18/11/2021 Lega Volley Femminile

L’ottava giornata del campionato di Serie A2 è un concentrato di emozioni, Nel Girone A l’Omag-Mt San Giovanni in Marignano allunga in vetta, la CBF Balducci Hr Macerata raggiunge la Banca Valsabbina Brescia (oggi a riposo) al secondo posto, mentre in coda la Seap Delli Cardillo Aragona si arrende in casa della Green Warriors Sassuolo.
Nel Girone B, con LPM Bam Mondovì a riposo, tornano in vetta CDA Talmassons e Ipag Sorelle Ramonda Montecchio. L’Eurospin Ford Sara Pinerolo vince la maratona in casa della Tecnoteam Albese Volley Como. In coda successi di Anthea Vicenza e Club Italia Crai.

GIRONE A
La CBF Baducci HR Macerata aggancia al secondo posto la Banca Valsabbina Millenium Brescia (oggi a riposo) grazie alla vittoria per 3-0 sull’Assitec Volley Sant’Elia. Stroppa (13) gioca ad alti livelli, Michieletto punge quando Macerata deve cambiare passo e Pizzolato (10) rende le palle difficili in giocate semplici. La partita perfetta delle ragazze di Paniconi anche a muro dove Cosi (11 punti, 4 muri) giganteggia. Buona la regia di Ricci. L’Assitec rimane in partita i prima due set, nel terzo cala di rendimento. Bene Muzi sotto rete (10 punti).

La Sigel Marsala torna al successo battendo in rimonta per 3-1 l’ostica Volley Hermaea OlbiaOkenwa è straordinaria con 28 punti realizzati, mentre Pistolesi (23) diverte il pubblico del PalaBellina con giocate di pregevole fattura. A muro Caserta (3 personali) migliora partita dopo partita confermando il proprio potenziale. Olbia parte bene nel primo set, poi cala alla distanza. Non basta la scatenata Babatunde (18 punti e 7 muri) a spingere le sarde verso la vittoria, anche perché Miilen (10) e Renieri (11) sono spesso annullate dal muro avversario e non riescono ad incidere come potrebbero. Tre punti per la Sigel che adesso si colloca nei piani alti della graduatoria, l’Hermaea rallenta proprio nella partita che avrebbe dovuto confermarne il momento di crescita.

Ancora un’altra prova di forza della Green Warriors Sassuolo questa volta contro la Seap Dalli Cardillo Aragona battuta 3-1 al PalaConsolataGardini conferma di attraversare una forma fisica fantastica e mette a terra 30 punti, mentre Busolini (14) e Dhimitriadhi (14) riescono a trovare la giocata vincente anche quando Aragona aveva aggiustato il muro. Buono l’ingresso in campo di Rasinska, autrice di 9 punti. Ha molto da recriminare la Seap Dalli Cardillo che torna in Sicilia a mani vuote ma consapevole di avere ampi margini di crescita. Dzakovic diventa il terminale offensivo più cercato dalla regia e realizza 30 punti, Moneta (14) è utile anche in seconda linea. Nel complesso l’Aragona è squadra che dal potenziale ancora inespresso, ma coach Micoli ha tutto il tempo per lavorare sulla crescita del gruppo.

Torna alla vittoria anche la Futura Volley Giovani Busto Arsizio che supera a Ravenna supera l’Olimpia Teodora e rallenta la corsa delle romagnole verso il secondo posto. Bici (23) e Angelina (19) le migliori in campo, Lualdi (14 punti e il 62% in attacco). Meglio a muro Ravenna(13-5) mentre 8-8 termina il duello degli ace. Partita vivace dove la Futura Volley Giovani chiude con il 47% in attacco, ma la ricezione soffre (20% perfetta). L’Olimpia Teodora dà la sensazione di chiudere la partita ma non bastano le ottime prestazioni di Pomili (23) e Bulovic (23) per far girare il match. Vince Busto Arsizio, ma Ravenna prende un punto e l’incoraggiamento dei presenti.

