17/10/2021 Lega Volley Femminile

Il colpo d’occhio del PalaEur, con più di 4000 spettatori ad assistere al match tra l’Acqua&Sapone Roma Volley Club e la Prosecco DOC Imoco Volley Conegliano, è senza dubbio la fotografia più bella ed emozionante dell’inizio di stagione. Il calore di un pubblico così folto, che ammira le fenomenali pantere (67^ vittoria consecutiva) e sostiene le capitoline nell’incredibile ritorno del terzo set dal 9-17 al 24-24, è un toccasana per tutto il movimento verso il ritorno alla piena normalità. Le gialloblù di Daniele Santarelli ottengono un altro successo ma le padrone di casa vendono cara la pelle, con Stigrot e i muri di Trnkova. Egonu realizza 18 punti, De Kruijf e Vuchkova in grande spolvero, De Gennaro MVP e l’ace di Gennari che evita il prolungarsi della contesa.

In vetta alla classifica insieme a Conegliano ci sono anche Igor Gorgonzola Novara e Unet E-Work Busto Arsizio. Le azzurre di Stefano Lavarini ottengono il secondo 3-0 casalingo e a cadere dopo Firenze è la VBC Trasporti Pesanti Casalmaggiore. Karakurt è molto efficace, Bonifacio al centro è perfetta (100% in attacco) e Hancock favorisce lo strappo nel momento di maggiore equilibrio del match (dal 18-18 al 22-18 nel secondo set). Tra le rosa esordisce con buoni numeri Rahimova, ma non basta a fermare le piemontesi. Le farfalle di Marco Musso ottengono una preziosa vittoria a Urbino, in casa della Megabox Ondulati Del Savio Vallefoglia. Nonostante l’assenza di Poulter, sostituita in palleggio dall’esordiente Sofia Monza e in campo solo per qualche scambio nel terzo set, le biancorosse fanno valere la propria esperienza e alla lunga hanno la meglio sulle tigri di Fabio Bonafede. Mingardi (MVP) e Gray mettono insieme 51 punti, mentre sulla sponda di casa ancora ottima Kosheleva con 24 punti.

Primo successo per la Vero Volley Monza, che perde il primo set in casa contro la Reale Mutua Fenera Chieri ma poi risale prepotentemente fino al 3-1 conclusivo. Le biancoblù di Giulio Cesare Bregoli sorprendono le brianzole nel primo set, resistendo al tentativo di rimonta guidato dalla neoentrata Stysiak. La stessa polacca, coadiuvata dalle bande Lazovic e Gennari, furoreggia per i successivi tre parziali, chiudendo con 28 punti con il 57% offensivo. Monza spinge al servizio ed è efficiente a muro, mentre le ospiti non riescono a trovare contromisure.

Aggiorna la caselle delle vittorie anche Il Bisonte Firenze, che in rimonta conquista tre punti fondamentali al PalaBarton di Perugia contro la Bartoccini Fortinfissi. Sotto di un set e 17-20 nel secondo, le toscane di Massimo Bellano cambiano marcia con l’esperienza di Van Gestel e l’esplosività di Sylvia Nwakalor (23 punti) e dimostrano una maggior freddezza nei momenti delicati della gara dando lo strappo decisivo nei momenti giusti. Le magliette nere siglano ben 13 muri di squadra ma non sfondano in attacco, con Melli e Havelkova top scorer a quota 15.

Nel posticipo della domenica sera, la Bosca S.Bernardo Cuneo ottiene un prezioso successo sul campo della Delta Despar Trentino. Avanti nel punteggio, le gatte subiscono nella parte centrale la verve delle gialloblù, salvo poi innestare il turbo dal quarto parziale in avanti (4-15 il punteggio del tie-break). Da menzionare tra le singole la prestazione dell’opposta transalpina di Cuneo Lucille Gicquel (19 punti) e della laterale Degradi (20 punti) mentre tra le fila gialloblù sono 15 i punti personali di Piani ma in luce si è messa anche la centrale Rucli, subentrata nel corso del match all’infortunata Berti. Premio di MVP per la russa Kuznetsova, entrata a partita in corso e protagonista di un finale di match eccellente.

Le cronache dettagliate dei match della 2^ giornata nella sezione ‘I RISULTATI’.

RAI SPORT
Anche quest’anno Rai Sport + HD (canale 57 del digitale terrestre e 121 della piattaforma Tivùsat) trasmetterà in chiaro una partita per ogni turno di Regular Season, più tutti gli Eventi e le gare dei Play Off Scudetto. Il prossimo appuntamento è fissato per giovedì ottobre, alle ore 20.30, con il big match tra Prosecco DOC Imoco Volley Conegliano e Igor Gorgonzola Novara, riedizione della recente Supercoppa Italiana. Telecronaca affidata a Marco Fantasia e Giulia Pisani.

