22/10/2021 Lega Volley Femminile

GIRONE A
Si apre con un’interessante sfida tra due squadre imbattute la 3^ giornata del Girone A del Campionato di Serie A2 Femminile. La Banca Valsabbina Millenium Brescia, seconda in classifica con 5 punti, farà visita sabato pomeriggio all’Assitec Volleyball Sant’Elia, che all’esordio assoluto in A2 ha conquistato un netto 3-0 in casa di Altino. “Brescia è una squadra che ha un organico ampio e di primissimo livello – chiarisce Emiliano Giandomenico, coach delle frusinati -. Un team molto attrezzato, costruito per competere alla vittoria del Campionato. Noi dal canto nostro abbiamo l’obbligo di provarci e faremo del tutto per metterle in difficoltà. Dovremo prendere dei rischi e, quindi, essere aggressivi nel muro-difesa e forzare in altri fondamentali. Inoltre la lucidità e la determinazione dovranno essere i nostri punti di forza, da qui al tutto il campionato. Rispettiamo la forza del nostro avversario, ma siamo consapevoli di poter far bene, senza paura“. “Al match di sabato arriviamo sicuramente con una grande energia derivante dalle due vittorie iniziali – commenta Beatrice Giroldi, regista delle leonesse -. Il 3-0 con Altino ha aperto le danze e poi siamo state fortissime ad andarci a prendere con le unghie e con i denti il match sul campo di Busto. Abbiamo tanto entusiasmo, conosciamo il nostro valore ma lo stiamo anche scoprendo a 360 gradi giocando insieme. Sabato ci aspetta una partita per niente facile, loro vengono da una vittoria netta per 3-0 contro Altino, che ha dato loro sicurezza, e hanno un roster di ragazze che conoscono la categoria e l’hanno fatta sempre a buonissimi livelli“.

Domenica alle 15.00 sarà la volta della capolista Sigel Marsala Volley, impegnata tra le mura amiche contro l’Olimpia Teodora Ravenna, ferma ancora a quota 0. “Siamo molte soddisfatte dell’avvio di campionato, il nostro impegno ha dato ottimi risultati – esordisce Chiara Scacchetti, regista azzurra della Sigel ed ex Ravenna ​-. Riguardo all’avversario di turno, arriverà un Ravenna agguerrito in cerca di riscatto dopo la falsa partenza. Noi ce la metteremo tutta e faremo del nostro meglio per strappare un successo, cercando di non concedere un centimetro di campo“.

Un’ora più tardi la Omag MT San Giovanni in Marignano andrà a caccia della prima affermazione casalinga contro la Seap Dalli Cardillo Aragona, a sua volta desiderosa di sbloccarsi. “Abbiamo già visto qualche video sulle avversarie, che dovremo ‘aggredire moralmente’, come è successo a Ravenna – spiega Alessia Bolzonetti, schiacciatrice classe 2002 delle romagnole -. L’atteggiamento e l’unione saranno il nostro punto di forza. Così facendo diventeremo una squadra difficile da battere. Penso che in A2 non ci sia una squadra imbattibile ed una più debole, pallavolisticamente parlando. Credo che la nostra sia una squadra potenzialmente forte, e mantenere il morale alto sarà la chiave di belle soddisfazioni“. “Domenica ci aspetta una partita sicuramente complicatissima – sottolinea Valeria Caracuta, palleggiatrice di Aragona con un lungo passato in Serie A1 -. Loro hanno delle individualità molto forti, giocatrici di indiscusso valore che conosco da molti anni. La nostra determinazione sarà fondamentale, dobbiamo fare più attenzione durante le fasi della partita, tenere sempre alta la concentrazione e provare a fare quel qualcosa in più a livello di spensieratezza che sicuramente è mancato nelle prime due partite. La nostra squadra ha poca esperienza che ci ha fortemente penalizzato contro l’Olbia ed il Marsala. Partita dopo partita sono certa che la squadra crescerà e potrà fare bene. Serve più tranquillità in campo e soprattutto tanta grinta, stiamo lavorando per migliorare l’intesa tra me e le centrali”.

