15/10/2021 Rizzotti Design Pallavolo Sicilia Catania

Un esordio che ha messo a nudo il cuore e i margini di miglioramento di un gruppo affamato, l’opportunità del riscatto che si presenta nel palcoscenico più affascinante possibile: il Pala Catania. Rizzotti Design Pallavolo Sicilia Catania si appresta a vivere il debutto casalingo nel campionato 2021-22 di Serie A2 femminile nel tempio dello sport etneo. Domenica alle ore 17:00 contro Modica, la squadra del presidente Antonio Bonaccorso disputerà il derby siciliano valido per il secondo turno del girone B.

Scenario e ritorno dei tifosi etnei al palazzetto sono stimoli che entusiasmano il capitano della Rizzotti Design Catania Luisa Casillo: “Il risultato della gara d’esordio non ci ha reso giustizia, in quanto giocata alla pari. Le cose che non hanno funzionato sono state oggetto di lavoro, il derby è molto sentito da tutte noi, abbiamo mostrato che la squadra c’è, io sento il gruppo compatto. Abbiamo una grinta che potrà fare la differenza

Fondamentali su cui prestare più attenzione? “Il muro-difesa e l’aggressività in attacco, dobbiamo provare a mettere giù la palla e soprattutto colpire in battuta”

Capitano, che ruolo giocherà il Pala Catania con i suoi sostenitori? “E’ un palazzetto fantastico dove si respira la storia del volley. Daremo il massimo e per l’occasione aspettiamo l’entusiasmo del pubblico di Catania”

Quarant’anni dopo l’ultima volta. La storia che ritorna, l’onere, l’onore che farà a paio con l’emozione. Domenica le luci dei riflettori saranno tutte al Pala Catania.

pdf print

Altre news:

Newsletter
PROGRAMMAZIONE TV
X
Questo sito usa i cookie per offrirti la migliore esperienza possibile. Procedendo con la navigazione sul sito o scrollando la pagina, accetti implicitamente l'utilizzo dei cookie sul tuo dispositivo. Informativa sull'utilizzo dei cookie Accetto