20/10/2021 Lega Volley Femminile

In attesa del posticipo di giovedì sera tra Conegliano e Novara, è la Unet E-Work Busto Arsizio a guidare la classifica del Campionato di Serie A1 Femminile. Nel match valido per la 3^ giornata di Regular Season, le farfalle superano per 3-0 la Bartoccini Fortinfissi Perugia e salgono a 9 punti. Dopo un avvio favorevole alle umbre, le biancorosse di Marco Musso prendono il comando delle operazioni e grazie all’efficienza offensiva tirano dritto fino al traguardo: in doppia cifra Gray e Mingardi, oltre a Olivotto che firma 10 punti con 3 muri. Tra le ospiti l’ultima a mollare è l’ex Diouf, autrice di 17 punti.

Vero Volley Monza e Savino Del Bene Scandicci danno continuità alle affermazioni di domenica scorsa con due vittorie esterne, rispettivamente a Bergamo e Cuneo, assestandosi a quota 6 punti. Danesi e compagne sfornano una performance convincente e determinata, risolvendo le situazioni complicate della gara a proprio favore e portandosi lo 0-3. Lanier nel primo set e Loda subentrata nel secondo provano a spingere le orobiche, ma le brianzole rispondono con un’ispirata Stysiak da 17 punti e un’efficace Lazovic (15 con il 58% offensivo) a mettere a terra palloni pesanti. Le toscane di Massimo Barbolini con lo stesso punteggio hanno la meglio sulla Bosca S.Bernardo Cuneo. Parziali equilibrati, in cui le ospiti riescono a trovare i guizzi vincenti: sia nel primo che nel secondo set le gatte riescono a rifarsi sotto, ma è in entrambi i casi Natalia a firmare i muri decisivi (saranno ben 19 totali, 6 per Ana Beatriz e 4 a testa per Alberti e Pietrini). Nel terzo risplende Lippmann con i punti dell’allungo finale. Non basta una positiva Gicquel da 18 punti.

A sei punti ci sono anche la VBC Trasporti Pesanti Casalmaggiore, che sbanca la Capitale grazie al 3-1 ai danni dell’Acqua&Sapone Roma Volley Club, e Il Bisonte Firenze, che batte con lo stesso punteggio la Delta Despar Trentino. Per quanto riguarda le casalasche, ferma precauzionalmente Rahimova per un fastidio muscolare, ci pensa una Malual da 21 punti a non far rimpiangere l’azera, oltre alle ottime prestazioni di Braga (20) e Shcherban (18). Un’iniezione di fiducia per le rosa che riprendono morale e consapevolezza in vista della difficile gara contro Conegliano. Per le giallorosse, seconda battuta d’arresto casalinga nonostante i 23 punti di Klimets. Finiscono tutte in doppia cifra le attaccanti bisontine, a dimostrazione di una prova corale notevole: a parte il black-out del secondo set, le ragazze di Massimo Bellano scrivono parziali netti, con Nwakalor top scorer e Cambi a innescare le sue centrali Sylves e Belien con continuità. Le gialloblù commettono troppi errori e toccano poco a muro, restando senza punti per la prima volta in stagione.

Prima vittoria stagionale per la Megabox Ondulati Del Savio Vallefoglia, che conferma le impressioni positive delle prime uscite nel 3-1 interno sulla Reale Mutua Fenera Chieri. Certamente determinante ai fini del punteggio finale il recupero delle tigri di Fabio Bonafede nel terzo set (3-10) dopo aver perso seccamente il secondo. Newcombe, Kosheleva e le centrali Mancini e Jack-Kisal si dividono i compiti e vincono il parziale in volata, per poi dominare nel quarto. Cadono le biancoblù, che si sono presentate a Urbino a ranghi ridotti nei reparti laterali, dove alle assenze di Perinelli e Karaoglu si è aggiunta quella di Cazaute, con Grobelna titolare ma non ancora al meglio.