La capolista Omag-Mt San Giovanni in Marignano non perde un colpo e passa anche a Lanciano contro la Tenaglia Altino Volley. Un 3-0 finale netto nel gioco e nella sostanza. Il tridente d’attacco Ortolani (12 punti), Bolzonetti (10) e Coulibaly (11) cambia volto alla partita, mentre Turco semina panico a muro (3) e in battuta (3 ace). Nelle abruzzesi, sempre ultime a zero punti, si salvano Kavalenka (12) e Lestini (10), anche se qualche miglioramento nel gioco si è intravisto. Per le ‘Zie’ di Ernico Barbolini si tratta della settima vittoria di fila.

Ha riposato la Banca Valsabbina Millenium Brescia

GIRONE B
Sesta vittoria di fila per Ipag Sorelle Ramonda Montecchio che torna da Martignacco con i tre punti e una prova di carattere che conferma il potenziale di questa squadra. Il blitz in casa dell’Itas Ceccarelli Group vale il primo posto ed è il capolavoro tattico di coach Amadio che sta dando un’idendità di gioco alla squadra. Ancora una volta è Orlandi (20 punti) infallibile in attacco e precisa nel fondamentale del servizio (5 ace). Poi Fiorio (18) e Magazza (11) confezionano la vittoria. In casa friulana prova generosa della squadra di Gazzotti capace di riaprire il match nel terzo set, anche se l’aver ceduto 29-31 la prima frazione pesa sull’economia della sfida. Milana (19) la migliore nell’Itas Ceccarelli Group.

Si scatena il Club Italia Crai che al Centro Pavesi di Milano supera 3-0 la quotata Ranieri International Soverato disputando una partita perfetta. Ituma (21 punti)  e Adelusi trascinano le azzurrine alla vittoria, impreziosita da un gioco di squadra praticamente perfetto. Brillano le prove Acciarri (9) e della palleggiatrice Passaro. Nel Club Italia funziona la correlazione muro-difesa e una ricezione sempre più di alto livello. Un passo indietro per Soverato costretta a sbagliare qualcosa di più sotto rete e meno lucida rispetto alle ultime apparizioni. Quarchioni con 11 punti e’ la migliore realizzatrice per le calabresi.

Ancora una grande prestazione per l’Eurospin Ford Sara Pinerolo che torna in Piemonte con due punti preziosi dalla trasferta del PalaFrancescucci di Cesnate con Bernate. Contro la Tecnoteam Albese Volley Como ancora protagonista è Zago (28 punti) ma sono la qualità di Carletti (17), il muro di squadra (9-11) e la distribuzione del gioco di Prandi a far salire di livello Pinerolo. Partita importante di Bussoli e di GrayAkrary è incisiva, Pericati sempre presente in seconda linea. Soffre ma non molla Pinerolo nonostante la bellissima prova delle lombarde, in particolare di Oikonomidu (19) e Gallizioli (15). De Nardi positiva in ricezione (50% perfetta). La partita è un crescendo di emozioni decisa 18-20 al tie-break da Pinerolo ora ad un punto dalla vetta.

Torna al successo la CDA Talmassons che coglie la sesta vittoria su sette partite disputate fino a questo momento e va a vincere sul campo della Rizzotti Design Pallavolo Sicilia Catania per 3-1. Per le catanesi, numeri alla mano, è stata probabilmente la migliore prestazione della stagione per grinta e determinazione anche se i problemi in seconda linea rimangono. Match equilibrato e ben giocata dalle due formazioni con Catania meglio a muro (11-10), ma in difficolta nella ricezione perfetta (19%-27%). Avvincente la sfida sudamericana tra l’argentina Bulaich (26 punti, 47% ricezione perfetta e 4 muri) e la brasiliana Silva Coceiçao (19%, 50% di ricezione perfetta, 1 muro). In attacco poi Talmassons non perdona con Obossa (17), Grigolo (17) e Cogliandro (11) che fanno la differenza quando occorre essere lucidi in fase realizzativa. Nella Rizzotti Design Bertone (11) e Conti (10) mostrano buoni numeri. Per la squadra di casa la consapevolezza di occupare una posizione di classifica bugiarda rispetto al reale potenziale del roster a disposizione di Chiappafreddo, per la CDA una vittoria che riaccende il sorriso e il primato in classifica.