Alle 17.00, la Futura Volley Giovani Busto Arsizio, reduce dall’ottima impressione fornita nel duello con Brescia, ospita la Tenaglia Altino Volley, che tenterà di conquistare i primi set del suo Campionato. “La partita contro Altino sarà importante perché dobbiamo continuare a confermare ciò che abbiamo fatto vedere in questo inizio – afferma Matteo Lucchini, coach di Busto Arsizio -: giochiamo in casa e dobbiamo dare continuità a questo sistema di gioco, dimostrando ancora una volta la nostra solidità e la volontà di giocare tutti i palloni come se fossero gli ultimi. Mi aspetto quindi l’atteggiamento delle prime due gare e la volontà di vincere, faremo di tutto per essere pronti alla battaglia e per portare a casa i tre punti in palio“. “Domenica, come tutte le domenica sarà una guerra – afferma Martina Spicocchi, centrale di Altino -, noi dobbiamo sicuramente mettere in campo tutto quello che abbiamo e tutto quello per cui lavoriamo tutta la settimana, ogni giorno in palestra. Dobbiamo cercare di portare via qualsiasi risultato a noi sia utile e uscire dal campo sempre a testa alta“.

Infine la Volley Hermaea Olbia torna in campo dopo il turno di riposo per affrontare in casa la Green Warriors Sassuolo, reduce da un’ottima prova contro Macerata. “La squadra si è preparata molto bene – afferma Dino Guadalupi, tecnico delle galluresi – l’intensità delle sedute cresce, e il fatto di non giocare ci ha permesso di recuperare qualche acciaccata. I progressi sono costanti e sono convinto che la squadra saprà mostrarli sul campo nella sfida di domenica. Affrontiamo una squadra composta da un mix di gioventù ed esperienza. In questo frangente non hanno ancora continuità nel ruolo di opposto, in cui si alternano due giocatrici con caratteristiche diverse (Anikeeva e Zojzi, ndr). Nell’ultima giornata sono state protagoniste di una vera e propria battaglia contro una formazione di livello come Macerata, dunque non si tratterà sicuramente di una partita semplice. Per vincere sarà necessario essere costanti e avere buona qualità in battuta per limitare i loro attaccanti di maggior talento“. “Ci aspetta una seconda trasferta molto tosta in casa della Volley Hermaea – le parole di Maurizio Venco, coach di Sassuolo – sarà una trasferta logisticamente complicata, ma questa non deve essere una scusa: noi andiamo là per giocare, il resto non deve essere un problema. Da parte mia sono curioso di scoprire se la squadra ha capito i suoi meccanismi ed equilibri di gioco. Quindi non ho particolari aspettative, l’obiettivo è capire se siamo quelle degli ultimi tre set giocati domenica scorsa e quindi siamo ad un buon punto o se siamo quelle viste contro Marsala ed in avvio contro Macerata e quindi dobbiamo ancora lavorare su di noi”.

GIRONE B
Anche nel Girone B è previsto un anticipo al sabato, quello che opporrà il Club Italia Crai all’Anthea Vicenza. Entrambe le compagini si trovano a fondo classifica a quota 0 e i punti in palio assumono significato doppio. “Sicuramente tutte le formazioni del girone – sottolinea Marco Mencarelli, tecnico del Club Italia – quando arrivano a giocare con noi, provano il tutto per tutto per cercare la vittoria soprattutto sfruttando l’esperienza delle proprie giocatrici e optando per scelte imprevedibili in attacco e in battuta. La partita di domani, quando ci troveremo davanti una formazione molto equilibrata, non farà eccezione. Facendo esperienza dalla partita di domenica scorsa la nostra attenzione sarà focalizzata sul dare maggiore continuità al fondamentale di attacco“. “Stiamo lavorando con serenità – spiega Luca Chiappini, tecnico dell’Anthea – il gioco sta crescendo e stiamo ponendo il focus su alcuni particolari che ci permettano di avere sicurezza nei finali di set. Del resto, la gara di domenica scorsa contro Montecchio è stata decisa proprio da questo frangente e la sconfitta non è dipesa dalla pallavolo espressa globalmente nell’arco del match. Il Club Italia ha in rosa diverse ragazze protagoniste allo scorso Mondiale e per sua natura è una squadra molto fisica: ci sarà da combattere, com’è normale che sia in ogni partita per chi vuole salvarsi”.