Giovedì sera, in diretta su Rai Sport SD (canale 58 del digitale terrestre), il piatto forte di giornata, con l’ennesimo incrocio tra Prosecco DOC Imoco Volley Conegliano e Igor Gorgonzola Novara. “La grande novità di questa ennesima sfida tra noi e Novara è la presenza del nostro pubblico, finalmente giochiamo in casa e contiamo che con l’aumento della capienza la cornice a questa partita possa essere quella delle grandi occasioni – confida Daniele Santarelli, coach di Conegliano -. La squadra ha il morale alto dopo le ultime vittorie e stiamo continuando ad allenarci bene pur incomplete e con qualche acciacco fisico. A questo proposito devo ringraziare le nostre giovani che ci stanno dando una grossa mano in allenamento e nelle partite. Non sarà di certo un match decisivo, gli obiettivi di entrambe sono un po’ più in là, ma sarà un bel test per vedere a che punto sono le due squadre dopo un po’ di tempo dalla prima sfida di Supercoppa“. “E’ l’ennesima sfida in pochi mesi con Conegliano, devo dire che a partire dalla finale di Coppa Italia in poi abbiamo messo in campo tanto, dimostrando di esserci avvicinate al loro livello – riconosce Cristina Chirichella, capitana di Novara -. Quello che ci è mancato, in queste sfide, fin qui è stato davvero solo il successo ma nello sport si tratta dell’aspetto più importante. Quindi misurarci con loro è stimolante, perché comunque ci spinge a lavorare al massimo per crescere e per compiere quell’ultimo salto di qualità che ancora ci manca. La chiave della sfida? Battuta, muro e difesa sono fondamentali ma a fare la differenza sarà soprattutto la capacità di uscire da quei momenti di difficoltà, assolutamente fisiologici nel corso del match, sopperendo come gruppo alle difficoltà delle singole“.

Le cronache dettagliate dei match odierni nella sezione ‘I RISULTATI’.

RAI SPORT
Anche quest’anno Rai Sport trasmetterà in chiaro una partita per ogni turno di Regular Season, più tutti gli Eventi e le gare dei Play Off Scudetto. Il prossimo appuntamento è fissato per giovedì ottobre, alle ore 20.30, con il big match tra Prosecco DOC Imoco Volley Conegliano e Igor Gorgonzola Novara, riedizione della recente Supercoppa Italiana, eccezionalmente sul canale 58 del digitale terrestre e su Rai Sport Web. Telecronaca affidata a Marco Fantasia e Giulia Pisani.

SKY SPORT
La novità televisiva della stagione è rappresentata da Sky Sport, che trasmetterà ai suoi abbonati un match per ogni giornata di Campionato, ovvero il posticipo delle 20.30 di domenica. Per la 4^ giornata, appuntamento su Sky Sport Arena (canale 204 del bouquet Sky) Vero Volley Monza-Igor Gorgonzola Novara. Al commento Stefano Locatelli e Francesca Piccinini.

VOLLEYBALL WORLD TV
Tutte le gare del Campionato di Serie A1 – anche quelle trasmesse su Rai Sport e Sky Sport – sono disponibili in live streaming su VBTV con telecronaca in italiano. Due gli abbonamenti disponibili: annuale a 74,99 € e mensile a 7,99 €.

PHOTOGALLERY
Le foto più belle di Prosecco DOC Imoco Volley Conegliano-Igor Gorgonzola Novara, a cura di Filippo Rubin, saranno disponibili nella sezione ‘Gallery’ del sito di Lega e sulla pagina ufficiale Flickr. Tutte le foto sono liberamente scaricabili e utilizzabili previa citazione del credito ‘Foto Rubin x LVF’.