Tre punti d’oro per l’Anthea Vicenza sul difficile campo di Modica contro una Egea Pvt vicinissima a conquistare i primi punti della stagione. Finisce 3-1 per le venete di Chiappini che soffrono anche nel quarto set la voglia delle siciliane di portare la sfida al tie-break. All’ottima partenza delle ragusane (25-20), arriva la reazione di Errichiello e compagne capaci di imporre il proprio gioco e vincere  nella quarta frazione una partita di fondamentale importanza per la classifica. La lettura del gioco di Eze fa la differenza, Errichiello (16) e Cheli (16) danno del tu al pallone, Rossini (13) e Piacentini (13) fanno volare il contrattacco. Ne esce un sfida stimolante anche perché l’Egea Pvt ribatte colpo su colpo. Longobardi (18) è da applausi, Gridelli (13) e M’Bra fanno vedere di essere da categoria. Ne esce un match deciso nel finale di quarto set dall’Anthea più cinica in avanti. Per Vicenza su tratta della seconda vittoria stagionale, sempre in trasferta, sempre 3-1 dopo quello in casa del Club Italia.

Ha riposato Lpm Bam Mondovì.

VOLLEYBALL WORLD TV
Tutte le gare del Campionato di Serie A2 saranno trasmesse in chiaro in live streaming sul canale Youtube di Volleyball World, con commento in italiano.

I TABELLINI
Girone A

CBF BALDUCCI HR MACERATA – ASSITEC VOLLEYBALL SANT’ELIA 3-0 (25-22 25-17 25-10) – CBF BALDUCCI HR MACERATA: Fiesoli 2, Cosi 11, Stroppa 13, Michieletto 15, Pizzolato 10, Ricci 3, Bresciani (L), Ghezzi 7, Gasparroni. Non entrate: Peretti, Malik, Martinelli. All. Paniconi. ASSITEC VOLLEYBALL SANT’ELIA: Saccani 2, Costagli 2, Vanni 6, Muzi 10, Lotti 6, Montechiarini 3, Lorenzini (L), Tellaroli 3, Poli 1, Nenni. All. Giandomenico. ARBITRI: Merli, Somansino. NOTE – Spettatori: 172, Durata set: 26′, 23′, 25′; Tot: 74′.

SIGEL MARSALA VOLLEY – VOLLEY HERMAEA OLBIA 3-1 (19-25 25-22 25-22 25-21) – SIGEL MARSALA VOLLEY: Scacchetti 2, Pistolesi 23, Parini 5, Okenwa 28, Panucci 8, Caserta 8, Gamba (L), Vaccaro, Ristori, Patti. Non entrate: Deste, Ferraro. All. Delmati. VOLLEY HERMAEA OLBIA: Babatunde 18, Allasia 3, Miilen 10, Barbazeni 9, Renieri 11, Maruotti 7, Caforio (L), Fezzi 2, Severin 2, Gerosa 1, Formaggio. Non entrate: Minarelli, Buselli. All. Guadalupi. ARBITRI: Pecoraro, Pescatore. NOTE – Durata set: 21′, 27′, 27′, 29′; Tot: 104′.