L’altra squadra vicentina, l’Ipag Sorelle Ramonda Montecchio, sarà invece di scena domenica pomeriggio, alle 15.30, in casa contro l’Egea PVT Modica. Le ragazze di Daris Amadio occupano il terzo posto in classifica con 4 punti, mentre non ne ha ancora ottenuti la formazione siciliana.

Alle ore 16.00 la LPM BAM Mondovì se la vedrà con la Rizzotti Design Pallavolo Sicilia Catania, entrambe a quota 3. “Domenica torniamo a giocare in casa e dall’altra parte della rete ci sarà Catania – affronta il prossimo match Morgana Giubilato, schiacciatrice di Mondovì -. Per me, che sono nata e cresciuta a Mazara del Vallo, giocare contro le squadre siciliane è un grande orgoglio. Sicuramente l’emozione sarà fortissima e lo sarà ancora di più quando giocheremo in trasferta, perchè sarò molto più vicina a casa. Come squadra sappiamo che dovremo lottare sempre per raggiungere i nostri obiettivi, che sono ben chiari. Dovremo dare il massimo, perché Catania non è una squadra che molla facilmente e dovremo mettercela tutta. Da quando siamo tornate in palestra, abbiamo lavorato sodo, con la voglia di lasciandoci alle spalle la sconfitta con Pinerolo. E pensare alla prossima partita, sperando di essere nuovamente accolte da tanti calorosi tifosi“. “Arriviamo da una bellissima vittoria in casa con il Pala Catania al nostro fianco – ricorda Martina Bordignon, banda di Catania ed ex dell’incontro -. Siamo euforiche e non vediamo l’ora di confrontarci con un avversario ostico soprattutto al PalaManera. L’obiettivo principale è portare via senz’altro dei punti. Sarà fondamentale sbagliare poco. L’affiatamento di squadra è buono, poi è chiaro che ci auguriamo che questo ci permetta di arrivare il più in alto possibile, sono certa ci toglieremo diverse soddisfazioni“.

Difenderà la propria imbattibilità sull’ostico campo della Ranieri International Soverato, l’Eurospin Ford Sara Pinerolo. Anche le cavallucce marine, per la verità, hanno vinto l’unica gara disputata finora. “Sarà sicuramente una bella partita, contro una squadra organizzata che ha dei punti di forza importanti – racconta Gaia Badalamenti, schiacciatrice di Soverato -. Noi, però, conosciamo bene le nostre forze e ci giocheremo come sempre la gara con tanta grinta e voglia di vincere. Siamo un bel gruppo, con un carattere forte ed in campo lotteremo su tutti i palloni. Abbiamo lavorato tanto in queste settimane, siamo cariche e non vediamo l’ora di scendere in campo contando sempre sull’apporto del nostro splendido pubblico“. “Quella di domenica sarà una partita tra due squadre in fiducia e penso che avrà la meglio la formazione che scenderà in campo con più fame – prevede Michele Marchiaro, coach di Pinerolo -. Questa per noi è un’altra prova di maturità, arriviamo da due buoni risultati ma non dobbiamo accontentarci. Sappiamo cosa troveremo a Soverato, cioè una squadra fisica, aggressiva, allenata bene, con un gioco veloce e che commette pochi errori. Bisogna andare con molta prudenza, aggressività e fame. Senza questi ingredienti difficilmente porti via da Soverato anche solo un punto“.