CAMPIONATO SERIE A1 FEMMINILE
I RISULTATI DELLA 3^ GIORNATA
Mercoledì 20 ottobre, ore 19.30
Acqua&Sapone Roma Volley Club – VBC Trasporti Pesanti Casalmaggiore 1-3 (24-26 18-25 25-23 21-25)
Megabox Ondulati Del Savio Vallefoglia – Reale Mutua Fenera Chieri 3-1 (25-23 16-25 25-23 25-17)
Mercoledì 20 ottobre, ore 20.30
Il Bisonte Firenze – Delta Despar Trentino 3-1 (25-13 17-25 25-16 25-19)
Bosca S.Bernardo Cuneo – Savino Del Bene Scandicci 0-3 (24-26 23-25 21-25)
Volley Bergamo 1991 – Vero Volley Monza 0-3 (21-25 23-25 15-25)
Mercoledì 20 ottobre, ore 20.45 (diretta Sky Sport Arena)
Unet E-Work Busto Arsizio – Bartoccini Fortinfissi Perugia 3-0 (25-21 25-15 25-19)
Giovedì 21 ottobre, ore 20.30 (diretta Rai Sport)
Prosecco DOC Imoco Volley Conegliano – Igor Gorgonzola Novara  ARBITRI: Cerra-Cesare  ADDETTO VIDEOCHECK: Scapinello 

LA CLASSIFICA
Unet E-Work Busto Arsizio 9; Igor Gorgonzola Novara* 6; Prosecco Doc Imoco Volley Conegliano* 6; Vero Volley Monza 6; Savino Del Bene Scandicci 6; Vbc Trasporti Pesanti Casalmaggiore 6; Il Bisonte Firenze 6; Delta Despar Trentino 4; Reale Mutua Fenera Chieri 3; Acqua & Sapone Roma Volley Club 3; Megabox Ondulati Del Savio Vallefoglia 3; Bosca S.Bernardo Cuneo 2; Bartoccini-Fortinfissi Perugia 0; Volley Bergamo 1991 0.
* una partita in meno

I TABELLINI
UNET E-WORK BUSTO ARSIZIO – BARTOCCINI-FORTINFISSI PERUGIA 3-0 (25-21 25-15 25-19) – UNET E-WORK BUSTO ARSIZIO: Bosetti 5, Stevanovic 5, Poulter 4, Gray 16, Olivotto 10, Mingardi 15, Zannoni (L), Ungureanu 2. Non entrate: Cerbino (L), Colombo, Battista, Bressan, Herrera Blanco, Monza. All. Musso. BARTOCCINI-FORTINFISSI PERUGIA: Havelkova 8, Melandri 5, Diouf 17, Melli 6, Bauer 4, Bongaerts 2, Sirressi (L), Provaroni, Guerra, Nwakalor, Guiducci. Non entrate: Rumori (L), Diop. All. Cristofani. ARBITRI: Piperata, Armandola. NOTE – Spettatori: 1294, Durata set: 28′, 25′, 26′; Tot: 79′.

IL BISONTE FIRENZE – DELTA DESPAR TRENTINO 3-1 (25-13 17-25 25-16 25-19) – IL BISONTE FIRENZE: Van Gestel 12, Belien 10, Cambi 3, Sorokaite 14, Sylves 10, Nwakalor 19, Panetoni (L), Enweonwu 3, Knollema 1, Bonciani. Non entrate: Diagne, Lapini, Golfieri (L), Graziani. All. Bellano. DELTA DESPAR TRENTINO: Furlan 5, Piani 13, Nizetich 19, Rucli 2, Raskie 3, Rivero 8, Moro (L), Piva 1, Mason, Stocco. Non entrate: Berti, Botarelli. All. Bertini. ARBITRI: Caretti, Verrascina. NOTE – Spettatori: 125, Durata set: 27′, 24′, 25′, 26′; Tot: 102′.

BOSCA S.BERNARDO CUNEO – SAVINO DEL BENE SCANDICCI 0-3 (24-26 23-25 21-25) – BOSCA S.BERNARDO CUNEO: Jasper 9, Stufi 4, Signorile 2, Kuznetsova 12, Squarcini 11, Gicquel 18, Spirito (L), Agrifoglio 1, Zanette, Gay, Caruso. Non entrate: Montabone. All. Pistola. SAVINO DEL BENE SCANDICCI: Zilio Pereira 7, Alberti 6, Lippmann 16, Pietrini 15, Silva Correa 9, Malinov, Castillo (L), Antropova 1, Milanova, Angeloni. Non entrate: Lubian, Bartolini, Napodano (L), Orthmann. All. Barbolini. ARBITRI: Braico, Rossi. NOTE – Spettatori: 810, Durata set: 29′, 27′, 28′; Tot: 84′.