GREEN WARRIORS SASSUOLO – SEAP DALLI CARDILLO ARAGONA 3-1 (25-19 27-25 23-25 25-21) – GREEN WARRIORS SASSUOLO: Civitico 7, Zojzi 2, Dhimitriadhi 14, Busolini 14, Balboni 2, Gardini 30, Rolando (L), Rasinska 9, Cantaluppi 1, Mammini. Non entrate: Cesari Semprini, Colli (L), Stanev, Bondarenko. All. Venco. SEAP DALLI CARDILLO ARAGONA: Dzakovic 30, Negri 4, Zonta 7, Moneta 14, Cometti 3, Caracuta 2, Vittorio (L), Bisegna 3, Casarotti 1, Ruffa. Non entrate: Stival. All. Micoli. ARBITRI: Toni, Oranelli. NOTE – Spettatori: 107, Durata set: 24′, 29′, 29′, 27′; Tot: 109′.

OLIMPIA TEODORA RAVENNA – FUTURA VOLLEY GIOVANI BUSTO ARSIZIO 2-3 (20-25 30-28 22-25 25-15 13-15) – OLIMPIA TEODORA RAVENNA: Colzi 10, Spinello, Bulovic 23, Torcolacci 7, Fricano 14, Pomili 23, Rocchi (L), Foresi 5, Salvatori, Fontemaggi. Non entrate: Sestini, Guasti, Monaco (L). All. Bendandi. FUTURA VOLLEY GIOVANI BUSTO ARSIZIO: Biganzoli 10, Lualdi 14, Demichelis 2, Angelina 19, Sartori 9, Bici 23, Garzonio (L), Bassi 6, Badini, Sormani. Non entrate: Landucci, Morandi. All. Lucchini. ARBITRI: Chiriatti, Polenta. NOTE – Durata set: 24′, 35′, 26′, 21′, 19′; Tot: 125′.

TENAGLIA ALTINO VOLLEY – OMAG – MT S.GIOV. IN MARIGNANO 0-3 (17-25 15-25 15-25) – TENAGLIA ALTINO VOLLEY: Ollino 2, Spicocchi 4, Di Arcangelo 1, Lestini 10, Zingoni 3, Kavalenka 12, Mastrilli (L), Comotti 4, Natalizia (L), Olleia. Non entrate: Angelini, Meniconi, Saveriano, Costantini. All. Damico. OMAG – MT S.GIOV. IN MARIGNANO: Bolzonetti 10, Mazzon 7, Ortolani 12, Coulibaly 11, Consoli 2, Turco 6, Bonvicini (L), Aluigi 1, Zonta, Ceron, Brina. Non entrate: Muscara’ (L), Penna. All. Barbolini. ARBITRI: Vecchione, Feriozzi. NOTE – Durata set: 23′, 21′, 22′; Tot: 66′.

Girone B
ITAS CECCARELLI GROUP MARTIGNACCO – IPAG SORELLE RAMONDA MONTECCHIO 1-3 (29-31 25-17 16-25 20-25) – ITAS CECCARELLI GROUP MARTIGNACCO: Mazzoleni 2, Carraro 3, Cortella 9, Modestino 14, Rossetto 13, Milana 19, Barbagallo (L), Eckl 7, Ghibaudo 2, Zorzetto. Non entrate: Tellone, Pascucci. All. Gazzotti. IPAG SORELLE RAMONDA MONTECCHIO: Magazza 11, Frigerio 2, Orlandi 20, Fiorio 18, Meli 6, Bartolucci 5, Mistretta (L), Brandi 7, Muraro 1. Non entrate: Mazzon, Bortoli, Jeremic. All. Amadio. ARBITRI: Grassia, Grossi. NOTE – Durata set: 34′, 24′, 24′, 23′; Tot: 105′.

CLUB ITALIA CRAI – RANIERI INTERNATIONAL SOVERATO 3-0 (25-21 25-14 25-17) – CLUB ITALIA CRAI: Nervini 8, Acciarri 9, Pelloia 1, Ituma 21, Marconato 9, Adelusi 15, Ribechi (L), Passaro 2, Gannar, Micheletti. Non entrate: Barbero (L), Giuliani, Despaigne, Nwokoye. All. Mencarelli. RANIERI INTERNATIONAL SOVERATO: Purashaj 1, Buffo 7, Riparbelli 8, Foucher 3, Quarchioni 11, Taje’ 3, Ferrario (L), Badalamenti 2, Mennecozzi. Non entrate: Ascensao Silva, Gabbiadini, Ascensao Silva. All. Napolitano. ARBITRI: Morgillo, Capolongo. NOTE – Durata set: 26′, 24′, 23′; Tot: 73′.