Infine appuntamento a Lignano Sabbiadoro per la capolista CDA Talmassons, che attende la Tecnoteam Albese Volley Como. Un match che nasconde insidie per le friulane di Leonardo Barbieri, visto che le lombarde nello scorso turno si sono sbarazzate in tre set del Club Italia.

Il turno di riposo nella 2^ giornata tocca a CBF Balducci HR Macerata nel Girone A e a Itas Ceccarelli Group Martignacco nel Girone B.

VOLLEYBALL WORLD TV
Tutte le gare del Campionato di Serie A2 saranno trasmesse in chiaro in live streaming sul canale Youtube di Volleyball World, con commento in italiano.

CAMPIONATO SERIE A2 FEMMINILE
3^ GIORNATA
GIRONE A 

Sabato 23 ottobre, ore 17.30
Assitec Volleyball Sant’Elia – Banca Valsabbina Millenium Brescia  ARBITRI: Dell’Orso-Proietti
Domenica 24 ottobre, ore 15.00
Sigel Marsala Volley – Olimpia Teodora Ravenna  ARBITRI: Mazzarà-Lentini
Domenica 24 ottobre, ore 16.00
Omag MT SG Marignano – Seap Dalli Cardillo Aragona  ARBITRI: Lorenzin-Laghi
Domenica 24 ottobre, ore 17.00
Futura Volley Giovani Busto Arsizio – Tenaglia Altino Volley  ARBITRI: Giorgianni-Adamo
Volley Hermaea Olbia – Green Warriors Sassuolo  ARBITRI: Jacobacci-Sessolo
Riposo: CBF Balducci HR Macerata

GIRONE B
Sabato 23 ottobre, ore 16.00
Club Italia Crai – Anthea Vicenza  ARBITRI: Lanza-Russo
Domenica 24 ottobre, ore 15.30
Ipag Sorelle Ramonda Montecchio – Egea PVT Modica  ARBITRI: Polenta-Traversa
Domenica 24 ottobre, ore 16.00
LPM BAM Mondovì – Rizzotti Design Pallavolo Sicilia Catania  ARBITRI: Marigliano-Pasin
Domenica 24 ottobre, ore 17.00
Ranieri International Soverato – Eurospin Ford Sara Pinerolo  ARBITRI: Palumbo-Scarfò
CDA Talmassons – Tecnoteam Albese Volley Como  ARBITRI: Grossi-Pescatore
Riposa: Itas Ceccarelli Group Martignacco

LE CLASSIFICHE
GIRONE A

Sigel Marsala Volley 6; Cbf Balducci Hr Macerata 5; Banca Valsabbina Millenium Brescia 5; Futura Volley Giovani Busto Arsizio 4; Assitec Volleyball Sant’Elia* 3; Omag – Mt S.Giov. In Marignano 3; Volley Hermaea Olbia* 2; Seap Dalli Cardillo Aragona 1; Green Warriors Sassuolo 1; Olimpia Teodora Ravenna 0; Tenaglia Altino Volley 0.
* una partita in meno

GIRONE B
Cda Talmassons 6; Eurospin Ford Sara Pinerolo 5; Ipag Sorelle Ramonda Montecchio 4; Ranieri International Soverato* 3; Itas Ceccarelli Group Martignacco 3; Tecnoteam Albese Volley Como 3; Lpm Bam Mondovì 3; Rizzotti Design Pallavolo Sicilia Catania 3; Egea Pvt Modica 0; Anthea Vicenza 0; Club Italia Crai* 0.
* una partita in meno

pdf print

Altre news:

Newsletter
PROGRAMMAZIONE TV
X
Questo sito usa i cookie per offrirti la migliore esperienza possibile. Procedendo con la navigazione sul sito o scrollando la pagina, accetti implicitamente l'utilizzo dei cookie sul tuo dispositivo. Informativa sull'utilizzo dei cookie Accetto