ACQUA & SAPONE ROMA VOLLEY CLUB – VBC TRASPORTI PESANTI CASALMAGGIORE 1-3 (24-26 18-25 25-23 21-25) – ACQUA & SAPONE ROMA VOLLEY CLUB: Pamio 10, Cecconello 6, Klimets 23, Stigrot 12, Trnkova 8, Bugg 2, Venturi (L), Decortes 2, Rebora 1, Arciprete 1, Papa. Non entrate: Bucci (L), Avenia. All. Saja. VBC TRASPORTI PESANTI CASALMAGGIORE: Shcherban 18, Guidi 3, Malual 21, Braga 20, Zambelli 7, Bechis 3, Carocci (L), White 1, Mangani, Ferrara (L), Szucs. Non entrate: Rahimova, Di Maulo, Zhidkova. All. Volpini. ARBITRI: Luciani, Talento. NOTE – Spettatori: 700, Durata set: 31′, 24′, 31′, 30′; Tot: 116′.

MEGABOX ONDULATI DEL SAVIO VALLEFOGLIA – REALE MUTUA FENERA CHIERI 3-1 (25-23 16-25 25-23 25-17) – MEGABOX ONDULATI DEL SAVIO VALLEFOGLIA: Jack-kisal 10, Scola 3, Newcombe 15, Mancini 14, Carcaces 10, Kosheleva 14, Cecchetto (L), Kosareva 1, Botezat 1, Berasi. Non entrate: Tonello, Fiori (L). All. Bonafede. REALE MUTUA FENERA CHIERI: Grobelna 13, Villani 13, Alhassan 9, Bosio 2, Frantti 15, Mazzaro 11, De Bortoli (L), Piovesan 1, Cazaute, Armini, Weitzel. Non entrate: Guarena (L), Bonelli, Adriano. All. Bregoli. ARBITRI: Vagni, Cruccolini. NOTE – Spettatori: 370, Durata set: 31′, 23′, 29′, 27′; Tot: 110′.

VOLLEY BERGAMO 1991 – VERO VOLLEY MONZA 0-3 (21-25 23-25 15-25) – VOLLEY BERGAMO 1991: Lanier 11, Ogoms 3, Borgo 7, Cagnin 5, Schoelzel 6, Di Iulio, Faraone (L), Loda 9, Enright 1, Turla’, Ohman, Cicola. Non entrate: Marcon. All. Giangrossi. VERO VOLLEY MONZA: Lazovic 15, Danesi 8, Stysiak 17, Gennari 12, Zakchaiou 5, Orro 2, Parrocchiale (L), Van Hecke 2, Candi, Boldini. Non entrate: Negretti (L), Mihajlovic, Moretto, Davyskiba. All. Gaspari. ARBITRI: Curto, Papadopol. NOTE – Spettatori: 307, Durata set: 27′, 31′, 25′; Tot: 83′.

IL PROSSIMO TURNO
Sabato 23 ottobre, ore 17.00
Il Bisonte Firenze – Bosca S.Bernardo Cuneo
Sabato 23 ottobre, ore 20.45 (diretta Rai Sport + HD)
Bartoccini Fortinfissi Perugia – Acqua&Sapone Roma Volley Club
Domenica 24 ottobre, ore 17.00
Reale Mutua Fenera Chieri – Unet E-Work Busto Arsizio
Savino Del Bene Scandicci – Delta Despar Trentino
VBC Trasporti Pesanti Casalmaggiore – Prosecco DOC Imoco Volley Conegliano
Volley Bergamo 1991 – Megabox Ondulati Del Savio Vallefoglia
Domenica 24 ottobre, ore 20.30 (diretta Sky Sport Arena)
Vero Volley Monza – Igor Gorgonzola Novara

pdf print

Altre news:

Newsletter
PROGRAMMAZIONE TV
X
Questo sito usa i cookie per offrirti la migliore esperienza possibile. Procedendo con la navigazione sul sito o scrollando la pagina, accetti implicitamente l'utilizzo dei cookie sul tuo dispositivo. Informativa sull'utilizzo dei cookie Accetto