TECNOTEAM ALBESE VOLLEY COMO – EUROSPIN FORD SARA PINEROLO 2-3 (17-25 21-25 25-19 25-21 18-20) – TECNOTEAM ALBESE VOLLEY COMO: Pinto 12, Gallizioli 15, Cialfi 9, Nardo 17, Veneriano 8, Zanotto 2, De Nardi (L), Oikonomidou 19, Baldi, Bocchino. Non entrate: Lualdi, Ghezzi (L), Mocellin, Scurzoni. All. Mucciolo. EUROSPIN FORD SARA PINEROLO: Carletti 17, Gray 9, Zago 28, Bussoli 8, Akrari 7, Prandi 2, Pericati (L), Joly 2, Zamboni, Pecorari, Faure Rolland, Tosini. All. Marchiaro. ARBITRI: Russo, Giorgianni. NOTE – Durata set: 21′, 27′, 25′, 27′, 24′; Tot: 124′.

RIZZOTTI DESIGN PALLAVOLO SICILIA CATANIA – CDA TALMASSONS 1-3 (20-25 20-25 25-22 23-25) – RIZZOTTI DESIGN PALLAVOLO SICILIA CATANIA: Bordignon 12, Catania 4, Conti 10, Bulaich Simian 26, Bertone 11, Bridi 3, Bonaccorso (L), Picchi, Oggioni, Conti. All. Chiappafreddo. CDA TALMASSONS: Nicolini 4, Grigolo 17, Bovo 7, Obossa 17, Silva Conceicao 19, Cogliandro 11, Maggipinto (L), Dalla Rosa 1, Pagotto, Marchi, Ponte (L). Non entrate: Cantamessa. All. Barbieri. ARBITRI: Cavalieri, Palumbo. NOTE – Durata set: 27′, 27′, 31′, 28′; Tot: 113′.

EGEA PVT MODICA – ANTHEA VICENZA 1-3 (25-20 17-25 15-25 22-25) – EGEA PVT MODICA: Gridelli 13, Brioli, Longobardi 18, Antonaci 6, M’bra 14, Herrera Alvarez 6, Ferrantello (L), Salamida 1, Saccani, Bacciottini, Salviato (L), Gulino. Non entrate: Ferro. All. Quarta. ANTHEA VICENZA: Pavicic 7, Piacentini 13, Errichiello 16, Rossini 13, Cheli 16, Eze Blessing 2, Norgini (L), Nardelli. Non entrate: Pegoraro, Caimi, Lodi, Furlan, Fiore. All. Chiappini. ARBITRI: Guarneri, Scarfo’. NOTE – Durata set: 26′, 23′, 22′, 31′; Tot: 102′.

CAMPIONATO SERIE A2 FEMMINILE
8^ GIORNATA – I RISULTATI
GIRONE A
Mercoledì 17 novembre ore 19:00

Sigel Marsala Volley – Volley Hermaea Olbia 3-1 (19-25 25-22 25-22 25-21)
Mercoledì 17 novembre ore 20:30
Cbf Balducci Hr Macerata – Assitec Volleyball Sant’Elia 3-0 (25-22 25-17 25-10)
Green Warriors Sassuolo – Seap Dalli Cardillo Aragona 3-1 (25-19 27-25 23-25 25-21)
Olimpia Teodora Ravenna – Futura Volley Giovani Busto Arsizio 2-3 (20-25 30-28 22-25 25-15 13-15)
Tenaglia Altino Volley – Omag – Mt S.Giov. In Marignano 0-3 (17-25 15-25 15-25)
Riposa: Banca Valsabbina Millenium Brescia

