di Carraro chiude i giochi (22-25).

Michele Marchiaro: “Portiamo a casa tre punti importanti che ci permettono di stare incollati alla testa. Bravi ad avere pazienza nei loro momenti migliori soprattutto nella fase break molto ordinata e aggressiva che hanno espresso nel primo e quarto set. Ne siamo usciti mantenendo fiducia nei nostri colpi. Questi punti ci aprono nuove prospettive e possibilità di programmazione”

ITAS CECCARELLI GROUP MARTIGNACCO-EUROSPIN FORD SARA PINEROLO 1-3

(25/22, 15/25, 12/25, 22/25)

Itas Ceccarelli Group Martignacco: Mazzoleni 4, Carraro 2, Pascucci 2, Modestino 7, Rossetto 26, Milana 13, Barbagallo (L), Eckl 3, Cortella 1, Ghibaudo, Zorzetto. Non entrate: Tellone. All. Gazzotti.

Eurospin Ford Sara Pinerolo: Gray 5, Zago 19, Bussoli 18, Akrari 10, Prandi 5, Carletti 12, Pericati (L), Faure Rolland 1, Joly. Non entrate: Pecorari, Tosini, Zamboni. All. Marchiaro.

Arbitri: Marta Mesiano, Denis Serafin

Note: 26’, 21’, 21’, 29’. Tot 97’

pdf print

Altre news:

Newsletter
PROGRAMMAZIONE TV
X
Questo sito usa i cookie per offrirti la migliore esperienza possibile. Procedendo con la navigazione sul sito o scrollando la pagina, accetti implicitamente l'utilizzo dei cookie sul tuo dispositivo. Informativa sull'utilizzo dei cookie Accetto