SKY SPORT
La novità televisiva della stagione è rappresentata da Sky Sport, che trasmetterà ai suoi abbonati un match per ogni giornata di Campionato, ovvero il posticipo delle 20.30 di domenica. Per la 3^ giornata, l’unica in infrasettimanale, mercoledì 20 ottobre alle 20.45 si sfideranno su Sky Sport Arena (canale 204 del bouquet Sky) Unet E-Work Busto Arsizio e Bartoccini Fortinfissi Perugia.

VOLLEYBALL WORLD TV
Tutte le gare del Campionato di Serie A1 – anche quelle trasmesse su Rai Sport e Sky Sport – sono disponibili in live streaming su VBTV con telecronaca in italiano. Due gli abbonamenti disponibili: annuale a 74,99 € e mensile a 7,99 €.

CAMPIONATO SERIE A1 FEMMINILE
I RISULTATI DELLA 2^ GIORNATA
Sabato 16 ottobre, ore 20.30 (diretta Rai Sport + HD)
Savino Del Bene Scandicci – Volley Bergamo 1991 3-1 (25-15 26-24 20-25 25-15)
Domenica 17 ottobre, ore 17.00
Igor Gorgonzola Novara – VBC Trasporti Pesanti Casalmaggiore 3-0 (25-18 25-21 25-11)
Vero Volley Monza – Reale Mutua Fenera Chieri 3-1 (25-27 25-15 25-20 25-13)
Bartoccini Fortinfissi Perugia – Il Bisonte Firenze 1-3 (26-24 21-25 21-25 23-25)
Acqua&Sapone Roma Volley Club – Prosecco DOC Imoco Volley Conegliano 0-3 (21-25 15-25 24-26)
Megabox Ondulati Del Savio Vallefoglia – Unet E-Work Busto Arsizio 1-3 (17-25 25-20 20-25 18-25)
Domenica 17 ottobre, ore 20.30 (diretta Sky Sport Arena)
Delta Despar Trentino – Bosca S.Bernardo Cuneo 2-3 (16-25 25-17 25-21 16-25 4-15)

LA CLASSIFICA
Igor Gorgonzola Novara 6; Prosecco Doc Imoco Volley Conegliano 6; Unet E-Work Busto Arsizio 6; Delta Despar Trentino 4; Vero Volley Monza 3; Acqua & Sapone Roma Volley Club 3; Reale Mutua Fenera Chieri 3; Vbc Trasporti Pesanti Casalmaggiore 3; Savino Del Bene Scandicci 3; Il Bisonte Firenze 3; ; Bosca S.Bernardo Cuneo 2; Bartoccini-Fortinfissi Perugia 0; Volley Bergamo 1991 0; Megabox Ondulati Del Savio Vallefoglia 0.
* una partita in meno

I TABELLINI
IGOR GORGONZOLA NOVARA – VBC TRASPORTI PESANTI CASALMAGGIORE 3-0 (25-18 25-21 25-11) – IGOR GORGONZOLA NOVARA: Hancock 7, Bosetti 9, Bonifacio 10, Karakurt 15, Herbots 7, Washington 7, Fersino (L), Montibeller 3, D’odorico, Battistoni. Non entrate: Costantini, Imperiali (L), Chirichella, Daalderop. All. Lavarini. VBC TRASPORTI PESANTI CASALMAGGIORE: Zambelli 5, Bechis 2, Shcherban 6, Guidi 5, Rahimova 12, Braga 5, Carocci (L), Mangani 1, Szucs, Ferrara (L), Malual, Di Maulo. Non entrate: Zhidkova, White. All. Volpini. ARBITRI: Rossi, Braico. NOTE – Spettatori: 1500, Durata set: 27′, 27′, 24′; Tot: 78′.

VERO VOLLEY MONZA – REALE MUTUA FENERA CHIERI 3-1 (25-27 25-15 25-20 25-13) – VERO VOLLEY MONZA: Gennari 15, Zakchaiou 6, Orro 1, Lazovic 16, Danesi 7, Van Hecke 2, Parrocchiale (L), Stysiak 28, Candi 1, Mihajlovic 1, Boldini. Non entrate: Negretti (L), Moretto, Davyskiba. All. Gaspari. REALE MUTUA FENERA CHIERI: Cazaute 5, Mazzaro 4, Frantti 5, Villani 14, Alhassan 14, Bosio 1, De Bortoli (L), Grobelna 8, Weitzel 1, Bonelli, Piovesan, Armini. Non entrate: Guarena (L), Adriano. All. Bregoli. ARBITRI: Spinnicchia, Caretti. NOTE – Spettatori: 617, Durata set: 34′, 26′, 27′, 22′; Tot: 109′.