GIRONE B
Mercoledì 17 novembre ore 16:00

Rizzotti Design Pallavolo Sicilia Catania – Cda Talmassons 1-3 (20-25 20-25 25-22 23-25)
Mercoledì 17 novembre ore 20:30
Itas Ceccarelli Group Martignacco – Ipag Sorelle Ramonda Montecchio 1-3 (29-31 25-17 16-25 20-25)
Club Italia Crai – Ranieri International Soverato 3-0 (25-21 25-14 25-17)
Tecnoteam Albese Volley Como – Eurospin Ford Sara Pinerolo 2-3 (17-25 21-25 25-19 25-21 18-20)
Egea Pvt Modica – Anthea Vicenza 1-3 (25-20 17-25 15-25 22-25)
Riposa: Lpm Bam Mondovì

LE CLASSIFICHE
GIRONE A

Omag – Mt S.Giov. In Marignano* 21; Cbf Balducci Hr Macerata 16; Banca Valsabbina Millenium Brescia 16; Olimpia Teodora Ravenna 12; Sigel Marsala Volley 11; Futura Volley Giovani Busto Arsizio** 10; Volley Hermaea Olbia 10; Green Warriors Sassuolo 10; Assitec Volleyball Sant’Elia 6; Seap Dalli Cardillo Aragona 5; Tenaglia Altino Volley* 0
* una partita in più, **due partite in meno

GIRONE B
Cda Talmassons 18; Ipag Sorelle Ramonda Montecchio 18; Lpm Bam Mondovi’ 17; Eurospin Ford Sara Pinerolo 17; Itas Ceccarelli Group Martignacco 13; Ranieri International Soverato 11; Tecnoteam Albese Volley Como 10; Anthea Vicenza* 7; Club Italia Crai 5; Rizzotti Design Pallavolo Sicilia Catania* 4; Egea Pvt Modica* 0
*una partita in più

PROSSIMO TURNO
9^ GIORNATA

GIRONE A
Domenica 21 novembre ore 15:00 (Diretta Youtube Volleyball World)

Seap Dalli Cardillo Aragona – CBF Balducci HR Macerata ARBITRI: Spinnicchia – Di Lorenzo
Domenica 21 novembre ore 17:00 (Diretta Youtube Volleyball World)
Banca Valsabbina Millenium Brescia – Olimpia Teodora Ravenna ARBITRI: Cecconato – Jacobacci
Futura Volley Giovani Busto Arsizio – Sigel Marsala Volley ARBITRI: Marigliano – Di Bari
Volley Hermaea Olbia – Omag-MT S. Giov. In Marignano ARBITRI: Mazzarà – Lentini
Assitec Volleyball Sant’Elia – Green Warriors Sassuolo ARBITRI: Vecchione – Mancuso
Riposa: Tenaglia Altino Volley

GIRONE B
Domenica 21 novembre ore 16:00 (Diretta Youtube Volleyball World)

Ranieri International Soverato – LPM BAM Mondovì ARBITRI: Pescatore – Papapietro
Anthea Vicenza – Rizzotti Design Pallavolo Sicilia Catania ARBITRI: Mesiano – Pasquali
Domenica 21 novembre ore 17:00 (Diretta Youtube Volleyball World)
Eurospin Ford Sara Pinerolo – IPAG Sorelle Ramonda Montecchio ARBITRI: Scotti – Kronaj
CDA Talmassons – Club Italia Crai ARBITRI: Traversa – Testa
Tecnoteam Albese Volley Como – Itas Ceccarelli Group Martignacco ARBITRI: Pristerà – Brunelli

pdf print

Altre news:

Newsletter
X
Questo sito usa i cookie per offrirti la migliore esperienza possibile. Procedendo con la navigazione sul sito o scrollando la pagina, accetti implicitamente l'utilizzo dei cookie sul tuo dispositivo. Informativa sull'utilizzo dei cookie Accetto