19/11/2021 Acqua & Sapone Roma Volley

L’Acqua & Sapone Roma Volley Club si prepara per confrontarsi con un’altra corazzata ai vertici della classifica di serie A1, la Igor Gorgonzola Novara di Stefano Lavarini. Al match valido per l’ottavo turno stagionale, in programma domenica 21 novembre alle ore 17 presso il Pala Igor, entrambe le squadre, pur con obiettivi diversi in campionato, scenderanno in campo con la stessa voglia di mostrare una pallavolo giocata di alto livello nel “campionato più bello del mondo”.

La gara sarà trasmessa in diretta sulla piattaforma Volleyball World TV, visibile solo con abbonamento.

Le piemontesi, in forza dopo le brillanti prestazioni di Bosetti e Karakurt a Bergamo, cercheranno di sfruttare il fattore campo e i validi terminali di attacco per conquistare punti e confermarsi prime inseguitrici di una Conegliano da record, in vetta alla classifica a quota 21 punti.

Dal canto suo, la squadra giallorossa guidata da Stefano Saja non è certo scoraggiata dall’ultima sconfitta casalinga contro le brianzole. Acquisita ulteriore consapevolezza, affronta la sfida contro Novara per trovare e consolidare un approccio al match più aggressivo sin dai primi scambi, ricercando in una prova corale maggiori certezze in vista delle future sfide, sulla carta più abbordabili e fondamentali per inseguire l’obiettivo salvezza.

Alice Pamio, schiacciatrice dell’Acqua & Sapone Roma Volley Club:

Contro Monza abbiamo giocato una partita con molti alti e bassi, soprattutto nei finali dei set, subendo break importanti: quando arrivi a un certo punto i set vanno chiusi, anche se l’avversario gioca una pallavolo di alto livello. Stiamo cercando di trovare più continuità nel nostro gioco, dobbiamo ancora crescere tanto in correlazione muro difesa e riuscire a capitalizzare meglio le situazioni in cui l’avversario ci regala delle belle occasioni.”

Novara è una corazzata, ma noi siamo un gruppo che ha un grande valore. Contro di loro occorre rimanere lucide anche quando ci troveremo in difficoltà, di questo dobbiamo fare la chiave del nostro modo di giocare, aiutandoci l’una l’altra, continuando a crescere come collettivo. Sono una squadra forte e strutturata, ma noi siamo convinte del nostro valore e sono sicura che ogni domenica, ognuna di noi, spingerà al massimo per far sì che emergano tutte le capacità di questa squadra.

pdf print

Altre news:

Newsletter
X
Questo sito usa i cookie per offrirti la migliore esperienza possibile. Procedendo con la navigazione sul sito o scrollando la pagina, accetti implicitamente l'utilizzo dei cookie sul tuo dispositivo. Informativa sull'utilizzo dei cookie Accetto