SAVINO DEL BENE SCANDICCI – VOLLEY BERGAMO 1991 3-1 (25-15 26-24 20-25 25-15) – SAVINO DEL BENE SCANDICCI: Zilio Pereira 10, Alberti 7, Lippmann 12, Pietrini 14, Lubian 4, Milanova 5, Castillo (L), Antropova 14, Silva Correa 1, Malinov, Orthmann. Non entrate: Bartolini (L), Angeloni, Napodano. All. Barbolini. VOLLEY BERGAMO 1991: Lanier 19, Ogoms 6, Borgo 14, Loda, Schoelzel 5, Di Iulio 1, Faraone (L), Cagnin 11, Enright 2, Cicola. Non entrate: Colleoni, Turla’, Ohman. All. Giangrossi. ARBITRI: Turtu’, Rolla. NOTE – Spettatori: 500, Durata set: 22′, 32′, 28′, 22′; Tot: 104′.

BARTOCCINI-FORTINFISSI PERUGIA – IL BISONTE FIRENZE 1-3 (26-24 21-25 21-25 23-25) – BARTOCCINI-FORTINFISSI PERUGIA: Havelkova 15, Melandri 8, Diouf 10, Melli 15, Bauer 3, Bongaerts 1, Sirressi (L), Diop 7, Nwakalor 6, Provaroni, Guiducci. Non entrate: Rumori, Scarabottini (L), Guerra. All. Cristofani. IL BISONTE FIRENZE: Van Gestel 16, Belien 10, Cambi 4, Sorokaite 17, Graziani 2, Nwakalor 23, Panetoni (L), Sylves 4, Bonciani 1, Knollema. Non entrate: Lapini, Golfieri (L), Enweonwu, Diagne. All. Bellano. ARBITRI: Talento, Gasparro. NOTE – Spettatori: 520, Durata set: 35′, 31′, 26′, 29′; Tot: 121′.

ACQUA & SAPONE ROMA VOLLEY CLUB – PROSECCO DOC IMOCO VOLLEY CONEGLIANO 0-3 (21-25 15-25 24-26) – ACQUA & SAPONE ROMA VOLLEY CLUB: Pamio 2, Cecconello 8, Klimets 6, Stigrot 11, Trnkova 8, Bugg 4, Bucci (L), Decortes 3, Papa 1, Venturi, Rebora, Arciprete. Non entrate: Avenia. All. Saja. PROSECCO DOC IMOCO VOLLEY CONEGLIANO: Courtney 5, Vuchkova 11, Egonu 18, Omoruyi 7, De Kruijf 9, Wolosz 2, Bardaro (L), Butigan 3, Frosini 1, Gennari 1, De Gennaro, Caravello. Non entrate: Plummer, Folie. All. Santarelli. ARBITRI: Mattei, Frapiccini. NOTE – Spettatori: 4200, Durata set: 25′, 22′, 33′; Tot: 80′.

MEGABOX ONDULATI DEL SAVIO VALLEFOGLIA – UNET E-WORK BUSTO ARSIZIO 1-3 (17-25 25-20 20-25 18-25) – MEGABOX ONDULATI DEL SAVIO VALLEFOGLIA: Carcaces 2, Scola 3, Jack-kisal 14, Newcombe 10, Mancini 7, Kosheleva 24, Cecchetto (L), Kosareva 1, Tonello 1, Fiori (L). Non entrate: Berasi, Botezat. All. Bonafede. UNET E-WORK BUSTO ARSIZIO: Mingardi 28, Monza 5, Stevanovic 6, Gray 23, Olivotto 5, Bosetti 3, Zannoni (L), Ungureanu 4, Herrera Blanco 1, Battista 1, Poulter, Colombo (L), Bressan. All. Musso. ARBITRI: Saltalippi, Brancati. NOTE – Spettatori: 400, Durata set: 25′, 26′, 30′, 23′; Tot: 104′.

DELTA DESPAR TRENTINO – BOSCA S.BERNARDO CUNEO 2-3 (16-25 25-17 25-21 16-25 4-15) – DELTA DESPAR TRENTINO: Rivero 10, Furlan 7, Piani 15, Nizetich 14, Berti 2, Raskie 4, Moro (L), Rucli 6, Mason 2, Stocco 2, Botarelli 1, Piva. All. Bertini. BOSCA S.BERNARDO CUNEO: Degradi 20, Squarcini 13, Gicquel 19, Jasper 3, Stufi 11, Signorile 4, Spirito (L), Kuznetsova 6, Giovannini 3, Agrifoglio, Zanette. Non entrate: Caruso, Gay (L). All. Pistola. ARBITRI: Giardini, Puecher. NOTE – Spettatori: 300, Durata set: 27′, 29′, 29′, 26′, 14′; Tot: 125′.

pdf print

Altre news:

Newsletter
PROGRAMMAZIONE TV
X
Questo sito usa i cookie per offrirti la migliore esperienza possibile. Procedendo con la navigazione sul sito o scrollando la pagina, accetti implicitamente l'utilizzo dei cookie sul tuo dispositivo. Informativa sull'utilizzo dei cookie Accetto